Gubana friulana

gubana
Oggi vorrei riproporre a modo mio una ricetta tipica friulana pubblicata anche da Tamara (Gubana).
L’esecuzione è abbastanza semplice, ma il risultato di grande effetto.

Ingredienti per l’impasto:
450 g di farina 0
150g di margarina
150g di latte di soia
200g di zucchero
un bicchierino di grappa
lievito di birra
un cucchiaino da caffè di sale

Ingredienti per il ripieno:
120g di noci
100g di uvetta
50g di mandorle
60g di pinoli
60g di cedro candito
un bicchierino di grappa
un paio di gocce di olio essenziale di limone (o buccia grattuggiata di un limone)
zucchero a piacere
un po’ di margarina olio vegetale o burro di soia
pane grattuggiato q.b.

Procedimento:
Iniziamo con la preparazione dell’impasto, io ho utilizzato per questa fase la mdp.Sciogliere il lievito di birra nel latte intiepidito, ammorbidire la margarina e mescolarla con lo zucchero e la grappa, unire tutti gli ingredienti con la farina e per ultimo il sale, azionare l’impastatrice o impastate a mano finchè l’impasto sarà liscio ed elastico.
Con la mdp ha lievitato un paio d’ore (al calduccio), nel frattempo ho messo l’uvetta in un bicchiere d’acqua tiepida e ho rosolato i pinoli in una padella con un po’ della margarina per il ripieno.
Con un mixer o mortaio tritate fino a far divenire quasi farina le noci e le mandorle, aggiungetevi (senza tritarli) i pinoli e la margarina di cottura, i canditi, l’oe di limone, quindi mettete da parte. Poi strizzate bene l’uvetta e tritatela, unitela al resto degli ingredienti, diluite con la grappa, zuccherare a piacere, se il tutto risulta troppo bagnato aggiungere pan grattato (ma non dovrebbe servire se non esagerate con la grappa).
Prendere la pasta e tiratela con il mattarello fino ad ottenere un rettangolone di un metro circa di lunghezza e 20-30 cm di larghezza, stendeteci tutto il ripieno avendo cura di non bucare la sfoglia e di coprirla per intero.A questo punto arrotolatela in modo da ottenere un salame che poi arrotolerete per formare una chiocciolina, se non riuscite a chiuderla inumidite leggermente l’impasto, zuccherare in superficie e infornare a 180° per almeno 40 minuti nel piano intermedio del forno, ottima fredda o il giorno dopo!

  1. Uao!!!!!!!!!!Bellissima…e anche abbastanza semplice…la proverò sicuramente…Brava!

  2. ottima anche la tua! questo dolce è strabuonissimo e a chi non lo conosce non posso che dire proooovaaateeeloooooo!!!! ^__^

  3. Bellissima foto e ricetta!

  4. Che bella! brava davvero, chissà che delizia.

  5. una torta bella ricca, a natale è meglio del panettùn!!! 🙂

  6. bellissima!!! e sicuramente buonissima,certo…ma sono rimasta incantata dalla foto 😉

  7. questa te la copio al volo! le foto sono spettacolari, veramente complimenti…resto a bocca aperta davanti a simili capolavori. bravabravabrava!!!

  8. Ricetta e foto degne di un ricettario *__*

  9. Questa gubana mi ispira sempre più. Da provare! 😀

  10. Bellissima e buonissima!!

  11. Devo cimentarmi in queste Gubana 🙂

  12. Bellissime foto, invitanti… Da fare !

  13. s’ha da fare!!! troppo bella ed invitante!!! bravissima! e grazie per questa ricetta che sembra fattibile pure da me :lol:!!!

  14. Bellissima, l’ho vista spesso sulle riviste, avevo in mente di provarla, ora non ho più scuse!!!

  15. la gubana è un dolce splendido, non pensavo che potesse essere veganizzato!

  16. Bellissima e buonissima anche la tua. Complimenti!

  17. Io la adoro! non l’ho mai preparata…ma l’impasto è lo stesso della pinza?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti