Pancakes alle mele

Questa è stata la mia colazione di sabato con la belva. Lì per lì avevo pensato di fare le frittelle di mele come le faceva la mia nonna (ovviamente veganizzate), cioè con le mele ad anelli tuffate nella pastella e poi fritte, ma ho deciso di dirottare su qualcosa di appena più “salutare” e ho messo nell’impasto dell’olio, in modo da non doverli friggere.


Deliziosi, sia con lo sciroppo (quando era più piccina la belva lo chiamava lo “ssiloppelo” ;)) d’acero che con zucchero di canna e limone spremuto sopra.

Ingredienti (per 15-20 pancakes):
circa 200 gr. di farina integrale di farro
2 cucchiai di zucchero
un cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere
1 mela media
1 cucchiaio di olio di semi di girasole
1-2 cucchiaini di succo di limone
latte di riso q.b. (circa 200-250 ml.)

Procedimento:
Ho miscelato prima la farina con lo zucchero, la vaniglia e il bicarbonato, quindi ho aggiunto la mela tagliata a pezzetti piuttosto piccoli, l’olio, il succo di limone (serve per attivare il bicarbonato) e il latte, mescolando bene con una forchetta fino a raggiungere una consistenza tipo impasto da torte, forse appena un pochino più liquida. Ho fatto scaldare una padella pesante che ho spennellato appena con dell’olio evo e ci ho versato il composto a cucchiaiate, girando i pancakes quando cominciavano a formarsi le bolle. Li ho messi in un piatto coperto da un asciughino man mano che cuocevo gli altri (3 padellate) in modo da mantenerli tiepidi e quindi li ho serviti, accompagnati da una spremuta e da un bel tè Lapsang Souchong (nel mio caso) e solo dalla spremuta per la belva.

  1. Deliziosi!! 😛 😛

  2. spettacolo! adoro i pancakes……soprattutto a colazione 🙂

  3. Mai fatto il pancakes: devo rimediare hanno un aspetto delizioso 🙂

  4. Che buoni!!! Anch’io voglio fare colazione così!!!

  5. uffa pure io il sabato mattina voglio trovare i pancakes uffa uffa
    mi sa che me li faccio da sola che è meglio!!!!
    bravissima cri 🙂

  6. Che belli, Cri! Sai che anch’io non li ho mai cucinati? E non ho nemmeno cultura sui diversi tipi di té..Conosco appena quelli che amici generosi ogni tanto mi regalano! Spero proprio di incontrarti a Camaiore! Un abbraccione

  7. Buonissimi!!! 😛

  8. grazie Cri, li farò per Diana! 😉

  9. Buonissimi!!! devo provarli, adoro le colazioni della domenica, rilassate e abbondanti 🙂

  10. mai mangiati i pancake, mi sa che mi perdo una delizia a giudicare dalla foto…veramente invitanti! devo rimediare subito a questa mia mancanza! 🙂

  11. Chissaà perchè non ho mai fatto i pancakes. Mi sembrano accessibili.
    Che fortunata la belva!

  12. Bella Cri!

  13. adoro i pancakes!!! 😀

  14. Sai che ciò provato un paio di volte a fare i pancakes ma non mi hanno soddisfatto 🙁 Questi hanno una faccia così bella 😛 Ciao carissima salutami la Belva 😉

  15. Mmmmmh, che belli, invitantissimi… 😀

  16. Wow! Cercavo qualcosa per Carnevale e la tua ricetta è perfetta :D! Grazie

  17. che buoni! mi piace anche l’abbinamento con il Lapsang, lo adoro…

  18. Che nostalgia le colazioni con la mamma 🙂
    Mi piace anche lo ssiloppelo!!
    Ho fatto i pancakes una sola volta ma mi piacerebbe rifarli come i tuoi!!

  19. Grazie a tutti! Provate, provate e postate!

  20. Io vivrei di pancakes!!! Questi sono da provare, non li ho mai fatti con la farina di farro!!! Per il mio prossimo brunch! 😀

  21. Tittiiiii bentornata! come va il jetlag ;)? Provale, provale, sono deliziose! Sai che mi è arrivato lo stampo da donuts che ho ordinato su amazon.uk? pero’ è per mini-donuts, meglio così si ingrassa meno 🙄 mi sa che domani ci provo visto che devo portare la belva al compleanno del suo “fidanzato” 😆 e a queste feste non c’è mai niente di “commestibile”…

  22. MMMMMMMMMMMMMMMMMMM che buoniiiiiiiiiii

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti