Peperone mbuttunato light

1peperon
Ingredienti:

1 burger di soia
1 peperone
olive nere qb
capperi qb
mollica di pane
prezzemolo qb
olio qb
sale qb

Procedimento:
Frullare il burger con olive capperi prezzemolo e poco pane. Aggiungere 1 pizzico di sale. Intanto pulire e svuotare un peperone, asciugarlo e imbottirlo del composto che abbiamo frullato. Rosolare in padella antiaderente con 1 filo d’olio d’oliva, cipolla, pomodorini e cuocere per 20 minuti. Veloce, economico, light.

  1. Fantastico!!!
    Il burger parli di quelli comperati già pronti, giusto?
    Ma io avendo in casa granulare di soia, penso che lo userò come se dovessi confezionare un burger 😉
    Buonissima ricetta! 🙂

  2. Ma lo appoggi e rigiri nei lati o lo metti in piedi il peperone ?

  3. Buoni i peperoni!!! Proverò a farli in questo modo 🙂

  4. Piatto da ghiottoni!!! 😉
    Squisitamente colorato e appetitoso…che vogliaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! 😛

  5. Buongiorno a tutti,
    *Niki in questo caso il burger era confezionato per questione di tempo..ma sicuramente autoprodotto verrà ancora più buono,
    *Gioepi il peperone lo cuocio in orizzontale su un letto di pomodorini e di tanto in tanto giro
    Ciao Amici, io adoro i peperoni ..a presto 😀

  6. Wow, buonissimo!
    Identico a quello che fa la mia mamma, solo che il tuo è molto meglio, perchè è cruelty free!
    Complimenti ;3

  7. missnothing grazie.. anch’io ho tratto ispirazione da quelli che fa la mia mamy..anche lei ora sulla via del vegetariano!

  8. Cara Steffi…fatti oggi… mia figlia tredicenne, che non mangia volentieri peperoni, mi ha detto: dieci e lode… da rifare in abbondanza… grazie! 🙂

  9. daniele frioni 27 Luglio 2014, 20:44

    ciao io l ho mangiato praticamente il peperone crudo…buonissimo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti