Pasta con i fichi d’india

Oggi vi presento qualcosa di insolito. Amo i sapori particolari e poco comuni che mi portano alla ricerca di note stimolanti per il palato. Non  mi aspettavo assolutamente il sapore che avrei ottenuto da questa ricetta, ed è stato del tutto inaspettato e sorprendente. Vi ho trasmesso una certa curiosità? Ecco a voi la ricetta, provatela al più presto ne vale la pena!

Ingredienti:
7/8 fichi d’india
350 g di pasta
50 g di porro
menta q.b.
50 g di vino bianco
7/8 olive nere
2 cucchiai di lievito a scaglie
mezzo cucchiaio di amido di mais
olio evo q.b.

Procedimento:
Soffriggete 25 g di porro per circa 5 minuti, adesso aggiungete i fichi d’india tagliati a pezzetti fino a farli sciogliere. Una volta cotti frullate leggermente ( se usate il bimby a vel. 3) e scolate il composto per eliminare i semi. Preparate un’altra padelle e soffriggete il restanti 25 g di porro, mettete anche la menta, poi aggiungete il vino e fate sfumare. Adesso potete aggiungere il succo dei fichi d’india insieme alle olive nere denocciolate e tagliate a pezzetti. Lasciare sul fuoco per 15 minuti, per fare addensare il sugo mettete il lievito a scaglie e l’amido di mais. Continuate la cottura per altri 10 minuti (regolatevi in base alla densità).

A questo punto è pronto per condire la pasta. La salsa avrà la consistenza di una crema vellutata che avvolgerà la pasta con un sapore leggermente dolciastro ma il resto lo lascio scoprire a voi!

  1. Mi ha conquistato! Amo i fichi d’india, amo gli accostamenti insoliti! Brava!

  2. Mai mangiati fichi d’India ma amo anche io i sapori e accostamenti insoliti. Bravissima, molto interessante. Da provare.

  3. Chissà che cremosa❣❣😍😍

  4. Non ho mai pensato di abbinare i fichi d’india alla pasta 🙂 bella

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti