Centrifugati che passione


Una buona colazione… un’ottima merenda… Frutta e verdura intensamente ricca… minerali… sali…. zuccheri… vitamine… in quantità… ottima soluzione il centrigugato. Un bicchiere di mela con carota e finocchio o sedano… oppure cavolo carota e mela… oppure pomodori ed asparagi… Le combinazioni per un gusto ottimo sono davvero tante… e poi possiamo integrare il sapore con limone… o pepe… o sale… aggiungere magari semi… e mangiarlo… al cucchiaio il nostro centrifugato! La carica di energia al mattino è fondamentale… se è la frutta a darla, insieme alla verdura allora diventa “sana”. Anche nella stagione che sta per arrivare l’imbarazzo della scelta nel combianre i sapori. Non dimenticate mai di adoperare le foglie più esterne delle vostre verdure… enormemente ricche di clorofilla. La clorofilla ha innumerevoli proprietà…, per esempio… porta ferro agli organi… aiuta le ferite a guarire velocemente… aiuta a migliorare i problemi respiratori… favorisce l’assorbimento del calcio… porta sollievo al mal di gola… ed aiuta davvero in molte altre fastidiose circostanze… Pertanto è fondamentale usare sempre le foglie più esterne delle nostre verdure preparando i centrifugati… Prendiamo per esempio: 2 coste di sedano, 2 mele, 2 carote e via… Un sapore davvero goloso!!! E’ inoltre importante bere sempre il centrifugato appena fatto… in modo tale che le verdure e la frutta conservino le loro proprietà intatte… Il centrifugato contiene importanti qualità antiossidanti… non dimenticatelo… Per esempio un centrifugato di cavolo e mela facilita la riparazione di tessuti ulcerati… Ricordatevi sempre di considerate il centrifugato come un “antipasto”, ovvero esso va consumato prima del pasto… a digiuno… Vorremmo aggiungere anche una nota poetica… i colori… gli aromi…. e la fantasia che impiegheremo nel prepararli… e poi volete mettere…? Chi vi ha mai offerto come aperitivo un centrifugato?… l’idea è’ veramente originale!!

  1. bravi, avete ragione. Anche io ho una centrifuga a casa ma, sia per il tempo che come sappiamo è tiranno…. sia diciamocelo pure, per una certa pigrizia….. perchè sappiamo anche che (bella la centrifuga ma a ripulire tutto dopo te lo raccomando !) così finisce che rimane la in bella vista, inutilizzatata. Ora però che me lo avete ricordato non mancherò di farmi un bel bicchiere pieno delle cose gustose e sane che avete descritto, come antipasto s’intende, e ci aggiungerò i dorati chicchi d’uva, dolcissima frutta di stagione. Ciao a tutti

  2. Questo e’ tempo di spremute ma credo che proverò, soprattutto perche’ non l’ho mai assaggiati i centrufugati e devo dire che mi incuriosiscono, potrei avere indicazioni maggiori circa gli ingredienti “base” affinche possa decisamente piacere anche a me che non lìho mai provato?

  3. Ciao a tutti! Sapreste consigliarmi una buona centrifuga da acquistare? Lo scorso anno ne ho comprata una economica, della Moulinex mi sembra, che non mi ha dato punta soddisfazione….infatti me ne sono liberata! la vaschetta che raccoglie le fibre si riempiva subito e strabordava tutto, ed il ricavato in succo era pressochè nullo; sigh! Please, non ditemi che sono tutte così! Grazie1000

  4. Quella della Philips è ottima, l’ho comprata ieri e l’ho già usata 4 volte 😉 è facilissima da pulire, ha l’imboccatura larga, quindi non devi tagliare in piccoli pezzi la frutta o la verdura e ha una sorta di cestino dei rifiuti dietro, dove puoi mettere un sacchettino e poi buttare in un attimo i resti! e poi è molto potente. costicchia, però è di buonissima qualità.

    ciao! 😉

  5. Ho visto ora questo post molto informativo. Mi sapete spiegare la differenza tra centrifughe e “smoothies” o frullati? Grazie.

  6. vorrei sapere se si possono preparare i centrifugati la seraa e poi conservarli in frigorifero visto che la mattina mi alzo alle 5 peer andare al lavoro e con due bambini e il marito (x lui nn mi preoccupo)che dormono nn posso fare tanto rumore grazie in anticipo

  7. CHE LECCORNIA QUESTI FRULLATI……

  8. Adoro i centrifugati, un po’ meno ripulire poi tutto e soprattutto mi spiace buttare via la fibra che resta alla fine. Però quasi ogni giorno me ne bevo uno: carote e sedano; spinaci-prezzemolo-carote, con o senza mela o centrifugati di frutta (buonissimo anguria e melone!).
    Fate attenzione però a non mescolare la frutta con la verdura (a parte la mela) in quanto hanno enzimi diversi e risultano pertanto di difficile digestione. L’ho purtroppo sperimentato direttamente e per tutta la sera ho avuto lo stomaco gonfio e un senso si sazietà fastidioso.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti