Biscotti di frolla ricoperti di cioccolato

biscotti

Quest’ultima settimana è stata un pò un calvario per una delle mie gatte preferite. Per ringraziare il team delle mie 2 bravissime veterinarie (piu’ un veterinario veg!) ho pensato di fare dei biscotti che si possano mangiare nelle pochissime pause che si prendono.  E questo è il risultato. 

Anche questa volta ho fatto il mix tra varie ricette ma soprattutto ho praticamente veganizzato quella che ho trovato qui: http://www.ricetteecooking.com/view.php/id_461/lingua_0/whoisit_2    .  Ora li voglio anche provare con il vino dolce. Un mio amico mi ha suggerito il Passito, oggi lo compro e poi li rifaccio.

INGREDIENTI  per circa 35 biscotti

250 g   Farina 0

120 g  Margarina

120 g  Zucchero in polvere (praticamente una busta) –  Gli dà molta leggerezza.

Pizzico di sale

1 Cucchiaio e mezzo di acqua fredda con dentro mezzo cucchiaINO di agave  (è il mio nuovo metodo per sostituire 1 albume!  Ho pensato, l’albume è dell’acqua collosa in pratica, quindi usando l’acqua e qualcosa di colloso come l’agave fa lo stesso effetto! E infatti lo fa…)

…………..

100 g   Cioccolata fondente  (io ne ho usata una zuccherata e con il 67% di cacao ma per me e’ un po’ troppo amara)

10  g di Margarina  (optional, io l’ho usata ma secondo me se ne puo’ fare a meno)

………

PROCEDIMENTO

In breve

Fate con tutti gli ingredienti una palla liscia. Mettetela in frigo mezz’ora. Stendetela alta 1 cm e fatene formine. Mettete in forno a 180° x 10 minuti, occhio che non si brucino. Sciogliete il cioccolato a bagno maria, immergetevi i biscotti raffreddati. Mettete su carta da forno e lasciate raffreddare un paio d’ore.

Versione per pigri o per chi ha fretta

Ho rifatto gli stessi biscotti il giorno dopo ma avevo metà del tempo a disposizione.  Ho evitato di mettere la pasta frolla nel frigo e sono venuti buoni lo stesso, un pò più croccanti.  Poi ho messo il cioccolato sui biscotti ancora tiepidi e infine per farlo asciugare ho messo tutto in frigo 15 minuti.   Buoni uguale 🙂

Versione normale e dettagliata

Fare la pasta unendo tutti gli ingredienti insieme, prima la farina con lo zucchero, poi la margarina e infine “l’acqua albuminica” finchè viene fuori una bella palla, molto liscia. Non lavoratela troppo o diventano duri i biscotti.

Va messa in frigo una mezz’oretta circa, coperta da un panno o dalla carta trasparente.

Poi l’ho stesa come dice la ricetta e come mi era stato suggerito qui, mettendola tra due fogli di carta da forno e schiacciandola con il mattarello finchè  viene una pasta di circa un centimetro o poco meno. Troppo sottili si bruciano nel forno.  Meglio abbondare !

Ho dato la forma di cuore ma anche di cerchio.  Quelli a cerchio sono più facili poi da ricoprire col cioccolato, l’ho capito solo troppo tardi!

Van messi nel forno già caldo a 180° per circa 13 minuti.  Dopo 10 minuti sono ancora bianchi.  Dopo 15 minuti sono già un pò troppo scuri. Quindi dipende dal vostro forno .  Fate attenzione !  Io li ho messi verso il basso.

Mentre si raffreddano,  si taglia la cioccolata a pezzettini e la si mette a bagno maria dentro un altro recipiente  e si mescola qualche minuto  finchè si scioglie tutta, insieme alla margarina.

Ora la parte più difficile!  (per me)    Si immergono i biscotti per metà nella cioccolata e poi si mettono su un foglio di carta da forno ad asciugare per almeno un’ora, ma secondo me anche per 2 o 3 con questo caldo !

…..

Ecco. Io ho avuto i seguenti problemi, dopo i vostri consigli e dopo averli fatti altre volte, metto le soluzioni:

1.   Non sapevo se mettere la cioccolata solo sul lato davanti o anche su quello dietro.

(E’ più facile da asciugare se è solo da una parte)

2.  Come si fa a spalmare la cioccolata in modo uniforme sul biscotto?

(Si può intingere ma viene meglio se spalmate la cioccolata con un coltello direttamente sul biscotto)

3.   Non è che andrebbero messi in frigo per raffreddare al meglio la cioccolata  o cosi si rovina la pasta frolla?

(Li ho messi in frigo 15 minuti, la cioccolata si è raffreddata benissimo e la pasta era ancora buona)

Le veterinarie sono state contente e stupite che fossero vegan. E dato che non toccavo cioccolata da 5 mesi,  è stato un regalo anche per me 🙂

  1. Slurp!! 🙂 Ho dato inizio al countdown per stasera…cena: latte di soia e biscotti..non chiedo altro..lol
    ciao!

  2. certo che cosi non vale … che voglia di quei biscotti!!!! Siete strepitosi …

  3. e la foto della gatta???? per i tuoi quesiti, a me verrebbe di intingerli nel cioccolato per metà, e stenderli su un foglio di carta da forno per farli asciugare… bellissimi comunque! evviva i veterinari veg, e comunque tutti i veterinari che lo fanno per passione

  4. Che belli Babi e che brava che sei stata, inetessante la sostituzione dell’albume con l’agave e l’acqua, da provare 😛 per la cioccolata secondo me vanno intinti nel cioccolato e appoggiati su carta forno o qualcosa tipo gratella, se ci pensi quelli che si vedono in pasticceria sopra sono lisci lisci e sotto hanno i segni di dove sono stati appoggiati 😛

  5. Ciao Babi che belli,sempre che riesca a farli li regalerò anch’io alla veterinaria che sta seguendo la Tata da quando è arrivata(quasi quattro anni)è un cane con tanti problemi di salute ma curato benissimo quindi questi biscotti mi sembrano proprio una bella idea

  6. Buona fortuna alla gatta (falle i miei auguri e dalle un bacio da parte mia).
    Mi associo a quanto ha detto Chicca e poi, mio punto di vista, risponderei sì alla domanda numero 3.

  7. Babi prima di tutto voglio dirti che sono moltofelice per per la tua gatta..le auguro di ritornare in fomra al più presto possibile…per secondo…che adorabili questi biscottini e che forma delicata e soave…immaggino siano friabilissimi (come piacciono a me)

  8. Babi, un’altra meraviglia! Questi li faccio sicuramente da portare al parco il pomeriggio, così mia figlia li può dividere con le amiche che vanno avanti a merendine e lecca-lecca
    Una grattatina alla micia anche da parte mia!

  9. Hanno davvero l’aspetto di frollini da pasticceria! Complimenti ti ruberò la ricetta sicuramente!

  10. Che belli e che buoni..tra l’altro i miei biscottini preferiti..voglio provare anch’io a farli veganizzati! 🙂
    Io comunque “puccio” il biscotto per metà dentro il cioccolato..perchè ho visto che spalmandolo non viene mai bene nè troppo uniforme!E non so se si rovini la frolla..ma io li metto sempre in frigo..perchè così il cioccolato di indurisce per bene!
    Un in bocca al lupo per la guarigione della gatta! Io apprezzo molto voterinari veg, ma se ne trovano con difficoltà..
    Se posso chiederti..perchè non mangi il cioccolato?

  11. Grazie, la gatta ha ricominciato a mangiare qualcosina poche ore fa e ha fatto le fusa sul mio letto, comincia a riprendersi. Ha avuto una brutta pleurite, le han tolto 200ml di liquido dai polmoni ed è sotto 3 diversi antibiotici, ha perso molto peso ma speriamo si riprenda presto. Ho una foto ma fa impressione, già è tutta nera, e ora con il pelo rasato e cosi magra… sembra stia peggio di come non stia!
    ALE – Soffro di pesanti cefalee e mi hanno detto di seguire una dieta senza cibi con tannino e tiramine. La cioccolata ha sia l’una che l’altra e quindi la evito come la peste, ma dato che comincio a stare meglio (forse questa sensibilità era dovuta alla mancanza di B12 che ora sto reintegrando), oggi mi sono concessa qualche biscotto.. 🙂

  12. Meravigliosi Babi! Peccato che mi sono messa a dieta… sennò li proverei subito!

  13. Povera micina, spero stia meglio Babi… Attendiamo notizie!
    Per la copertura di cioccolato magari hai trovato difficoltà perchè la glassa era troppo spessa, succede se non è sufficientemente calda. Non so se sia effettivamente questo il problema, ma magari puoi provare a scaldarla un po’ di più.

  14. Grazie Ila. La mia gatta tutta nera sta molto meglio. Da ieri ha ricominciato a mangiare, non ha piu’ la febbre e anche se deve prendere 3 antibiotici, almeno ora respira bene e il peggio è passato pare 🙂 Per la cioccolata, piu’ ne faccio, meglio mi vengono ormai! Forse avevo bisogno solo di pratica…. !

  15. Sono contenta per la micina! Oddio, sei andata a ruota di biscotti!!!!

  16. Mmmh, sembrano buoni! Voglio provare queste dosi adesso, così preparo questo impasto per halloween per un gruppo di streghine che faranno i biscotti 😀 Come sta la micia?

  17. li ho fatti oggi! Sono buonissimiiiiiii
    Ho messo però fruttosio (75 gr) al posto dello zucchero a velo e poi ho omesso la margarina nella cioccolata.
    buonissimi davvero, grazie
    🙂

  18. Ciao Babi,
    ho provato a fare i tuoi biscotti due volte, ieri ed oggi.
    Ho avuto dei problemi (soprattutto in fase di cottura), però sono molto buoni e volevo farti i complimenti!
    Soprattutto la tua ricetta è molto facile, e finalmente sono riuscita a fare la pasta frolla.
    Peccato che i biscotti mi si siano bruciati nel forno…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti