Cioccolotto krispy

Che non è altro che la versione vegan del salame di cioccolato! La ricetta è tra quelle che la dottoressa Michela De Petris ha dimostrato al Veganch’io 2009 di Brugherio.Immagine 019
Ingredienti:

300 g di cioccolato fondente
150 g di gallette di riso
200 g di latte di riso
200 g di frutta secca
4 cucchiaini di cannella o 2 di peperoncino

Procedimento:
Con queste dosi ne viene davvero tanto, un salamotto di 40 cm da cui si ricavano 20 fette; io ho dimezzato le dosi e sostituito il latte di riso, che non avevo, con quello di soia. Versate in una pentola il cioccolato e il latte e fate sciogliere a fuoco basso.  Sbriciolate grossolanamente le gallette e incorporatele nella crema; la crema non deve essere calda, per non rendere le gallette troppo morbide. Aggiungete la frutta secca e la spezia che avete scelto. Avvolgete l’impasto ottenuto in un foglio di carta da forno arrotolandolo come un salame. Mettetelo in freezer per almeno 3 ore, quindi estraetelo, tagliatelo a fette e conservatelo in frigo fino al momento di servire. 😀

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Per conoscere meglio VEGANOK, scarica qui il nostro rapporto di impatto Etico.
Renata Balducci, presidente Associazione Vegani Italiani
  1. uuuuuuuuuuuuuuhhhhhhhhhhhh che bontàààààààà!!!!!!!!!!! Potrei metterci il peperoncino davvero sai che meraviglia! bravo gabri

    Reply
  2. ops….bravo…..scusa gabriele :(!!!!!

    Reply
  3. mannaggia alla cioccolata, perchè è così buona ed invitante.. bravissimo Gabrimente..

    Reply
  4. E bravo Gabry…è proprio bello ‘sto salamotto!!!!!!

    Reply
  5. facile facile e di sicuro effetto! bravo gabri, devo solo trovare il modo di prevedere di avere voglia di questo salamotto tre ore prima o di resistere tre ore prima di avventarmici su. in entrambe i casi la vedo moooolto dura!

    Reply
  6. Bravo Gabri. Io non posso toccare la cioccolata ma speravo tu lo facessi x mostrare che meraviglia era. Fantastico!

    Reply
  7. Lella72, niente!
    @ Chicca66, non so che ho combinato, ma il tuo commento è sparito! 🙁 scusa 😉 @Maria Pia, guarda, il mio ci è rimasto anche meno, quando sono tornato dopo averlo messo in freezer la famigliola me ne aveva già spazzolato metà! Penso che serva solo a renderlo più “compatto” per tagliarlo meglio..
    😀 Grazie a tutti!! (oddio, tutte, noi maschi scarseggiamo proprio)

    Reply
  8. Niente di male…….ti avevo dato del golosone 🙂

    Reply
  9. Grazie mille, mi piace tanto questa ricetta superfacile e fatta con le gallette di riso, appena ricomincio a mangiare qualche dolcetto la provo di sicuro! grazie 😉

    Reply
  10. @Chicca: ah ok :mrgreen: Grazie Concita!

    Reply
  11. Ciao Gabri! Il salame al cioccolato…. mmmm…. è proprio una coccola per quando ti senti giù! Che bontà! 🙂 Bravo

    Reply
  12. ecco una ricetta fondamentale, di quelle che non possono mancare nel pc di un cuoco serio: successo assicurato anche con onnivori, bravissimo gabri!

    Reply
  13. Non ho mai provato questo salamino, ho paura che il cioccolato fondente sia troppo amaro….però mi ispira tanto, che dici???

    Reply
  14. Bravissimo!!!! Che fameeeeee!!!!

    Reply
  15. Ecco un’altra ricettuzza da mettere in lista d’attesa… buuuuuoooonaaaaaa!

    Reply
  16. ED IO CHE VOLEVO PERDERE UN PAIO DI CHILETTI!!!
    GABRIELE, CUCCIOLO DI MAMMA, SEI BRAVISSIMO!!!
    🙂

    Reply
  17. 🙂 Grazie!!
    @Barbara, sì in effetti non è venuto dolcissimo, ma penso che sia perchè ho usato il latte di soia invece di quello di riso, che è un po’ più dolce!
    Comunque, se il sapore del cioccolato “puro” non ti dispiace, va benissimo anche quello di soia!

    Reply
  18. Cha golosità, bravo Gabri…

    Reply
  19. questa sera le preparo….

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti