Struffoli Vegan

Chi di voi non ha mai mangiato gli struffoli un dolce campano della tradizione Natalizia La ricetta fa parte di Ricettario di Veganblog scaricabile dal sito


Ingredienti per l’impasto:

300 g di farina 0
90 g di zucchero di canna chiaro
una tazza di olio di semi
1 bicchierino di anice
½ scorza di limone, grattugiata
½ scorza di arancia grattugiata
un pizzico sale
15 g di bicarbonato
1 bustina di vanillina
3 cucchiai di fecola di patata
latte di soia q.b

Per friggere
olio d’oliva o di semi

Per Decorare e Condire

malto di riso
confettini colorati
oppure
cannella pinoli

Procedimento:

Sciogliamo il bicarbonato nel latte di soia tiepido.
Uniamo e amalgamiamo per bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido e lasciamo riposare almeno un paio d’ore a temperatura ambiente, coperto da uno strofinaccio.
Passato il tempo necessario, rimpastiamo velocemente e stendiamo l’impasto. Ora formiamo come dei serpentini e li tagliamo in piccoli pezzetti, disponendoli su un piano ben infarinato e spolverandoli di farina ulteriormente per non farli attaccare (imitando la procedura per fare gli gnocchi).

Prima di friggerli li mettiamo in un setaccio per eliminare la farina in eccesso. A questo punto riscaldiamo l’olio (ma non troppo) e li friggiamo un po’ per volta.
Una volta cotti (gli struffoli devono assumere un aspetto dorato) li tiriamo fuori dall’olio con un mestolo bucato e li poniamo in un piatto coperto da carta assorbente.

Ora, a piacere, versiamo il malto di riso sugli struffoli e li mescoliamo bene. Poi spolverizziamo con i confettini colorati ed i canditi sempre mescolando delicatamente.

 

La ricetta fa parte di Ricettario di Veganblog scaricabile a questo link:
https://www.veganblog.it/veganblog-it-ti-regala-il-ricettario-per-le-feste/

  1. Li devo provare assolutamente … mio marito ha origini napoletane, chissà cosa mi dirà 🙂

  2. Sento già aria di Carnevale… da buon viareggino sono sensibile a certi argomenti 🙂

  3. @Different poi fammi sapere cosa ne pensa tuo marito

  4. @Sauro come posso darti torto certe cose mi commuovono 🙂

  5. Limone, arancia,vaniglia…ne sento profumo. Mettono allegria, decisamente da provare.

  6. Ho usato anch’io lo sciroppo di riso, davvero un ottimo sostituto del miele.

  7. Li devo fare assolutamente. Avete veganizzato uno dei miei dolci preferiti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti