Torta alle prugne

Torta alle prugne Una ricetta facilissima per una torta soffice, morbida e umida, ottima per la colazione ma anche per una merendina leggera.

Ho ritentato la preparazione di una torta perchè avevo delle prugne acquistate e che, come al solito, nessuno si decideva a mangiare. La frutta da noi la mangio solo io a colazione. Così ho pensato ad una torta ed ho pensato di provare finalmente l’acqua Lievo che avevo da parecchio tempo ricevuto nella VEGANOK Box.

Ingredienti: 
450 g di prugne ben mature
200 g farina
200 ml latte di riso
20 g amido di mais
30 g zucchero di canna integrale
60 ml olio di semi di girasole
1 bustina di cremortartaro
80 ml di acqua Lievo

Procedimento: 
Lavare le prugne e togliergli il nocciolo. Setacciare la farina e metterla in una ciotola con lo zucchero, l’amido di mais ed il cremortartaro.

Aggiungere poi a poco a poco l’acqua Lievo.

Poi unire il latte di riso e l’olio di semi di girasole mescolando bene affinchè non faccia grumi. Aggiungere poi le prugne e mescolare bene.

Infine mettere in una tortiera oliata, la mia 24 cm di diametro, infornare in forno ventilato, ben caldo, a 190° per circa 40 minuti ma comunque fate la prova stecchino.

Secondo mio marito non è abbastanza zuccherata ma secondo me invece va benissimo così. Le prugne, il latte di riso e lo zucchero integrale, secondo me, zuccherano a sufficienza ma qualora foste come mio marito che preferisce le cose un pò più zuccherate aggiungete un pò più di zucchero o di prugne. L’acqua Lievo con Actilibrium è un facilitatore della lievitazione per massimizzare la lievitazione di impasti sia salati che dolci. Secondo me ha eseguito per bene il suo lavoro, penso proprio che la acquisterò se la trovo in qualche supermercato qui da me.

  1. È arrivato l’ e questa torta sembra davvero il modo migliore per celebrarlo 😋

  2. Grazie per la ricetta e per le foto passo dopo passo!

  3. Bellissima ricetta e concordo con te . Zucchero basta così. Molto autunnale.

  4. Ma che bella idea! Una torta sicuramente squisita che si potrà rifare più in là con altra frutta di stagione. Me la segno. Tra l’altro devo provare anch’io l’acqua Lievo.

  5. Eh sì molto autunnale amo le prugne 🙂 … sto studiandomi le farine …
    🙂 buona prova è un prodotto interessante 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti