Quinoa con (la prima) zucca

Sirio ci ha regalato una delle primizie del suo orto: una bella zucchettina. Come spesso faccio, ho chiuso gli occhi e “ascoltato” i sapori; dalle papille sono zampillate due idee piuttosto chiare: quinoa e prezzemolo. Così, ecco qua, una ricetta semplice e veloce. Niente di sbalorditivo, ma provate: l’accostamento funziona!IMG_0072Ingredienti (per 3 persone):
300 g di zucca (o forse 500… confesso: non l’ho pesata, ma era un bel po’)
1 cipolla dorata bella grossa
2 tazze di quinoa (bianca o multicolore)
tanto allegro prezzemolo
1 cucchiaino di sale integrale
1 cucchiaio di olio evo

Procedimento:
Sciacquare la quinoa e metterla a cuocere in acqua pari al doppio del suo volume: mentre si attende che l’acqua raggiunga il bollore, tagliare a cubetti piccoli zucca e cipolla e poi gettare anch’esse nell’acqua, accompagnate dal cucchiaino di sale. Dopo 15 minuti dal bollore, avendo rimestato di tanto in tanto, l’acqua dovrebbe essere assorbita e zucca, cipolla e quinoa dovrebbero essere cotte. Se così non fosse aggiungete poca acqua e lasciate di nuovo assorbire. A fiamma spenta irrorare con olio evo e unire il prezzemolo grossolanamente spezzettato. Buon appetito!

Considerazioni:
Vista la mia passione per i cibi integrali, la prossima volta provo ad aggiungere un cucchiaio di semi di zucca tostati: in fondo, zucca e semi di zucca dovrebbero essere abituati a stare assieme! 🙂

  1. Vedo che abbiamo lo stesso modo di cucinare – asecondando i propri gusti del momento. La decisione rapida,basta uno sguardo agli ingredienti e si sa già cosa fare. Il tup piatto mi stuzzica,,dovrò primo o poi provare la famosa quinoa.

  2. Ammetto che la zucca la mangerei con qualsiasi cosa e in qualsiasi momento…ma questa ricetta sarà la prossima che proverò, sicuramente 😉

  3. La prima zucca dell’anno non si scorda mai ed é sempre la più buona!!! 😀

  4. mai tolto un seme o la buccia da una zucca, meraviglia

    bless and love E!

  5. Altra zucca !! Eh si, si sente proprio aria di autunno …
    Bella ricetta … 🙂

  6. Bella idea…evviva Sirio, evviva Erbivoraincucina! 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti