Andamento bento!

Su venite con me… oh-oh !!! 😉 Nonostante l’estrema calura, ecco un altro piattino che nel bento fa la sua p… a figura eheh 😆 !!!imageIngredienti:
cavolo cappuccio “cuor di bue” novello
peperoni rossi arrostiti a falde
pomodori perini a fette
cetrioli affettati
olive nere dolci snocciolate
cipolla bianca affettata ad anelli
carote a rondelle
semi di lino
farina di semi di canapa
semi  di girasole
semi di papavero
aceto di mele qb
olio evo qb
yogurt bianco di soia
sale, pepe qb
imageProcedimento:
Velocissimo e facilissimo! La sera prima del… debutto, affettare il cavolo cappuccio a striscioline finissime, con l’affettaverdure e riporlo in frigo dopo averlo salato, pepato e irrorato con l’aceto di mele. Il giorno dopo unire tutti gli altri ingredienti, condire generosamente con olio evo e yogurt di soia e riporre nel bentobox 😉 dentro ad una borsa termica.image

  1. buonissimo il cuore di bue grosso

    bless you LLL and love!

  2. Grazie Luchino 🙂 … qui il cappuccio va forte tutto l’anno! Perfetto come insalata d’emergenza, non tradisce mai (te lo scordi in frigo x un mese senza problemi) e con questa specie di marinatura acetosa é buono da matti !!! 😉

  3. Ciao Lali!!! sai che pensavo che il cuore di bue fosse solo il pomodoro? com’è fatto sto cavolo?! 🙂 i cavoli marinati li faccio spesso anche io! buoni! io li lascio in una ciotola affettati e mescolati ad 1 cucchiaino di sale. Dopo poche ore li riprendo e li strizzo, poi li condisco! 🙂

  4. Raissa… tessora 🙂 ! Tu porti fortuna… 😉 !
    Il cavolo cappuccio cuor di bue ha forma a cuore ed é più saporito e tenero del cappuccio a palla. Le foglie sono allungate anziché tonde, di un bel verde tenero. Costa il doppio dell’altro perché é xonsiderato di qualità superiore. Qui lo si grattugia e lo si fa marinare con sale e aceto. Poi condito con la cipolla affettata fine, olio evo e cetriolo a rotelle sottili diventa una prelibatezza e io ci mangerei dietro una pagnotta di pane! 😛
    Tanti baciniiiii 🙂 !

  5. il nome intero è “cavolo cappuccio cuore di bue grosso” R, viene tipo palla da rugby per intenderci tende all’ovoidale e rimane molto più croccante e delicato come sapore del fratello cappuccio tondo, per marinarlo o insalatarlo secondo il mio opinabilissimo parere è pure meglio,poi piccolo trucco da ex del mestiere è una pianta veramente coriacea sopporta benissimo la siccità e è molto prolifica quindi se vi capitano sotto tiro le sementi non esitate a comprarlo e piantarlo

    bless and love!

  6. Grazie dei consigli ragazzi! Ex? Luca non coltivi più? 🙁

  7. Già… perché “ex” ? Non stai più nella tua bella azienda agricola? 🙂

  8. Laliiii adoro questa tua ricetta!! Io una volta ho provato il cavolo affettandolo finemente e condendolo con della maionese veg. Lo so, è più calorico del tuo, però avevo tutte le mie ragioni :-D:-D:-D

  9. Grazie piccina 🙂 !
    Si é vero… la mantecatura finale con yogomayonese veg o tutta mayoveg é proprio il top! 😉
    Buona giornata tesoro! 🙂 Come sta la bimba?

  10. Buona giornata anche a te tesoro di una Lali :* oh! La pulce sta più che benone! Una peste combina guai. Una piccola masha!! 😀

  11. Lali, abbiamo lo stesso bento, anche io quello che va in verticale, uguale uguale eheheheh

  12. Scusa Luca… non volevo essere invadente 😕 …
    Qualunque scelta tu abbia fatta é ben fatta 😉 !

  13. Dai Rita, proponici un bento-pranzetto super dei tuoi che me lo preparo subito! 😉
    Oggi nel mio bentobox ho messo una mega insalata con tutti i colori del mondo e semi e wurstels di farro 🙂 !!!
    Buona giornata cara … :-)))

  14. Evviva la piccina é guarita 😀 !!!
    Le dedicherò una ricettuola eheheh 😉 !
    Besossss :-)))

  15. Oddio, l’ultima volta che ho usato il mio bento è stato domenica a pranzo, ma sono andata dal cinese e mi sono comprata due involtini primavera giganti, due frittate con la cima cinese che sono buone da svelimento, e due panzerotti fatti come i duo sha bing ma fritti e con i semini di sesamo bianchi sopra. Come dicevo, per trovare pietanze vegan pronte bisogna andare dai cinesi eheheheh. Unica pecca di questo pranzo era il fritto, ma di tanto in tanto ci sta. E cmq erano pochissimo unti e assolutamente olio fresco, senza brutti odori o sapori. Cmq ok il prossimo bento home made lo postero sui VB

  16. Rita, allora sarà un china-bento di sicuro! 😉
    Evvaiiiiii slurrrp !!!! 😛

  17. bello di nuovo il titolo delle tue ricette. e anch’io di “cuore di bue” conoscevo solo il pomodoro.brava Lalozza.

  18. Grazie maddina d’oro! 🙂
    Oggi sono a casa e anche ieri, perchè ieri l’altro e il giorno prima mi sono sentita male per il caldo 🙁 … siamo senza aria condizionata al lavoro e c’erano 39° 🙁 !
    E allora… ferie 😛 ! E ne approfitto per la raccolta di piante alimurgiche x me e i porcellini eheh 😉 !

  19. ti sei ripresa?il caldo è micidiale.la mia temperatura ambientale ideale, estiva, è di 26°C.
    viva la Lalimurgia.

  20. ci stavo giusto pensando mentre mi allenavo in bici, LLL stai meglio!?

  21. Sì grazie ragazzi, per fortuna… 😕 pant !
    Da giovedì non sono più scesa in pianura e qui in montagna non fa caldo per cui sto bene! 🙂
    Mi vien male la panza, però, se penso che lunedì dovrò tornare in quel forno dell’ufficio 🙁 …
    Speriamo ci sia una temperatura + accettabile, srnnò sono perduta! 😕

  22. LLL portati un termo di infuso di menta e limone e sorseggialo durante la giornata, fresco ovviamente o temperatura ambiente massimo, rinfresca il corpo e fa bene alla pancia 🙂

  23. Grazie Luca… ho giusto delle foglie di menta fresche regalatemi da Ada… 🙂
    Mi insegni come si fa il tuo infuso? 😳

  24. porta a bollore l’acqua quando bolle spegni getta il limone tagliato e la menta e tappa , lascia lì in infusione per quanto vuoi più lo lasci e più viene intenso il sapore, dipende dai gusti, poi togli menta e limone e una volta fresco o caldo come preferisci lo bevi 🙂 dolcificato o meno….semplicissimo e efficacissimo come facevano qui i vecchietti di una volta 🙂

  25. Luca grazie per questa dritta 😉 … !
    Le ricette dei nostri nonni sono sempre le migliori 😉 !!!
    Besoss 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti