Cuore rosso dolce-piccante

Mi è piaciuta molto idea di LadyPurple e il suo favoloso Purple cous cous. Ispirandomi a questa ricetta  ci ho messo del mio e, visto che il mese prossimo c’è San Valentino… beh i cuori rossi ci stanno alla grande. Dolce di barbabietola e piccantezza di olio aromatico di Habanero red hanno condito questo semplice e veloce piatto.  Ho usato la polvere di barbabietola che ottengo frullando chips essicati. Ho sempre questa scorta a portata di mano perchè il profumo che viene fuori dal barattolo di rape rosse essiccate è favoloso!cuori
Ingredienti:
cous cous integrale
polvere di barbabietole rosse
lenticchie rosse decorticate
olio al peperoncino Habanero
aglio
funghi Pleurotus
prezzemolo
sale
funghi Champignon color crema
pomodorini rossi
origano
polvererossa
Procedimento:
Fatte soffrigere l’aglio con olio al peperoncino e un po’ di polvere di barbabietole, aggiungete couscous e acqua, aggiustate di sale e  cuocetelo come riportato sulla confezione. Alla fine della cottura sgranatelo con la forchetta. Lessate le lenticchie, io le cuocio molto al dente perchè non mi piaciono stracotte, conditele con olio piccante, salate e lasciate da parte. Tagliate i pleurotus a striscioline e fateli saltare in padella con aglio, prezzemolo, sale e olio evo. Preparate il confit di pomodorini. In una padella con poco olio aggiungete l’aglio tritato finissimo, tagliate i pomodorini a metà, salateli e appoggiateli con il taglio sul fondo della padella. Cuoceteli velocemente a fuoco vivace, giusto per bruscarli da un lato. Fate lo stesso procedimento con i funghi champignon. Tenete funghi e pomodorini da parte. Poi assemblate i cuori, usando gli stampini, alternando gli strati con le lenticchie. Accompagnate con i pomodorini, i funghi e versate sopra qualche goccia di olio evo. Prendete il colino a maglie fitte e spolverate l’intero piatto con la polvere di barbabietole. Una spolveratina anche di prezzemolo e il gioco è fatto.
heart

  1. polvere di barbabietole idea fantastica

    bless and love!

  2. Che carini questi cuoricini… e che grande idea quella della barbapolvere aromatica! 😉

  3. Avevo visto barbabietola gia’ ‘polverizzata’ in vendita in un negozietto biologico vicino all’ufficio tempo fa e l’avevo snobbata… Inutile dire che se il risultato è come quello in foto adesso ne voglio un barile, uau!!! 🙂

  4. Troppo belli per essere mangiati! 😉
    Ogni tanto preparo le chips affettando sottilmente barbabietola cruda. Lascio nel forno poi a seccare… se dovesi frullarle ottengo lo stesso la polvere di barbaB? (Penso che tu adoperi l’essiccatore) 😉

  5. Sì,adopero essicatore,penso che usandolo si risparmia anche sulla corrente. Il forno consuma molto di più.Ottieni esattamente la stessa polvere – o farina o come si potrebbe chiamare.

  6. Già da molto pensavo di comprare l’essiccatore per altri utilizzi, ecco un motivo in più per farlo! La polvere di barbabietola rossa mi sembra qualcosa di “magico”, sei stata geniale!

  7. Grazie Veruska… si in effetti con il forno ci mettono tanto a seccare… ma non ho l’essiccatore…
    Un bacione! 🙂

  8. Veruska, grazie per esserti ispirata al mio cous cous, ma la tua creazione è come al solito degna di una grande chef quale sei !!! I miei piattini casalinghi non possono neanche paragonarsi ai tuoi manicaretti… Io ti vedo lassù in alto, nell’olimpo della cucina veg !!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti