Tartufini al cacao

Quando ho assaggiato i biscotti “I classici” di Paolo Forti mi sono accorta che non erano biscotti da inzuppo. Ma il sapore è molto buono, quindi mi sono ricordata di una ricetta che preparo con altri tipi di biscotti.
Mi è venuto naturale provare anche con questi. Una ricetta facile, come di solito sono le mie, e veloce (e te pareva! Quando mai sono lunghe?) senza cottura quindi adatta per il caldo clima estivo.

Ingredienti
Per i tartufini:
100 g biscotti vegani “I classici” della ditta Paolo Forti
1 cucchiaio abbondante (50 g circa) di marmellata di marroni*
2 cucchiaini di cacao amaro (5 g circa)
latte vegetale (qualche cucchiaino)
* con la marmellata di marroni sono super-deliziose, ma si possono fare anche con marmellata a scelta (albicocche, pesche, ecc…), il gusto è meno “cioccolatoso” e risultano più morbide, quindi non è necessario aggiungere il latte
vegetale

Per la decorazione:
cacao amaro, oppure: cocco, granella nocciole,  cioccolato fondente, ecc…

Procedimento
Sbriciolate i biscotti finemente fino ad ottenere una polvere. Potete metterli in un frullatore o dilungarvi col classico sistema sacchetto-matterello 🙂
Unite il cacao poi la marmellata, ad ogni passaggio mescolate bene con un cucchiaio. Otterrete un composto sbriciolato: aggiungete uno o più cucchiai di latte vegetale, o di acqua. Quando l’impasto è ben amalgamato e risulta elastico, con le mani umide formate delle palline di circa 2-3 cm.(un bocconcino).

Decorazione veloce:
versate del cacao in una tazzina da caffè, mettete una pallina alla volta e girate velocemente la tazzina finché la pallina sarà completamente ricoperta di cacao.
Si possono usare anche cocco a scaglie, granella di nocciole o di pistacchi: in questo caso bisogna inumidire leggermente le palline affinché la ricopertura si attacchi.

Decorazione golosissima:
sciogliete del cioccolato fondente a bagnomaria e, dopo aver infilzato ogni pallina con uno stuzzicadenti, ricopritela completamente. Poi mettete ad asciugare i tartufini (per esempio su mezzo pompelmo). Il cioccolato si risolidifica anche a temperatura ambiente, in frigo è più veloce.
I tartufini si possono servire semplicemente appoggiati su un piatto da portata, o dentro dei pirottini di carta, o ancora infilzati sul pompelmo, oppure… scatenando la fantasia!

Procedimento   BIMBY:
1 – Polverizzare i biscotti 10 SEC./VEL. 5
2 – Aggiungere cacao, marmellata e acqua o latte vegetale (15 g) e frullare 15 SEC./VEL. 6
3 – Formare i tartufini e decorare come da ricetta.

Monica

Leggi altre notizie con:
  1. Sempre avanti ragazze !
    Bravissimome !

  2. Questi sono tartufi da collezione 🙂

  3. Ottimi!!! Sicuramente con marmellata di marroni.. o anche amarene…golosi ed eleganti

  4. Grazie Renata! Quando si tratta di dolci siamo molto avanti! 😂

  5. È vero Francesco! Io li colleziono tutti..,nello stomaco! 😁

  6. Ottima idea, Cinzia, con le amarene! Da provare questa variante

  7. Che golosità!!!

  8. @different: quando c’è di mezzo il cacao o il cioccolato non si resiste…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti