Pennette coi peperoncielli

Dalle mie parti i peperoncini verdi vengono chiamati peperoncielli per distinguerli dai peperoncini piccanti. Questa è la prima ricetta di un piatto a base di pasta che inserisco da quando sono su VB. Visto che ormai cucino quasi sempre anche a pranzo inauguro l’inizio di una (spero) lunga serie di primi, con il mio primo piatto preferito in assoluto! Ha tutto: profumo, colore e bontà!

Ingredienti (per 3 persone):
250 g di penne mezzane lisce
350 g di peperoncini verdi
250 g di pomodorini ciliegini
1 spicchio di aglio
qualche foglia di basilico
olio evo
sale

Procedimento:
Prima di tutto mettere l’acqua della pasta a bollire. Private i peperoncielli del picciolo e fate un taglio sulla lunghezza svuotandoli dai semini. Non è una cosa che deve essere fatta scrupolosamente, sia chiaro, c’è chi non lo fà, io lo faccio per abitudine e poi così facendo si “azzeccano” di più alla pasta 😉 Sciacquateli per bene e lasciateli asciugare un pò. Una volta asciutti metteteli in padella con 2 cucchiai di olio evo. In pratica dovrebbero venir fritti, ma mia madre ha comprato delle padelle Stoneline che sono stupende. In pratica ci permette di usare pochissimissimo olio e le cose vengono ottime. Inoltre preservano di più le caratteristiche nutritive del cibo rispetto ad altre padelle. Quindi l’unica cosa che ho fatto è stare lì a girarli spesso in padella, cuocendo per 10 minuti e mettendo su sempre un coperchio, dopodichè aggiungere i pomodorini precedentemente lavati e tagliati fino a che si siano amalgamati in un sughetto insieme ai peperoncini; 2 minuti prima di spegnere il fuoco aggiungere l’aglio tagliato a pezzettini microscopici, 1 pizzico di sale e mescolare il tutto. Lasciare tutto a coperchio chiuso fino a fine cottura. Intanto avrete messo le pennette nell’acqua bollente e una volta al dente scolatele e mettetele in padella insieme ai profumatissimi peperoncielli e amalgamate il tutto. Condite con basilico fresco e servite caldi. Li mangerei tutti i giorni 😀 Buon week-end a tutti/e.

  1. Mmmmmmmmmmmmm: gustosa! 🙂

  2. gnam gnam 😀 sono felice di leggere che ormai in famiglia sei passata al ruolo di chef 😛
    a me ormai spetta il compito di fare i dolci… ma per il resto la strada è lunga 😆

  3. Don’t worry @Cassie. Ogni cosa ha suo tempo. 🙂

  4. Che bontà… A me porzione doppia, grazie 😉

  5. ke bomba piccanteeeee la mangerei ank sotto il sole cocente…. ci siano ank 40° nn importa 😀

  6. @Fatina92 – Ma questi peperoncini sono dolci e ne puoi mangiare a cucchiaiate 🙂

  7. Uh che buona questa pasta ai “peperoncielli”!! 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti