Pinzimonio scheletrico in salsacauda

Ricetta veloce e di sicuro effetto per una cena di Halloween informale. L’idea dello scheletro ortaggioso l’ho presa dal sito “Kiwee”, però la…salsacauda, una sorta di bagnacauda vegan, è tutta farina del mio sacco! 😁

Ingredienti per lo scheletro:

1 cetriolo
2 carote
2 gambi di sedano con foglie
1 peperone giallo
chips croccanti di broccoli “Veg & Crock” Noberasco
2 semi di zucca non salati

Ingredienti per la salsacauda:

2 cucchiai di capperi dissalati
2 forchettate di melanzane a filetti sott’olio in vaso
2 cucchiai di olive taggiasche in salamoia
qualche bastoncino di peperone crudo
2 cucchiaini di gomasio
brodo vegetale qb
2 cucchiaini di salsa di aglio in tubo oppure 2 spicchi di agli
1 bicchiere di olio evo
paprika in polvere qb


Procedimento per lo scheletro:
per prima cosa, tagliate le verdure e asciugatele con un canovaccio. Tagliate il cetriolo, ricavando 3 rondelle sottili, che saranno il busto dello scheletro, più una fetta rettangolare, che, opportunamente sagomata a forma di pera e posizionata rovesciata, ne costituirà il cranio (potete anche usare a questo scopo una fettina longitudinale di una piccola pera). Sbucciate le carote e tagliatele a bastoncini; fate lo stesso con il sedano (saranno gli omeri e i femori del nostro beniamino), riducete invece a listerelle il peperone, non dimenticando di ricavare 2 fettine di forma ovale dalla parte superiore del peperone stesso, per i piedi dello scheletro. Osservando la foto, componente lo scheletro su di un canovaccio pulito, utilizzando le striscioline di peperone per formare la gabbia toracica e le chips di broccolo per il bacino, poi servitevi dei semi di zucca per fare gli occhi e delle foglioline di sedano per il ciuffo di capelli e le mani. Non dimenticate la bocca, che potrete realizzare con una strisciolina di buccia di cetriolo.


Procedimento per la salsacauda:
raccogliete tutti gli ingredienti – meno il brodo vegetale – in un recipiente cilindrico e frullate il tutto col minipimer. Versate la crema ottenuta in un pentolino e scaldatela su fuoco dolce, senza che l’olio inizi a friggere. Aggiungete ora, a cucchiaiate, il brodo, per raggiungere una consistenza semifluida. Assaggiate la salsa, unendo la paprika secondo il vostro gusto, per darle la giusta piccantezza e poi versate la salsacauda in un vasetto di terracotta. Portate in tavola lo scheletro ortaggioso sistemando il canovaccio su di un vassoio, scomponendo le sue parti per formare un pinzimonio da intingere nella salsacauda.

  1. Lali complimenti un idea davvero sfiziosa

  2. Grazie Francesco 😀
    La salsa è buona anche per condirci la pasta! 😉 Cosa che domani farò 😊

  3. Ebbrava!
    ottima ricetta, da replicare !

  4. Brava Lali impressionante lo scheletro. La salsina sarà davvero ottima con tutto.

  5. Grazie Renata ☺
    Ieri mi è preso il ghiribizzo e mi sono dedicata a questo buffo piatto… 😁 Mi è quasi dispiaciuto mangiare lo scheletro ihihih! 😂😂😃

  6. Ciao Veruska ☺
    In effetti quello del sito da cui ho preso l’idea era molto meno inquietante…😂 i semi di zucca per gli occhi e la fetta di zucchina a forma di pera per il teschio hanno fatto la differenza! 😁
    Proverò la salsacauda spalmata su crostini di pane croccanti, sì 😉😊😊😊

  7. Grazie Sauro ☺
    E’ sempre un onore ricevere un tuo apprezzamento 😊

  8. Divertente e che lavoro certosino nel comporlo 😉

  9. Lali! Sei un vulcano di idee (da cui prendere ispirazione)!!!!

  10. Grazie Different ☺
    Sì…un po’ laborioso però mi ha dato soddisfazione il risultato! 😁

  11. Grazie Different ☺
    Sì…un po’ laborioso però mi ha dato soddisfazione il risultato! 😁L’idea mi è venuta quando una mia amica che stava preparando una festicciola per il suo bambino e i suoi amichetti mi ha mostrato la foto dello scheletro che aveva trovato sul sito Kiwee… poi ho pensato alla salsacauda! 😉😁

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti