Cous cous crudo 2

Fatto il primo, chi si ferma più!? Io no di certo, quindi premettendo che “cous cous” è solo per render l’idea, ma la realtà è che si tratta di sola verdura e le spezie sono ovviamente ad personam, ciancio alle bande partiamo di colonna sonora: Nina Zilli, “Sempre lontano”.SS103656Ingredienti:
5 carote
1 peperoncino “bazooka”
1 arancia (solo il succo)
1 c di curcuma in polvere
1 c di aglio in polvere
1 c di zenzero in polvere
1 c di cardamomo bianco in polvere

Procedimento:
Semplicemente, dopo aver acceso il cd mi raccomando, prendete tutti gli ingredienti e lanciateli senza ripensamento alcuno nel vostro miglior mixer, azionatelo e mimate tutto fino ad ottenere la consistenza che preferite, assaggiate ed eventualmente regolate di spezie. Il barbatrucco della ricetta è che le carote con queste spezie vi prendono e vi portano in un magico mercato del nord Africa, a piedi scalzi nelle vie di Algeri, seduti ad ammirare cantastorie o mangiafuoco alla Djamaa el-Fna, o sommersi dai colori tra i bazar di Tunisi, giuro!

Punto:
Ho colto un’occasione solo ed esclusivamente per conoscere una persona. Ametista. Facile è dire belle parole, potrei sviolinarne a tonnellate, ma è inutile, di fronte a una persona come lei me ne viene solamente una, riesco solo a dirti: grazie, per ogni istante di quell’indimenticabile sabato.

  1. Di carote non l’ho mai fatto, provo di sicuro!! Fortunati voi ad esservi conosciuti l’un l’altra!! Di persone come voi ce ne sono poche al mondo e bisogna tenervi dacconto (come si dice in Romagna)! 😀 un abbraccio grosso!

    Reply
  2. Oggi seguendo il tuo 1° cous cous crudo ne ho fatto uno con cavolfiore, carote, finocchio e pomodori. In quantità industriale come sempre, e il bello di questi cous cuos e che se avanzano e non cè limone alla sera cotti diventano zuppe e minestroni! fantastico! Comunque fortunato te che vi siete incontrati! io sabato guerriglia al lavoro col marito e a casa con la peste malaticcia. Aspetto il n 3 😉

    Reply
  3. 😳 Luca!!!!! 🙂 Ora me le fai scendere tu le lacrime!!!! Eh sì è stato bello incontarsi e scambiare, in poco tempo, tante cose che non sono contemplate nello spazio/tempo 😀 Grazie a te Luchino!
    Questo cous cous geniale ti rispecchia perfettamente! 🙂
    Raissa e Soei, care amiche romagnole, la prossima volta saremo in tanti, insieme, baciati dal sole a farci le foto….promesso! 😀 😀 😀 😀

    Reply
  4. Luca sei un vulcano di idee 😉 ! Splendido anche questo piatto solare e allegro come te 😀 !

    Reply
  5. Un’altra super ricetta caro Luca! Ho tutto tranne il cardamomo, provero’ di sicuro 😉 Baci!!

    Reply
  6. nooooo questa è mitica Luca!! ho tutti gli ingredienti, ok il mio cardamomo è verde, ma non credo faccia differenza!! Da preparare stanotte a cena, questo è sicuro e poi ti faccio sapere.

    Reply
  7. beh il cardamomo è omettibile volendo dai ve lo concedo però, se c’è è meeeeglio 🙂

    bless and love!

    Reply
  8. Waw … che bontà!!! Se poi mi fa “viaggiare” e immaginare posti fantastici, ancora meglio 🙂

    Reply
  9. Delizia Luca! E che bella la tua nuova foto del profilo! Un saluto da Erbivora (che di questi tempi lavora assai e ha poco tempo per bazzicare su internet…purtroppo).

    Reply
  10. Luca, la tua ricetta mi ha veramente stupita, ingredienti semplici per un piatto d’eccezione…colonna sonora azzeccatissima, 🙂

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti