Reginette fave e ricotta

Versione vegan di una ricetta dello chef A. Borghese.

Ingredienti (per 4 persone)
400 g di fave precotte
200 g di ricotta di tofu
1 cipolla
olio evo
sale, pepe

Procedimento:
Mettere a cuocere la pasta. Tagliare a velo la cipolla e lasciarla diventare trasparente nell’olio, aggiungendo eventualmente dell’acqua, poi unire le fave al soffritto, aggiungere il sale e lasciarle insaporire. Lavorare la ricotta in una ciotola e ridurla a crema. Scolare la pasta al dente e terminare la cottura nel tegame con le fave e condire con la ricotta e 1 pizzico di pepe.

  1. Ciao veganize, fai dei piattini super semplici ma intriganti…non ho mai mangiato le fave ma mi piacerebbe provare a cucinarle, questo piatto mi ispira perché amo la ricotta ma vorrei sapere se la ricotta che hai usato l’hai fatta tu o hai preso spunto da altre ricette? Non ho ancora trovato quella giusta per me, in compenso ho fatto la tua mozzarella di tofu e mi è piaciuta tantissimo, ti dirò che preferisco quella fatta con i fiocchi di agar(dove ne ho messi 4c) piuttosto che quella più dura, la prima si scioglie meglio sulla pizza!! Assomiglia più allo squaquerone che a una mozzarella ma il sapore è molto gradevole!

  2. Ciao Lolly, non sono un grosso fan delle preparazioni elaborate, soprattutto per mancanza di tempo: cerco di ottenere il massimo con il minimo delle sforzo!
    diciamo che quando posso utilizzo la ricotta di tofu, che faccio in casa con la ricetta che ho pubblicato qui sul blog. Però quando il tempo o la voglia scarseggiano, compro la ricotta di soya già pronta.
    Io preferisco la mia, perchè è molto più saporita di quella industriale.
    In questa ricetta ho usato la mia perchè me ne avanzava un po’ da altre preparazioni.
    Il bello dell’agar-agar, oltre al suo potere addensante è il fatto che è assolutamente insapore, quindi puoi giocare con la quantità per ottenere la giusta consistenza senza preoccuparti di alterare il sapore. Sono contento che ti sia piaciuta la mozzarella, ho provato molte versioni ma questa sia per consistenza che per sapore è quella che mi ha soddisfatto di più.

  3. grazie per le tue risposte sempre velocissime, sono andata a vedere nelle tue ricette la ricotta e…come le altre cuoche non ho idea di cosa sia il miso di riso, ovvero l’ho sentito nominare il miso ma non ho ben idea a che cosa serva, secondo te è possibile farla senza? io abito in un paesino e me lo scordo il miso, magari c’è ma non di riso, o almeno credo…domani vado a vedere nella piccola bottega della natura che abbiamo qui! grazie ancora e sia che lo riesca a trovare sia no, provo a farla ugualmente! ciao

  4. puoi fare anche senza, ma devi mettere in conto che il sapore sarà diverso!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti