Pappapelosa

E finalmente una ricettina per tutti i bimbi pelosi a 4 zampe scodinzolanti!!! (leggasi: cani). Dopo un’episodio di malessere della mia bimba di cui Lisa è a conoscenza, ho deciso finalmente di passare all’alimentazione vegana anche per Luna. Per ora si tratta di mezza vegana, nel senso che mattina e pomeriggio le dò le sue crocchette, ma la sera, per aiutarla a digerire, le preparo sempre io la cena. Poco per volta sto togliendo le crocchette, ma con i pelosi bisogna fare un cambio graduale :-). Partiamo col dire che il cane ha bisogno di: proteine, carboidrati e vitamine (per farla breve, in realtà la cosa è un pò più complessa, fate riferimento al vostro veterinario per avere i dettagli sull’alimentazione casalinga). Diciamo poi che alcuni alimenti sono ultragraditi dai nostri amici, ma molto pericolosi per la loro salute se somministrati in grandi quantità. Aggiungiamo inoltre che altri alimenti sono pericolosi anche in minima dose. Diciamo infine che alcuni alimenti si possono dare, ma non continuativamente. Per farla breve, cercate sempre di variare la dieta del vostro amico peloso e soprattutto prestate attenzione a ciò che servite nel loro piatto… pardon, ciotolo :-).

Ingredienti:
riso
cipolla
aglio senza anima (la parte verde che sta al centro dello spicchio)
verdura a piacere (occhio a quelle pericolose)
sale (pochissimo)
soia granulare
olio di semi di lino
Brodo granulare home-made

Procedimento:
Reidratiamo la soia nel brodo vegetale insaporendo l’acqua con cipolla tagliata a pezzettoni e aglio (entrambi proprietà antisettiche per i nostri amici pelosi). Spegnere il fuoco e non scolare la soia. Prepariamo un soffrittino leggero di olio e cipolla sempre a pezzettoni. Aggiungiamo al soffritto il riso e facciamo insaporire un pò. Versiamo la soia reidrata insieme al suo brodo. Facciamo asciugare finchè il riso sarà cotto (per i nostri amici a quattro zampe dev’essere stra-cotto, in modo che l’amido esca quasi tutto!! Quindi se per noi bastano 20 minuti, per loro ne serviranno almeno 40). Se il brodo dovesse asciugarsi allungate con acqua fino a stra-cottura terminata. Quando l’acqua sarà asciugata ed il riso pronto, togliete la cipolla e fate scolare per un bel pò (in modo da eliminare tutto l’amido rilasciato dal riso). Una volta nella ciotola, condite con l’olio di semi di lino che è ricco di omega 3 e vitamine e sostituisce egregiamente la razione giornaliera che il vostro fido amico dovrebbe assumere di pesce. Luna ha gradito, razione dimezzata nel tempo di 6 foto (un pò mosse perchè mangiava alla velocità della luce, cioè 10 secondi circa :-)).


Note:
Perchè togliere la cipolla: per quanto la cipolla abbia molti benefici per i nostri amici, in quantità giornaliere diventa velenosissima! Quindi dopo aver chiesto alla mia vet (nuova Lisa!!) ho capito che posso usarla per fare del bene alla mia bimba, lasciandola in cottura, ma togliendola al momento di servirla alla principessa. Perchè usare l’aglio: l’aglio lo potete lasciare in quanto vermifugo ed ottimo antiparassitario per parassiti interni (Luna purtroppo è allergica a tutti gli antiparassitari, quindi ho sempre il terrore della Leishmaniosi… ma almeno per i parassiti interni sono tranquilla). Ovvio che se il vostro amico non ha problemi di allergie, l’aglio da solo non è sufficiente protezione contro tutti i parassiti trasmessi da vettori esterni! Perchè usare la soia: perchè come per noi, è un’ottima fonte di proteine e perfetta sostituta dgli alimenti crudeli. Infine, per quanto riguarda le verdure, generalmente uso sedano, finocchio e carote (ogni tanto la catalogna, ma davvero raramente perché quest’ultima, come molte aromatiche e come i broccoli, i cavolfiori, gli spinaci ecc, è piena di  calcio!). Le ricette indicate su Veganblog dalla sottoscritta Jujole sono frutto di esperienza personale e non sono da intendersi come indicazioni mediche. Per qualunque problema o sintomo del vostro amico a quattrozampe o per qualsiasi consiglio fate sempre riferimento al vostro veterinario prima di tutto.

  1. ciao!! ma che splendida ricetta!!! io ho 4 pelosi da sfamare e questo può essere un ottimo pasto!!! per gli antiparassitari hai provato l’olio di neem? non sono sicura x le zanzare però è un odore che non gradiscono e impedisce a pulci e zecche di moltiplicarsi! anche il teatree! praticamente ne metti qualche goccia come i normali antipulci!

  2. interessante ricetta, io sono parecchio in crisi x l’alimentazione di maya, è un soggetto allergico e le devo sempre dare delle crocchette speciali monoproteiche oltre alla pappa che le faccio io che ha riso piselli e purtroppo un alimento crudelissimo cioè maiale, vorrei eliminare anch’io le crocchette ma temo di non darle ciò di cui ha bisogno solo con la pappa casalinga e vorrei pure cambiare veterinaria perchè quando le si scatenano pruriti e rossori vari mi dice di darle il cortisone!
    @imo, ma davvero usi il tea tree oil come fosse mettiamo il frontline?? ma lo metti solo sulla nuca o su tutta la schiena? e ogni quanto? scusa tutte le domande, ma so che hai dei border collie, la mia lo è x metà..

  3. splendida ricetta, io ho una labrador che si mangerebbe di tutto una volta ha mangiato un accendino *___*, questa pappa è golosissima gliela voglio preparare!

  4. ciao, interessantissima ricetta!! proverò a farla anche io per i miei pelosoni! Occhio però alla cipolla: il mio veterinario dice (ma l’ho sentito anche in diversi documentari) che ai cani fa malissimo !

  5. Imo purtroppo ho provato ma Luna è allergica pure a quello (sia neem che teatree) -.-‘ Lella si infatti la cipolla va tolta, si lascia solo nell’acqua e nel soffritto per insaporire e poi quando tutto è pronto si toglie 😉 Così da il sapore che a loro piace ma non la ingeriscono 😉 Inoltre agisce come antisettico rilasciando una minima quantità di principio attivo senza far male al peloso 😉 Ho chiesto alla mia vete 🙂

  6. quindi dici che se la cipolla la tolgo dopo averla cotta non fa male ma insaporisce? la mia cagnolina è proprio allergica quindi per lei evito di sicuro ma magari posso provare con l’altro cagnone!! grazie per la dritta!! 🙂

  7. mi spiace jujole! però hai una gran vete!!!
    darmasin: in realtà per ora ho provato il tea tree sui gatti mettendo una goccia trale scapole (o nuca) e basta ma adesso è inverno quindi il test sarà d’estate! ho letto da poco di questi rimedi e per i cani aspetto si esauriscano i collari e poi provo con il neem.. che metterò sia sulla nuca che magari a metà schiena!

  8. Ragazzi/e la Cipolla è PERICOLOSISSIMA per i cani,assolutamente NON deve far parte della loro alimentazione.

  9. Ciao scusa, volevo porre solamente una domanda. ma la cipolla non è dannosa per i pelosetti? ho letto varie volte che è una sostanza da evitare… grazie per la delucidazione.

  10. concordo con voi qui sopra. NIENTE CIPOLLA AI CANI. E’ PERICOLOSA.

  11. Magnifiche ricette per i bimbi pelosi, l’unica cosa, concordo con l’eliminare completamente le cipolle, infatti contengono un composto che, nei cani, agisce sui globuli rossi circolanti distruggendoli, fino a portarli a una grave anemia, anche in piccole quantità.
    Anche l’aglio ha effetti simili alla cipolla, ma in questo caso deve essere ingerito in grandi quantità.
    Così anche con i cavoli e le altre crocifere è bene non esagerare.

  12. Occhio!
    La cipolla è dannosa per i nostri amici pelosi!!! Provoca anemia!
    Ciao!

  13. Sono la mamma adottiva di due palle di pelo…ehm…pardón…di due creaturine naturalmente vegane ovvero di due adorabili porcellini d’India che custodisco, per usare un’espressione biblica, “come la pupilla dell’occhio”! Saltuariamente do loro delle foglie di cavolfiore: sapete se possono nuocere alla loro salute? Grazie se qualcuno vorrà rispondermi!

  14. Ciao cara,le foglie di cavolfiore le puoi dare ma in quantità minima e raramente perché ricche di calcio e perché provocano gonfiore addominale che,come sai,per loro potrebbe essere peicolosissimo….sono volontaria di un’associazione che si occupa del recupero di animalo esotici e anch’io ho due caive,ho anche due conigli e un cricio….se cuoi saperne di più sulla loro alimentazione vai sul sito aaecavie.it

  15. la cipolla e’ tossica per i cani…

  16. La cipolla, l aglio fanno malissimo per gli animali in genere. .sono vekenosissini per loro

  17. quoto Anna. e il sale è vietatissimo per i cani!!

  18. Maaa una domanda: i cani come possono non mangiare carne? Cioè alla fine sono degl ex-lupi….

  19. eleonora ferrari 15 Marzo 2015, 20:09

    Ciao..io sapevo che la cipolla e l’ aglio sono velenosi x i cani nel senso che gli fanno proprio male…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti