Ravioli al ragù veg

Un classico della cucina della nostra regione reinterpretato in chiave vegan :).

Ingredienti (per 6 persone):
400 g di spinaci surgelati, scongelati
200 g di ricotta di tofu
Pasta all’uovo veg
olio evo
sale, pepe qb
3 spicchi di aglio, tritati
3 cucchiai di cipolla tritata
3 cucchiai di sedano tritato
3 cucchiai di carota tritata
1 bicchiere di vino rosso
12 cucchiai di soya disidratata
600 ml di polpa di pomodoro
1 cucchiaino di zucchero

Procedimento:
Rosolare velocemente gli spinaci in padella con 1 filo d’olio, aggiustare di sale e di pepe, poi trasferirli nel mixer insieme alla ricotta e frullare brevemente. Stendere la pasta, disporre il ripieno sopra la pasta e formare dei grossi ravioli quadrati. Scaldare l’olio in un’altra padella, poi aggiungere aglio, cipolla, carota e sedano, salare subito e lasciar soffriggere qualche minuto a fuoco basso, poi alzare il fuoco, aggiungere il vino rosso e lasciarlo sfumare finché la parte alcolica non è completamente evaporata, infine aggiungere la soya disidrata, il pepe, la polpa  di pomodoro e lo zucchero, mescolare bene e cuocere finché il ragù non si è insaporito. Portare a ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocere i ravioli finché non vengono a galla, poi scolarli, mantecarli velocemente in padella, impiattare e servire.

  1. Li adoro i ravioliiiiiiiii
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!
    🙂

  2. Ma che belli!!! Fammo venire una fame… 😛

  3. slurp…………….

  4. *___* oddio che meraviglia… potessi riprodurli in versione gluten free e senza soia ç_ç

  5. Fantastici! Con la pasta fresca ripiena non mi sono ancora cimentata…mi sa che è arrivato il momento di provarci, magari proprio con un grande classico come i ravioli 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti