Spaghetti ai gamberoni veg

Dal momento che ieri mi è arrivato un pacco che aspettavo da qualche tempo che conteneva dei nuovi prodotti che volevo provare… oggi ho “testato” sta cosa, io forse l’ho fatta un pò troppo piccante. Non giudicate dalla foto, vi giuro che è tutto vegan!!! 😉

Ingredienti:
100 g di spaghetti integrali
120 g di polpa di pomodoro
150 g di gamberetti vegetali
5 olive kalamata
5 olive verdi
1 spicchio di aglio
1 C di olio evo
1 peperoncino
semini misti
3 foglie di basilico
sale qb

Procedimento:
Soffriggere l’aglio in 1 cucchiaio di olio evo ed aggiungere il pomodoro, io ho usato 1 confezione di polpa da 120 g. Aggiungere i gamberetti vegetali e le olive e lasciare cuocere finchè il sugo non rapprende quindi aggiungere il peperoncino e lasciare cuocere ancora qualche minuto. A fine cottura aggiungere i semini misti e le foglie di basilico affettate. Buon appetito!!!

Considerazioni:
Ditemi se non sembrano “veri”, avevo quasi paura a mangiarli… contengono farina di patate rosse, amido, zucchero, sale, pepe e spezie… ovviamente il prossimo passo è autoprodurmeli!!! 🙂

  1. oh mamma.sono trasalita quando ho visto la foto!ho pensato ad uno scherzo.sembrano veri.io non so però sinceramente se riuscirei a mangiarli.mi fanno un pò impressione.ma il sapore com’è?

  2. gulp! pure a me è preso un coccolone…. ho pensato alè, è appena arrivata e già ce la perdiamo.. ehehe scherzo.. comunque sono davvero impressionanti, sono curiosa di vedere come andrà l’autoproduzione che è sempre la migliore scelta 🙂

  3. Wow….inganna la vista!!!!….spettacolari!…:o….e sono buoni?…sarebbe un bello scherzetto per i miei genitori XD penso che se mi vedessero mangiare i gamberi farebbero una festa in mio onore! XD

  4. Ahaha si’ e’ micidiale. Il sapore non e’ male somiglia molto alla polpa di granchio a dire il vero. Li ho presi su iVegan ero troppo curiosa di provarli.

  5. che figata questi ‘gamberi vegetali’….io non sono particolarmente amante delle riproduzioni veg dei cibi onnivori…però qui la rassomiglianza è davvero impressionante e sì, sarebbe interessante autoprodurseli!! 🙂 ma di sapore com’erano? forse se li fai in casa potresti metterci qualche alga, per dare sapore di mare!! 🙂

  6. Caspita, impressionanti davvero 😯 Sarebbe divertente provare a propinarli ad ospiti onnivori e osservare le loro espressioni 😀

  7. Scioccanti 😀 Grazie Different per aver dato il colpo di grazia al mio sentirmi ignorante sul mondo vegano!! Grazie di cuore 🙂 devo provarli!!

  8. @cassiopea 😉 eheehee sanno tipo di polpa di granchio quasi.
    @alberto è la mia ignoranza perchè non so come “insaporire di mare” ancora visto che sono veg da 3 settimane e … ho curiosato in internet e trovato questi che mi ispirava provarli 😉 ehhehee

  9. Cavoli!
    Ma dove li hai trovati?
    Quando ho visto la foto ho pensato: qualcuno ha sbagliato blog!
    Puoi farci sapere dove possiamo ordinarli? sarebbe proprio il caso di provarli.

  10. li ho trovati qui … http://shop.ivegan.it/gamberi-vegan-riesengarnelen-p-1320.html?cPath=155 a me sono piaciuti ma spero di riuscire a farli “hand made”.

  11. Come già hanno detto le altre è impressionante la somiglianza, non so se li voglio provare, ma perchè fanno un po’ impressione sono d’accordo con Valentina C, aspetterò la produzione propria sono sicura che sarà migliore di questo; non dico che non sia buono il piatto è invitante, ma aspetto al tua versione 🙂

  12. 😉 sì infatti davvero avevo quasi paura a mangiarli anche io … a presto per la mia versione ;)))

  13. Anche io non sono per le riproduzioni animali, ma se può servire a far mangiare vegan mio marito…..

  14. Anch’io li ho presi su ivegan..sn veramente inganna onnivori..la prima volta ke li ho assaggiati dopo il primo morso sono andata a rileggere gli ingredienti..nn sono male specialmente se li fai flambè..io li faccio con trombette,panna di soia e zafferano x condire la pasta..anke qst è una splendida idea..al prox acquisto li proveró così ..da provare anke gli anelli di finto totano o in umido con pomodori patate e piselli o in pastella fritti..sono la fine del mondo!

  15. Qualcuno mi sa spiegare quale bisogno ci sia nel dover mangiare un prodotto che ha le sembianze di un povero animale morto ?
    capisco che anche qua l’industria sia in cerca di business…. ma lo trovo veramente paradossale ! ho smesso di mangiare carne .. pesce e quant’altro.. per poi ritrovarmi a mangiare questi falsi alimenti ? non lo trovo per nulla simpatico ! credo che se senti tanto il bisogno di mangiarti il “finto gambero” il “finto totano” …. ed meglio non aggiunga altro …..

  16. Scommetto che scaloppine di seitan e spezzatino di tofu quelli vanno bene nonostante le sembianze. Rispetto le opinioni di tutti gradisco vengano rispettate le mie.

  17. @Riccardo … quanto la fai tragica…io sono vegetariano perché non voglio che gli animali vengano uccisi visto che posso farne a meno, e questo scopo è più che soddisfatto con questi gamberoni vegetariani…se sei un appassionato di cucina saprai che l’occhio vuole anche la sua parte (anche se purtroppo è abituato a cose che non mangiamo più per scelta) ma ciò non significa che dobbiamo rinunciarci visto che non abbiamo ucciso nulla per farli…

  18. Hai ragione Different, personalmente (come molti a quanto pare)non amo le riproduzioni soprattutto se troppo somiglianti ma trovo ridicolo scagliarsi se un alimento che val bene ricordare E’ VEGETALE. Il blog e l’intero web sono pieni di scaloppine e spezzatini vegetali come ben dici e nessuno batte ciglio, allora riproduzione per riproduzione.. Vivi e sopratutto lascia vivere. Se fossi invitata da un onnivoro che mi preparasse un piatto come il tuo per farmi cosa grata ne sarei felice ma non credo che l’acquisterei, l’avevo visto in rete e ci avevo riso su, ma provando del sushi veg ho provato una forte repulsione dovuta soprattutto (credo) all’odore dell’alga che mi ricordava troppo il pesce. Comunque sia complimenti e vai per la tua via, ognuno di noi ha sue piccole paranoie, io per prima !

  19. Già ho notato che non a molti piacciono le riproduzioni. Io li ho presi perchè mi hanno divertita e dal momento che sono vegan da 3 settimane e non ho ancora imparato a dare “il sapore di mare” avevo voglia di un tentativo. Non tornerei mai a mangiare onnivoro ma a giocare col cibo continuerò 😉

  20. faccio mia una cosa trovata in un gruppo di fb vegano che dice più o meno “Non cercate di convincere un onnivoro a diventare vegano dicendogli che quello che mangia non ha un buon sapore perchè non è vero…per molti ha un ottimo sapore”
    a me per prima sinceramente alcuni sapori di pesce e carne a volte mancano perchè mi paicevano davvero tanto, quindi se trovi dei veg gamberi che li ricordano..perchè no?

    in casi di famiglie miste possono anche risolvere tanti problemi..io ad esempio ho mia madre che non vuole mollare la carne e le feste sono diventate una tragedia…con doppio menù….magari così riesco ad uniformarli!

  21. Saphy io credo che sia anche difficile non urtare la sensibilità delle persone perchè siamo tutti diversi. A me questi “finti gamberi” hanno divertito tanto … e mi spiace aver urtato le altre sensibilità. Ma appunto io l’ho trovata carina come cosa … un pò come lo spezzatino di tofu o altre cose. Non l’ho vista una mancanza di principio al veganesimo! 🙂 sono vegan e non tornerei indietro … a me ammetto manca il pesce, mi piaceva ma non tornerei mai a mangiarlo sapendo cosa significa. COsì come non mangerò formaggio o carne … mai più. Volevo solo “giocare” col cibo tutto lì 🙂

  22. Oddio che colpo, i gamberoni veg! ahahahah
    Avevo già visto del finto pesce su ivegan, ma i gamberi….mi mancavano! E tu gli hai reso giustizia!
    Io personalmente non ho nulla contro i vari “doppioni veg”, dopotutto ho smesso di mangiare animali per motivi etici non perchè non mi piacessero quindi non ci vedo nulla di male 🙂
    E poi sono un buon cibo per convincere gli onnivori o comunque nei periodi di transizione!

  23. WOW! Li voglio assolutamente provare, ora vado a fare l’ordine su ivegan 🙂
    Per il discorso del riprodurre cibo animale in versione vegetale io non ci vedo nulla di male, anzi, la trovo una cosa decisamente positiva, perche’ se posso mangiare il corrispondente vegetale di un cibo crudele sono solo contenta, sia per me sia per dimostrare agli onnivori che non mi privo di nulla a livello di sapori (immagino che anche a tutti voi sia stato chiesto “ma come fai a rinunciare a (carne, pesce, formaggi…) che sono cosi’ buoni?”, ecco in questo caso la risposta e’ bella pronta 🙂

  24. concordo con gli altri: benvengano questi prodotti se possono sostituire gli animali! E poi io personalmente, pur non mangiando carne e pesce da anni, non consumo pesce per pura scelta etica: la carne ormai mi fa senso, il pesce no, non so perchè ma è così e non me ne vergogno. Non lo mangio e basta, ma mi sa che proverò il “pesce” veg! 😉

  25. Accidenti, cosa non ci si inventa! Ma sanno di mare?

  26. Ciao, per i più “giovani” frequentatori di Veganblog segnalo che diverso tempo fa la mitica Concita aveva inventato proprio i gamberetti “fatti in casa”, se volete dare un’occhiata sono qui:
    http://www.veganblog.it/2009/08/30/spaghetti-mari-e-monti-con-gamberetti-vegan/

  27. Forti i gamberoni vegetali! Io non ho assolutamente niente contro le riproduzioni, concordo con tutti i motivi finora espressi (per l’abtudine dell’occhio a certi piatti, magari anche per ricordi d’infanzia o gioventù, per aiutare i non vegani ad essere meno diffidenti, etc…), quello che magari mi dispiace è che a volte le riproduzioni siano più estetiche che di gusti, quindi anche a me piace l’idea di tentare di realizzare qualcosa di simile, magari anche meno bello da vedere, ma con un buon gusto di mare, nel quale non trovo proprio alcunché di male, se realizzato secondo etica! (idem per gli altri sapori.. infatti ho su in pentola proprio ora un giga spezzatino di muscolo di grano autoprodotto.. gnam!) Dai, diamoci alla gamberizzazione!! 😀

  28. @Hobbit … sì era solo una sorta di gioco alimentare 😉
    @Annalisa io sono contenta di mangiare veg e li ha assaggiati pure il marito onnivoro 😉
    @Silvia anche a me la carne fa davvero senso … il pesce pure ma se sono molluschi tipo le cozze meno … so che è brutto ma è così.
    @Donatella … hanno un sapore tipo la polpa di granchio …
    @Patrizia grazie della dritta 😉 devo provare anche quella!!! 🙂
    @Diletta waw anche io la prossima che provo è farmi il muscolo di grano 😉

  29. bellissimi questi spaghetti!
    brava davvero!
    Se posso aggiungere il mio umile parere e la mia umile esperienza sui cibi che imitano i cibi “crudeli” vorrei dire che ci sono anche persone che si avvicinano al vegetarianesimo molto tardi nella vita. Mia mamma ad esempio ha voluto provare pochi mesi prima di morire, e certamente a lei, poverina, i suoi sapori abituali mancavano tanto. E’ stata felice come una bimba quando le ho comperato i formaggi vegani della No-Muh e sarebbe stata euforica se avessi trovato questi finti gamberi. Autoprodotti (come nella ricetta di Concita che trovi anche su VB) o meno, questi cibi possono essere una gioia per chi desidera alimentarsi senza crudeltà e soffre nel privarsi dei sapori che amava di piu’.
    Per ognuno di noi vanno bene scelte diverse, c’è chi è fruttariano, c’è chi è crudista, c’è chi mangia solo cibi fatti da se’ e chi comunque mangia vegano senza porsi limiti basati su considerazioni che possono essere anche valide, ma che vengono meno di fronte al caso individuale.
    Secondo me hai fatto benissimo a prenderti un cibo gratificante che avrà fatto festa sulla tua tavola insieme a tutta la famiglia, è vegano, non ha causato sofferenza, sentiti fiera di te stessa, se nel tempo questi cibi non ti andranno piu’, non dovrai certo renderne conto a nessuno. Un abbraccio gigante.

  30. ooohhh ma cosa hai suscitato con i tuoi gamberoni?ero rimasta indietro!io come ho detto non li mangerei perchè PERSONALMENTE mi fanno un pò impressione perchè sembrano proprio veri.ma ognuno sarà libero di fare il RAZZO che vuole?ma basta ste polemiche inutili anche in un sito dove ci dovrebbe essere solo uno scambio di idee/ricette.che palle!ci sono già un mare di problemi.riccardo,ma rilassati.tu non sarai nato vegano,o no?allora,meglio una persona che comunque prende coscenza di quello che ha nel piatto e cerca anche con piccoli trucchi di condividere con gli altri della famiglia la sua scelta,che non degli integralismi inutili e controproducenti che allontanano quelli con cui vivi.

  31. Grazie Cris 🙂 provo a stare attenta a non urtare le sensibilità ma non è così facile. Forte tua mamma! mi spiace non ci sia più. La mia mi ha chiesto di assaggiare veg è un gran passo avanti! Mi sembra quasi strano. Ma ne sono felice e sicuramente cio che conta é il cruelty free! Vorrei non vedere più dolore e violenza! Un abbraccione anche a te 🙂

  32. Vale davvero non hai idea di come mi sono sentita e mi spiace, alla fine però è vero, siamo qui x condividere non x bisticciare 🙂

  33. Secondo me invece non devi sentirti a disagio tu, Different. Io credo che spazi come questi siano, invece, proprio adatti per scambiarsi riflessioni e pareri, anche se dalla cucina prendono solo spunto, poiché lo scambio ed il dialogo, anche se alle volte un po’.. turbolenti, sono sempre un’opzione preferibile al silenzio e alla non-espressione, se poi portano a conoscere anche opinioni, idee e sensibilità differenti. E W ancora i tuoi gustosi spaghetti! 😉

  34. Different io non ci vedo niente di male, anzi. Trovo che sia divertente invece 🙂 . Credo che alimenti “inganna onnivoro” come questi siano positivi…magari riesci pure a far avvicinare qualcuno che non e’ Vegan a questa scelta in modo non drastico e positivo…Io credo che non ci sia nulla di male, alla fine sono completamente vegetali. E’ un po’ come i würstel di soia o Tofu…come le cotolette di Seitan, appunto.. Quindi non mi sembra che questa tua scelta sia da criticare,anzi. Io trovo che questo piatto sia molto simpatico..e questi gamberoni veg mi incuriosiscono tantissimo..mi Sa Che li proverò anche io. Un abbraccio 🙂 eli

  35. <3 grazie Diletta … grazie Eli … io non brillo per sicurezza in me ma amo la vita, il mondo e cerco di non "dare fastidio". Poi capita alle volte … ma io davvero come obiettivo ho quello del cercare un mondo come vorrei che fosse ed il cambiamento per questo parte da me. W Gandhi … per sempre!

  36. io ho provato gli scampi e stavano per venirmi i conati di vomito… consistenza pessima (non simile a quelli veri) e ho visto che gli ingredienti sono gli stessi dei gamberoni ( e mi sa pure dei calamari) .. 🙁 anch’io avevo la curiosità solo che pensavo che almneo un po’ di sapore l’avessero (poi per 7-8 euro al pacco) invece zero… insapori e sembrano dei vermi in bocca…. i gamberoni li friggero’ così almeno sento meno la consistenza 🙁

  37. Ma li hai cotti bene? A me non sono risultati di pessima consistenza. Booooo, non siamo tutti uguali 😉 Cmq io volevo provare ad autoprodurli che sicuramente è meglio che comprarli anche visto il prezzo!!!

  38. Ho provato a cercarli su ivegan ma sembrano terminati:(

  39. Già ho visto anche io :/

  40. Se siete di milano ve li vendo io ne ho un pacco in frigor scadenza marzo 2013

  41. Anch’io li ho provati….non mi sono piaciuti….cattivi….non so perchè, ma mi ero illusa che sapessero un po’ “di mare” nonostante avessi letto che tra gli ingredienti non sono incluse le alghe. A me mancano certi sapori, al di là della forma. La scelta veg è puramente etica ed ambientalista per quanto mi riguarda, e dopo 40 anni di cucina tradizionale non è affatto facile rinunciare a certi sapori, parliamoci chiaro. A New York ero stata in un ristorante pazzesco che si chiama “Vegetarian Paradise”…beh non ci crederete ma non solo il “finto” pesce ma anche la “finta” carne era da paura, pur essendo vegetale aveva lo stesso sapore di quella vera. E non vi dico la varietà delle tipologie. Non faccio l’elenco perchè qualcuno si potrebbe infastidire.
    Rispetto infatti la sensibilità di quanti soffrono a vedere “finti cloni” di animali nel piatto, ma io il tentativo di ritrovare il gusto del mare l’ho fatto….se fosse possibile non perdere il gusto di tante cose penso che molta più gente prenderebbe in considerazione il fatto di diventare vegana!!!!

  42. Io di trento :/
    Sì tutte le idee sono da rispettare, anche chi si sente turbato per i finti cloni 😉 eheheh però vivo con 2 onnivori e devo sopravvivere. Anche a me a volte il gusto del mare manca … beata te che sei stata in quel locale, ne facessero anche da noi 😉 dubito andrò mai a new york anche se nella vita mai dire mai 😉

  43. ma scusa che senso ha dare la forma di un cadavere a del cibo vegetale cmq ottimo???? non ha senso!!!
    sono vegetariano da anni e non mangio ne carne ne pesce, e lidea di dare la forma di un cadavere al mio cibo dia da davvero fastidio..giaì’ che ci siamo facciamo anche u piatto a forma di testa di maiale…

  44. Se leggi bene ne si è parlato già ampiamente di questo. Direi che può bastare quanto detto.

  45. Dico solo una cosetta:
    Ma non possiamo prendere tutto con un po’ di sana ironia!!!
    Fa ridere il vegambero. Basta , se poi e’ pure buono ben venga!!!!

    E’ da poco che scrivo su questo blog e ogni 2/3 gg c’e’ una discussione sul cibo. , discussioni al limite dell’ortoressia con tabelle prescrizioni … E sinceramente rimango molto perplessa e forse delusa…

    Credo che il frequentare veganblog debba essere uno strumento di condivisione e non uno strumento per attaccarsi su delle ‘bischerate’ ognuno fara’ cio’ che vuole ,mangera’ cio’ che vuole …e pensera’ ,finche ‘ si puo”, cio’ che vuole…

  46. Io certi vegani davvero non li capisco. Sono diventata vegana perche’ non sopporto che degli animali vengano uccisi per soddisfare il mio gusto, ma la carne e il pesce a me piacevano e sono sempre piaciuti, piu’ il pesce che la carne a dire il vero, e soprattutto i frutti di mare. Quindi se qualcosa che non ha provocato sofferenza a nessun essere vivente mi piace, scusate ma che male c’e’ se me la mangio? Andate a scagliarvi contro coloro che mangiano bistecche, salsicce e agnelli veri e non con chi mangia prodotti vegan che hanno la forma di salsiccia o di gambero. Che poi dicono che noi vegani siamo patetici e invasati e hanno anche ragione quando ci si sofferma su queste fesserie!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti