Vellutata di topinambur

Navigando tra le mille ricette di VeganBlog, mi avete fatto venire voglia di provare il topinambur, prima assolutamente sconosciuto… Devo questa ricettina – facile facile – alla mia amica Anne, che ringrazio.Vellutata di Topinambur_VB
Ingredienti (per 4 persone):
800 g circa di topinambur da pulire
1/2 porro (oppure 1 scalogno)
1/2 l di latte di soia
1/2 l di brodo vegetale
olio evo qb
sale qb
2 cucchiai di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di pepe nero macinato fresco (se piace)

Procedimento:
Tagliare a rondelle il porro (o lo scalogno) e farlo imbiondire in una pentola con l’olio. Nel frattempo pulire bene i topinambur, tagliarli a tocchetti e unirli ai porri. Far insaporire qualche minuto e poi aggiungere il brodo e il latte facendo raggiungere il bollore e coprendo col coperchio. Lasciar cuocere almeno 1/2 ora e poi frullare con il mixer ad immersione. Aggiustare di sale e impiattare aggiungendo il prezzemolo (ed eventuale pepe) nelle scodelle individuali. Buon appetito 😀

Leggi altre notizie con:
  1. Lo uso spesso il topinambur, mi sa che provo questa zuppa! però….che fatica pulirli, vero? io non riesco mai a sbucciarli bene, hai qualche consiglio?

  2. D, io non li sbuccio li lavo bene bene con una paglietta da cucina e via, anche perché con la buccia han più sapidità (premetto però che li coltivo quindi so quel che gli dò, o meglio non gli dò :-)) in caso comunque ti consiglio il metodo migliore: pelapatate e parecchia pazienza….

    bless and love!

  3. Chissà quanto é saporita questa zuppa 😉 !
    Mi sembra perfetta per le fredde serate di neve! 😀

  4. @Dida per chi non ha la fortuna di @LucaCeltics l’unica è avere un… mantra da ripetere e un po’ di tempo a disposizione! 😀 La paglietta in effetti può essere una buona via di mezzo, io ho fatto con un coltello, ma erano topinambur abbastanza grossi
    Sì @Lali_64 è davvero una goduria in una fredda serata invernale… 😉
    una bella scoperta il topinambur

  5. Anch’io mai provato ancora il tapinambur! Da provare! Grazie! 🙂

  6. Grazie Luca e Niki delle info. In effeti lascio spesso la pelle che non riesco a pelare, però se li faccio a cubetti nel riso, per esempio, senza frullarli, si sente che è più coriacea.

  7. Stasera la provo…al posto del porro metterò la zucca:)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti