Pasta sfoglia

Olio di palma? Olio di colza? Grassi vegetali? No, grazie! La mia pasta sfoglia contiene solo 3 ingredienti, 4 se ci vogliamo aggiungere il sale.
20150506_172828
Ingredienti:
300 g di farina 0
150 ml di acqua
50 ml di olio evo
1 pizzico di sale

Procedimento:
Su un piano di lavoro, disponete la farina a fontana, un pizzico di sale e l’olio20150506_151900
poi a filo aggiungete l’acqua e impastate per almeno 15 minuti, con tanta pazienza.20150506_153641
Ricoprite di pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti. Ricoprite con la farina il piano di lavoro e, aiutandovi col matterello, ricavate uno strato sottile di pasta.20150506_171945
Via dritto in forno a 180° per 7 minuti neanche. Più veloce di così! 20150506_173023
Qui l’ho spalmata con della marmellata e i tempi di cottura sono rimasti invariati. Ora non avete più scuse. Scatenate la vostra fantasia e fatemi vedere le vostre ricette perchè ho della pasta sfoglia da consumare 😀20150506_173121

  1. Ma che magia hai fatto???? Come fai a trasformare 4 ingredienti in qualcosa di così fantastico? Brava, i miei complimenti!

  2. Assolutamente fantastica. Ci farò subito le pizzette cagliaritane che mi mancano tanto tanto !!!

  3. Graaaaaaaaande! E grazie 😀

  4. Grazie donne! L’unico “segreto” potrebbe essere quello di impastare con tanta pazienza. Capirete da sole quando la pasta sarà pronta 🙂

  5. Ma dàiiiiiii… così facile e leggera ! 😛 😛
    Stasera la faccio subito allora 😉 !
    Senti tatina… Pensi che posso farci anche i croissant farciti colla marmellata (slurp) ? 🙄
    Braverrima 😀 😀 !!!

  6. Laliiii 😀 stavo pensando anche io di fare dei croissant. Sicuramente saranno leggerissimi ma non aspettarti quel retrogusto burroso e soffice..morbidi sicuramente :*

  7. Provo e poi ti dico. 😉
    A te però l’onore della loro pubblicazione e tutto il merito 🙂 perché te lo meriti 😆 😆 😆
    Grande tatina bella :-))) !

  8. Mariagrazia, che meraviglia!! 😀 😀 sono curiosa di vedere se anche con le farine senza glutine che uso io si riesce!! La tua versione strainvoglia a tentare!! Grazie

  9. Ci meritiamo tutti di mangiare un cornetto sano e buono 😀 ciao Terri cara, io credo che uscirà buono con qualsiasi altra farina. Bacini :*

  10. qui in casa mia la si fa uguale con l’aggiunta di un goccio di bianco vino, quello buono, gli dà una marchetta in più 😉

    bless and love!

  11. E tu ora lo dici!! 😀

  12. senza parole per la semplicità…la rifarò al più presto!

  13. in effetti quella per le torte salate la faccio sostanzialmente così ma dalla foto sembra che la tua faccia gli strati in cottura e la mia non lo fa!

  14. Ho parlato con una cuoca che conosco di questa sfoglia, perché in effetti anch’io faccio l’impasto per torte salate molto simile ma non si era mai comprtato in modo da fare gli strati… 🙄 e mi ha detto che é possibilissimo che riesca 🙂 … il segreto sta nell’impastare a lungo fino a quando tutto l’olio viene assorbito dalla pasta 😉

  15. Brava Lali. Si, l’importante è non stancarsi di impastare. Si potrebbe utilizzare un robot da cucina ma io non ce l’ho. Sono tradizionalista e mi piace lavorare a mano.

  16. ..ci proverò Lali…ci proverô proprio x farci i cornetti alla crema stasera!!!

  17. Marigrazia grazie della ricetta e delle dritte….fantastica davvero!!! 😀

  18. ma che bella ! Io ci ho provato ma senza successo.. Riproverò adesso 🙂

  19. Grazie Ameeee! Green leaf riprova e impasta tanto 😉

  20. Provato a farla domenica. Non è venuta la sfoglia. Sono venuti dei cracker buonissimi ma niente sfoglia. Ho lavorato tanto, forse troppo?

  21. Rita mi dispiace! Sarà stata la farina. Non tutte le farine sono uguali. Anche a me esce biscottosa però si sfoglia. ..

  22. Grazie! Non credevo possibile che fosse talmente facile e veloce qualcosa di così buono. Di nuovo grazie, di cuore 🙂

  23. fatta, fatta e rifatta!!!!!è da tutta un’estate che la preparo al volo e mi accompagna per cenette e merende veloci!!!!!braverrima Mariagrazia!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti