Crudaiuola

Un piccolo giardino nel piatto per il piacere degli occhi… E non solo 😉

Ingredienti:
300 g di pasta integrale
2 panetti di tofu (250 g circa)
3 pomodori rossi
3 zucchine
origano fresco
basilico fresco
1 cucchiaio di salsa di soia
sesamo nero
olio evo
sale, pepe

Procedimento:
Metti sul fuoco una pentola con l’acqua e aggiungi una presa di sale marino integrale. Taglia a dadini i pomodori e mettili in uno scolapasta insieme ad 1 pizzico di sale in modo che perdano un pò di acqua di vegetazione. Taglia il tofu e prepara una marinata con origano fresco tritato, sale e pepe. Butta la pasta e 3 minuti prima di scolarla aggiungi le zucchine tagliate a pezzettini. Scolala al dente, unisci il pomodoro e il tofu marinato, aggiungi la salsa di soia, olio evo, sesamo nero e una generosa macinata di pepe. Ecco altri punti di vista…

Facile facile 🙂

buona buona!!! 😀 A presto! Federica 🙂

  1. Proprio buona buona, e bella!

    Reply
  2. Uh! ho dimenticato di inserire negli ingredienti il sesamo nero…

    Reply
  3. Una domanda che mi sono sempre fatto…ma le zucchine si possono mangiare anche crude???

    Reply
  4. P.s.: Complimenti per la ricetta!

    Reply
  5. ciao @sor pampurio 🙂 grazie 😀
    certo, le zucchine si possono mangiare anche crude! con l’apposito temperino per verdure ti puoi fare un bel piatto di spaghetti davvero speciali 😛 e super dietetici 😉 Puoi anche provare a farle a julienne e aggiungerle alle insalate 😉 provale!! caio, a presto!

    Federica 🙂

    Reply
  6. Quasi che domani per pranzo provo a farmela, ho del tofu tutto solo che aspetta di essere pappato 😀
    P.S. Piatto artistico come sempre 😉

    Reply
  7. non c’è piatto tuo che non mangerei. Secondo me le tue foto sono commestibili, che dici?

    Reply
  8. Ne ho fatta una versione molto simile a pranzo ma con la pasta fatta in casa, è un ottimo condimento in estate!

    Reply
  9. Fantastica.. che colori! 🙂

    Reply
  10. Buonissima 😀 io in effetti mangio spesso le zucchine crude.. ma anche cotte sono adorabili, soprattutto se al dente come in questa ricetta…per non parlare delle zucchine cotte a vapore, frullate e usate come salsina!! beh…poi anche il resto è buonissimo e tutto l’insieme…mi ci tufferei dentro!! 😀

    Reply
  11. Grazie @romina 🙂
    Ciao @emma! Graziegrazie 😉 smack!
    [email protected] 🙂 sono d’accordissimo! In queste giornate di fuoco questo piatto e’ perfetto 🙂 grazie 🙂
    grazie @latortoise 🙂 ciao :-*
    @cassiopea: zucchinofollia 😉 anch’io le adoro! Ciao cassie, grazie 😉

    Reply
  12. buono buono sano sano!!!

    Reply
  13. facile ma buonissima.mi hai fatto tornare la fame.purtroppo sono ancora in mezzo ad una intossicazione alimentare (da insalata mangiata in giro contaminata da chissà cos),che sono stata talmente male,che sono a digiuno da due giorni.febbre dissenteria e vomito.mai successa una roba del genere per un insalata.se vedo la tua pasta però mi torna l’appetito.brava come al solito.ciao

    Reply
  14. Ciao @darmasin! 😀
    Oh @vale…. Mi dispiace… Che brutta l’intossicazione alimentare! Da piccola e’ capitato anche a me… Mi raccomando stai attenta a quello che mangi e bevi molti infusi 🙂 un bacione 🙂 :-***

    Reply
  15. Buona, salutare e fresca questa pasta! 😉

    Reply
  16. Ciao @poly 😀 grazie!!! :-***

    Reply
  17. Easy & Slurp! I tuoi manicaretti “mi piacciono (sempre) e mi fanno bene” :mrgreen:

    Reply
  18. Heehheehehe grazie heiwa!! :-****

    Reply
  19. Bellissima Ricetta! davvero! ma dove potrei trovare alcuni prodotti tipo il sesamo nero? o il tofu? Anche se il sesamo penso che sia facoltativo 🙂 scusa per questa domanda ma sono diventato vegano da poco e sto raccogliendo più informazioni possibili 🙂 grazie in anticipo

    Reply
  20. Ciao @skylexvegan 🙂 Il sesamo nero e il tofu li puoi facilmente reperire nei biomarket 🙂 il tofu lo puoi trovare sia al naturale sia alla piastra oppure al sesamo e in tante altre varianti… Io preferisco prendere quello naturale perche’ e’ piu’ neutro e lo aromatizzo come voglio 😉 pero’ apprezzo molto anche il tofu al sesamo, che tra le altre cose e’ ricchissimo di calcio! Il sesamo nero non e’ parte fondamentale della ricetta… Comunque ha le stesse qualita’ del sesamo bianco ma e’ molto bello 😉 purtroppo l’unica nota dolente e’ che costa parecchio… Pero’ vista la riuscita ne vale la pena!! Un sacchetto da 250 g costa circa 5 euro ma dura tantissimo se lo conservi in freezer 🙂 ti ringrazio per i complimenti e se hai bisogno sono qua 😉 su veganblog puoi trovare tanti spunti interessanti 😀 spero di rivederti presto 🙂

    Federica 🙂

    Reply
  21. Sempre eccellente in tutto.

    Reply
  22. Grazie @donatella 😀 ciao!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti