Tortino di melanzane

 

Ingredienti:
500 g di anellini
lievito alimentare a scaglie q.b.
1 cipolla
2 melanzane
900 ml di passata di pomodoro
500 ml di besciamella vegetale   fatta in casa
sale, pepe
basilico
olio di arachidi (per friggere le melanzane)

Procedimento:
Per prima cosa preparate il ragù di melanzane. Imbiondite la cipolla tagliata finemente, tagliate la melanzana a tocchetti e friggetela separatamente. A questo punto unite i due ingredienti e aggiungete la passata di pomodoro, fate cuocere come un normale ragù e a fine cottura mettete il basilico.
Soffriggete l’altra melanzana a fette (serviranno in un secondo momento). Iniziate a cuocere in una pentola molto capiente con abbondante acqua in ebollizione gli anellini. Preparate la besciamella vegetale e mettetela da parte. Appena gli anellini saranno cotti, versateli in un contenitore e amalgamateli con un paio di mestoli di ragù. Rivestite il fondo della teglia con le fette di melanzane fritte. Mettete un po’ di ragù e procedete aggiungendo la pasta, uno stato di ragù, la  besciamella e il lievito a scaglie. Procedete per strati fino a terminare gli ingredienti ( l’ultimo strato deve essere ricoperto di ragù e lievito a scaglie). Infornate a 220° per circa 40 minuti. Per sformarlo fatelo raffreddare e riscaldatelo al momento di servirlo.

  1. Questa è la tipica preparazione che anche mangiata il giorno dopo è in grado di rendere i sapori ancora più accentuati. Adoro gli sformati di pasta del giorno dopo!!!
    🙂

  2. Bellissima la tua ricetta. Si presta anche da portare per pranzo fuori casa 😀😀

  3. Questo piatto evoca sicuramente la Sicilia … o sbaglio?
    Gli anellini al forno e le melanzane un connubio davvero goloso .
    Inoltre un piatto davvero buono , ancor più buono , anche l’indomani !
    Ottimo suggerimento in caso di ospiti !

  4. Si è ottima anche il giorno dopo. Vi ringrazio e sono felice che la mia ricetta vi sia piaciuta 😊

  5. Mi fa venire fame anche se ho appena pranzato! Davvero appetitoso complimenti!

  6. Sai che da noi quella pasta non si trova??? E’ un vero peccato perchè è carina, un mio amico se la porta su da giù.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti