Tagliatelle al vino rosso

Ci sono ricette che sembrano create appositamente per eventi celebrativi  come appunto l’ultimo dell’anno o il primo giorno dell’anno nuovo.
Queste tagliatelle al vino rosso, con il loro carattere forte ed unico sia nel colore, che nel sapore, ne sono un perfetto esempio.

DSC01199
L’idea di un piatto così particolare ci è nata quando, in un negozio di articoli da cucina professionali, abbiamo visto in vendita una confezione di pasta al vino rosso, davvero invitante e non abbiamo resistito dall’acquistarla e darle alloggio nella nostra dispensa fino al giorno deciso per la speciale preparazione… Appunto per la cena di Capodanno

Ingredienti base (per due persone):
100 gr. di tagliatelle aromatizzate al vino rosso

DSC01148
una manciata di funghi porcini essiccati

DSC01139
due dita un buon vino rosso (noi abbiamo usato un Nero D’Avola dalla corposità adattissima a questo piatto)
DSC01162

DSC01159
A
ltri ingredienti:
uno spicchio d’aglio
un ciuffetto di prezzemolo
un pizzico di brodo granulare
Olio Bono

Procedimento:
Per velocizzare i tempi, mettete a mollo in acqua bollente i funghi secchi, se necessario anche facendoli cuocere sulla fiamma.
DSC01160

Appena saranno rinvenuti, filtrate l’acqua di cottura e tenetela da parte.

DSC01165
Su un tagliere, preparate un battuto di aglio e prezzemolo e tagliuzzate anche una parte dei funghi.
A questo punto, in un pentolino, mettete l’olio Bono, il battuto di aglio e prezzemolo, i funghi tritati e interi, una parte dell’acqua filtratta dei funghi ed il brodo granulare.

DSC01166
Fate cuocere il tutto aggiungendo, se necessario, man mano, ancora acqua dei funghi  filtrata, fino a che il liquido non sarà assorbito così che i funghi risultino teneri.
A questo punto sfumate con il vino rosso fino al suo assorbimento e togliete dal fuoco il condimento.
In una pentola avrete fatto bollire l’acqua e lasciato cuocere la pasta per 5 minuti (o per il tempo indicato per la pasta utilizzata).
Scolatela e conditela con la salsa di funghi.
Impiattate e decorate con un rametto di prezzemolo…
DSC01187
Non dimenticate di accompagnare il piatto con il corposo Nero D’Avola… Sarà un connubio da fuochi d’artificio!
🙂

  1. Mamma che buone, non le ho mai viste le tagliatelle al vino…..quella bottiglia di vinello però la conosco bene, anche se come sai non sono una bevitrice conosco bene quel marchio, è buonissimo quel nero d’avola non è pesantissimo come capita spesso coi rossi siciliani 🙂

  2. Infatti… si… Visto cara amica mia che non macava il mitico vino rosso!????
    Ecco cosa stavamo preparando ieri sera mentre eravamo al telefono….
    🙂
    Renata

  3. Che meraviglia! Commento solo questa tra le meraviglie della biocontessa per mancanza di tempo 🙂 Per curiosità, gli ingredienti delle tagliatelle? buon anno!

  4. @neofrieda79: ingredienti della classica tagliatella: Semola di grano duro… ma aromatizzato al vino…
    🙂
    R.

  5. Che belle e chissà che bontà!!
    mmmhhh bono anche il nero d’avola!!

  6. Boneeeee! ma provare a farle in casa? :mrgreen: magari con un rosso dei nostri? Quasi quasi ci provooooo!

  7. O.O Ragazzi che spettacolo! Sono davvero particolari! Assolutamente DA FARE in occasioni speciali!!!

  8. @ Cri : Provare a farle in casa…. ottimo si… Noi le abbiamo acquistate in un negozio molto particolare specializzato per la cucina…dagli attrezzi più incredibili.. a pentole .. piatti.. libri di cucina.. vini.. cioccolate.. aceti..corsi di cucina… e chi più ne ha più ne metta… .. questo e’ il link al loro sito.. http://www.cucinandoweb.it
    🙂

  9. Che bella ricetta e che bellissime foto!!
    Mi pare di aver letto che è un regalo recente… bravissima!!

  10. @Pippi: Si, Sauro mi ha regalato una bellissima macchina fotografica reflex…
    🙂

  11. Che meraviglia di pasta! Tra questa e le farfalle multicolor (sto leggendo a ritroso) non saprei quale scegliere! Eh sì, le foto fatte con una reflex si riconoscono. Brava!

  12. ma che idea le tagliatelle al vino rosso!
    stupendo piatto!

  13. Ormai la pasta aromatizzata è su tutti gli scaffali dei supermercati ma, sinceramente, la pasta al vino è per me una novità. Toccherà ordinarla on line! Complimenti per la segnalazione… piatto da provare… oltre Il principe dei vini siciliani, abbinerei, un Nero di Troia per questo piatto così ricco di sapori.

  14. @Giandomenico: beh.. grazie a te della segnazione riguardo al vino tipico del Gargano… la prossima volta farò così…
    Un abbraccio forte!!
    Renata

  15. Sto facendo la pasta al vino rosso! Ho usato un bicchiere di montepulciano che era avanzato solo soletto…
    Se viene poi la posto.

  16. Ehi che bella ricetta sofisticata e gustosa! Di sicuro farò un figurone eheheh :mrgreen: !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti