Carneval cous cous

Quanti colori in un piatto!! Meravigliosi per i nostri occhi, la nostra salute e per il palato 🙂 Una ricetta veloce e facile da preparare. Ecco cosa serve…
cous cous carneval2
Ingredienti:

250 g di cous cous semintegrale
300 ml di acqua bollente leggermente salata
1/4 di cipolla
1/4 di cavolo cappuccio
2 carote
7 foglie di scarola
1 mazzetto di rucola
1/2 limone (il succo)
100 g di fagioli neri (pesati secchi)
1 cucchiaino di curry dolce
1 cucchiaino raso di paprica dolce
1/4 di cucchiIno di curcuma
1/4 di cucchiaino di peperoncino piccante
noce moscata qb
olio evo
sale marino integrale
cous cous carneval
Procedimento:

Porta a bollore l’acqua. Tosta il cous cous, trasferiscilo in una ciotola di vetro, aggiungi 1 goccio di olio e le spezie. Unisci l’acqua bollente, mescola bene e copri con un piatto in modo che si cuocia con il vapore. Riduci le carote, la cipolla, il cavolo cappuccio e mettile le verdure in un mixer insieme al succo di limone. Trita il tutto. Taglia grossolanamente l’insalata e mettila in una grande ciotola, aggiungi la rucola, il mix di verdure tritate, il cous cous, i fagioli neri e mescola bene il tutto. Un piatto sano, colorato e gustoso… In altre parole mipiacemifabene 😉 Alla prossima ricetta! Ciao 😀 Federica :-). Qui sotto il video della ricetta. Special Guest il Professore Franco Berrino con i suoi preziosi consigli! 🙂 Un saluto a tutte/i voi! A presto. Federica :-).
httpv://www.youtube.com/watch?v=a3yaya_87qs

Leggi altre notizie con:
  1. Stupendo e super colorato!…brava Federica 🙂 🙂

    Reply
  2. Scusami Federica,
    ma entrando nel tuo sito il pc mi ha risposto questo:
    “L’accesso al file richiesto è stato bloccato perché è stata rilevata un’infezione: Categoria: Exploit
    Nome infezione: Exploit:JS/Blacole.KI ”

    mi dispiace sono un tuo fan da tanto, mi piace il tuo stile e come si è evoluto nel tempo.
    Spero il problema si risolva.

    Reply
  3. @niki: ciao niki 🙂 grazie 😀

    Reply
  4. @luigi: ciao 🙂 grazie luigi 🙂 sono contenta che ti piacciano le mie ricette. Per quanto riguarda l’accesso al mio sito non so cosa dirti… Ho verificato e ho chiesto di farlo ad altre persone mi hanno detto che loro non hanno problemi ad entrare. Ad ogni modo ti ringrazio per la segnalazione 🙂 Tu sei entrato in http://www.mipiacemifabene.com oppure in http://www.mipiacemifabene.blogspot.it ?? Se non è troppo disturbo fammi sapere 🙂 Ciao e grazie ancora!

    Federica 🙂

    Reply
  5. Chiedo scusa a tutti per questi miei “messaggi tecnici”
    per @AFederica sono entrato dal tuo profilo su
    http://www.mipiacemifabene.com

    p.s.
    nessun disturbo è stato grazie anche al tuo turbinante cervello 🙂 che sono diventato prima vegetariano e poi a tratti vegano, grazie di cuore AFederica per tutto lo splendido lavoro che tu e gli altri sia in cucina che sul web fate sul sito e sull’argomento per tutti noi. Grazie

    Reply
  6. Proprio uno di quei piatti che piace a me, colorato e saporito e anche un po’ esotico! Bellissimo!!

    Reply
  7. @lagreca: ciao 🙂 grazie! Sono contenta che ti piaccia!! Anche per me il cous cous piace tantissimo. Il curry, la paprica e la noce moscata stanno veramente benissimo, e se ti piace il gusto piccante, anche il peperoncino piccante… Buono! Grazie ancora lagreca, ciao a presto

    Federica 🙂

    Reply
  8. lo proverò col mio cous cous di mais 😉

    Reply
  9. Ciao @bionutrichef 🙂 si, buonissimo anche il couc cous di mais! 😀 grazie, apresto

    Federica 🙂

    Reply
  10. Cous cous… Scusa 😉 ho la cattiva abitudine di ricontrollare i messaggi dopo aver premuto invio 😀

    Reply
  11. @luigi: grazie mille luigi!! Sei troooppo gentile! Mi fa piacere che trovi utili le mie ricette 😀 ciao a presto 🙂

    Federica 🙂

    Reply
  12. ce piace!

    Reply
  13. Ciao @malafemmena 😀 grazie!! 🙂 😉 a presto 🙂

    Federica 🙂

    Reply
  14. ciao fede,avevo giá visto la ricetta sul tuo blog,é veramente colorata e divertente!un abbraccio

    Reply
  15. @valentina: ciao vale 😀 come stai??? Questa ricetta l’ho pubblicata circa un mese fa sul mio blog in effetti… Non riesco ad inserire tutte le ricette anche qua purtroppo. In questi giorni sto lavorado a un bel pò di progetti e sperimentando nuove ricette. Ho apena sfornato un “pan di spagna” coi fiocchi; finalmente ho trovato la ricetta giusta dopo vari tentativi 🙂 Sono praticamente sempre ai fornelli 😉 e tu?? Ciao, un bacione 🙂

    Federica :1)

    Reply
  16. Ciao Federica, che buono che sembra… Io adoro il Cous cous.

    Reply
  17. Ciao Federica, che buono che sembra… Io adoro il Cous cous. Grazie per la ricetta!

    Reply
  18. Ciao @mari 🙂 grazie a te! Sono contenta che ti piaccia il mio cous cous. Anch’io lo adoro; potrei mangiarlo anche tutti i giorni 😛 anzi… Domani me lo preparo! 😉 ciao, un abbraccio 🙂 a presto.

    Federica 🙂

    Reply
  19. Che colori!!! Molto estivo questo piatto! 🙂 Compliementi x il video!

    Reply
  20. e oggi ispirata dalla tua ricetta mi sono fatta il bulgur..che bontà..grazie dell’idea

    Reply
  21. @callaudia: ciao callaudia!! In effetti il cous cous è perfetto per l’estate anche perchè non richiede cottura 🙂 ma io lo mangio volentieri tutto l’inverno 🙂 grazie, a presto!

    @malafemmena: ciao! 😀 anche il bulgur è fantastico, anche dal punto di vista nutrizionale 🙂 hai mai provato a fare le polpettine??? Io lo adoro in tutti i modi… 😉 ciao, grazie a te!! A presto

    Federica 🙂

    Reply
  22. ciao fede,ti rispondo qui sull’estrattore di succhi.io prima usavo una normale centrifuga,poi mi sono documentata un pò ed ho scoperto che la centrifuga gira troppo velcemente e surriscalda ed ossida gli alimenti che si vanno a centrifugare,distruggendo la maggior parte delle vitamine.l’estrattore di succhi invece,gira molto piú lentamente,quindi il succo che si ottiene é succo vivo.inoltre é limpido e liquido.in dotazione danno anche un passino per evitare che la polpa cada nel succo,che si può scegliere se usare o no a seconda delle esigenze.ne esistono diversi modelli,verticali (come il mio),orizzontali.ognuno con caratteristiche diverse.quello orizzontale (che costa di più ed é piú ingombrante) ha però più funzioni.comunque ogni modello si può usare anche per estrarre l’erba di grano.inoltre per fare latte si soia,avena.si può usare per fare il burro di sesamo,i gelati (mettendo la frutta a pezzi nel congelatore e poi passandola nell’estrattore).io l’ho preso su internet sul sito io sono edizioni.la marca è coreana,si chiama Hurom, e il mio modello é quello nero verticale e l’ho pagato 379 €.proprio ieri sono andata sul sito e ho visto che é appena uscito il nuovo modello.io lo straconsiglio a tutti,é robusto,silenzioso e poi cosa non da poco,l’investimento iniziale lo si recupera velocemente in quanto lo scarto una volta estratto il succo,é la metá rispetto ad una centrifuga tradizionale.se vai sul sito,é spiegato tutto molto dettagliatamente e ci sono dei video che fanno vedere il funzionamento.ti riscrivo il sito: io sono edizioni, estrattore di succhi hurom juicer.fammi sapere poi cosa ne pensi.ciao

    Reply
  23. uh @vale!!! mi stai tentando parecchio! peccato solo per il prezzo… 😉 adesso vado a documentarmi 🙂 Intanto grazie mille!! poi ti faccio sapere 😉 baci

    Federica 🙂

    Reply
  24. piccolabionda 7 Marzo 2013, 14:41

    non amo molto le accozzaglie.il bello non corrisponde sempre al buono.

    Reply
  25. come sempre fantastiche le tue ricette! E’ un pò che non mi faccio il cous cous nel modo classico (cioè senza usarlo come base per una crema ) causa anche il fatto che all’onnivoro cucinato appunto nel modo classico non piace. Dovrò prendermi il tempo di fare due menù 🙂

    Reply
  26. ciao @catmat!! grazie 😀 si, devi assolutamente rimediare, il cous cous è troppo buono!!! 😀 ciao, un abbraccio 🙂

    Federica 🙂

    Reply
  27. infatti non sa cosa si perde …ah questi uomini 😉

    Reply
  28. @piccolabionda: degustibus 😉

    Reply
  29. Ahahahaah! Vero @catmat 😀 puoi sempre decidere di mangiare tu la sua parte 😉 baci, buonanotte 🙂

    Reply
  30. credici ci riuscirei… il mio record è stato 220 di pasta e una teglia di cavolfiore panato 🙂 mi son fatta schifo da sola 😀

    Reply
  31. Ottimo piatto, complimenti Federica! Mette allegria solo a guardarlo 😀 😀 !!!

    Reply
  32. ACCOZZAGLIA: ammasso disordinato di cose o persone
    ARMONIA: accordo e proporzione tra le parti che formano un tutto,producente un effetto gradevole ai sensi
    AFORISMA DI OSCAR WILDE: ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno

    Reply
  33. Scusatemi ma non posso fare a meno di chiedermi se per Valentina C si intende Valentina Combact?
    Complimenti hai avuto una battuta fulminante 🙂

    per AFederica il sito era: http://www.mipiacemifabene.com
    saluti e pace

    Reply
  34. ahahaha! @catmat 😀 comprendo benissimo!! i miei chiletti in più sono dovuti alle mie porzioni da camionista… 😉 Baci!! 😀

    Reply
  35. @lali: grazie lali 🙂 sono contenta che ti piaccia 😀 ciao, un abbraccio!

    Federica 🙂

    Reply
  36. @valentina c: Tesoro… :-* mi difendi?! 🙂 grazie :_) smack!

    Reply
  37. @Valentina C, scusami C sta per Combatt? battuta spettacolare.
    @AFEDERICA L’ACCESSO FU SU mipiacemifabene.com
    AFEDERICA SEI S P E T T A C O L A R E cosi
    precisa come sei 🙂

    Reply
  38. @luigi: visto?!? è guarito!! 😀 che bello! @Valentina è troppo forte e carina :-*** Grazie mille luigi 🙂 😀 🙂 😀 😉

    Reply
  39. LUIGI…beh,si a volte.Diciamo che cerco di fare mia la filosofia dei monaci shaolin,che sono i combattenti piú valorosi nel mondo del kung fu, ma che coltivano anche la spiritualitá.Mentre nel “mondo vegan”, faccio mia la filosofia dei fondatori di vegan riot.ciao luigi e ciao fede.

    Reply
  40. un pò combat,un pò controcultura come dicono i vegan riot,un pò carnevalesca (restando in tema cous cous di federica).Un pò accozzaglia anch’io insomma.Pensandoci bene, le accozzaglie sono interessanti perché destabilizzano il giusto ordine delle cose.w le acozzaglie, w i piatti della fede!

    Reply
  41. Evviva le accozzaglie! 😀 😉 😉 baci vale 🙂

    Reply
  42. ci hai regalato un anticipo di estate con questa ricetta cara federica! ottima idea il cous cous con ortaggi crudi e devo fare i complimenti anche a vale x l’azzeccatissimo aforisma di oscar wilde.. e anche a luigi x averla ribattezzata giustamente valentina combat … 🙂

    Reply
  43. eheheheheheheh! hai ragione @darmasin 🙂 luigi “Battista” e valentina sono i protagonisti di questo post! 😉 …E tu, come stai darma? Sono contenta che ti piaccia il mio cous cous, in evvetti non richiedendo cottura è un piatto perfetto per l’estate ma io lo mangerei tutti i giorni! Non so proprio come facciano le persone che fanno le diete iperproteiche… Io non so stare senza carboidrati neanche un giorno! 😉 (e ne mangio anche parecchi)… 😉 Ciao, a presto. Un bacione

    Federica .-)

    Reply
  44. no, dieta iperproteica mai però ammetto che tendo abbastanza a “corteggiare” le proteine infatti ho appena pubblicato il mio ultimo formaggio che è bello proteico… io sto benone, parecchio ai fornelli pure io.. baci!

    Reply
  45. Ma dai darma?!?! Me lo vado subito a vedere!!

    Reply
  46. La salute, nel tuo caso, è una questione di classe! Superiore 🙂

    Reply
  47. Eheheheh!! Grazie mille @donatella 😀 ciao, un bacione!!

    Reply
  48. Sai che il cous cous non me lo sono ancora mai preparato? L’ho sempre mangiato fuori… Cucinato così è perfetto come piatto unico! Mi piace l’idea di unirci le verdure crude anziché cotte 😉

    Reply
  49. P.S. ma è indispensabile tostarlo prima…?

    Reply
  50. Ciao @flowerpower 😀 sono contenta che ti piaccia il mio cous cous 🙂 anche a me piace tantissimo con tutta quella verdurina colorata e saporita!! Le spezie poi le adoro!! Sai cosa potresti aggiungere se ti piace?! Un battuto fine fine di zenzero fresco e peperoncino piccante… Che buono! Allora flower; per quanto riguarda la tostatura non è indispensabile ma molto consigliata perchè si ottiene un cous cous più sgranato. Ti abbraccio forte e grazie per essere passata 🙂 un bacione!!

    Federica 🙂

    Reply
  51. Cara Fede, è da un po’ di tempo che cerco di entrare nel tuo sito, ma il pc mi avverte che potrei subire danni. 🙁 Che fare?

    Reply
  52. Ciao Dida, se può consolarti accade pure a me… E così non posso mai accedervi 🙁

    Reply
  53. Che bello questo piatto! Così ricco di colori che ti fa venir voglia di mangiarlo soltanto guardandolo! 🙂

    Reply
  54. Ciao! Ho già sperimentato questa ricetta e il risultato è stato eccezionale, oltre che gradito 🙂 oggi dovrei rifarlo ma pure l’altra volta, al posto del cavolo ho “dovuto” usare dell’insalata rossa, dalle mie parti quel tipo di ortaggio non è molto diffuso. Sapresti consigliarmi qualcosa migliore rispetto all’insalata rossa?

    Reply
  55. Ciao Michela 🙂
    Potresti utilizzare il cavolo cappuccio verde oppure il radicchio rosso se ti piace il sapore caratteristico amarognolo, la barbabietola… Questo sei vuoi conferire una nota di colore, ad ogni modo va bene qualsiasi verdura fresca di stagione 🙂 Mi fa piacere che ti piaccia la ricetta, grazie per avermelo detto 🙂 ciao, a presto.
    Federica 🙂

    Reply
  56. Scusate @Dida, @Niki e @Porridge_lover Vedo solo ora i vostri messaggi. Confermo che ho avuto problemi col sito ma fortunatamete da un pò di tempo si è tutto risolto 🙂 ciao, a presto!
    Federica 🙂

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti