Smoothie bowl

Gli smoothie bowls, ovvero frullati in ciotola, oltre ad essere un must di tendenza, sono così buoni, freschi, leggeri e proteici che non potrete più farne a meno. Si possono mangiare come una sana colazione, pranzo o merenda. Ve li consiglio specie dopo una bella camminata o corsetta mattutina, perché vi daranno molta carica ed energia, soprattutto in estate. Qual è la differenza tra un frullato (smoothie) e un frullato in ciotola (smoothie bowl)? Sicuramente la consistenza e l’aggiunta del topping (decorazione). Mentre un frullato tradizionale viene bevuto con una cannuccia, un frullato in ciotola, dal momento che ha una certa consistenza, vi permette di guarnirlo con topping deliziosi e di mangiarlo con il cucchiaio. La ricetta standard per lo smoothie bowl prevede l’aggiunta di frutta congelata, di 2 banane affettate e congelate, e di latte vegetale.Ma andiamo alla ricetta. 2
Ingredienti:

300 g circa di frutti di bosco congelati
300 g circa di ciliegie congelate
2 banane affettate e congelate
4-6 cucchiai di yogurt di soia al mirtillo (facoltativo)
latte di mandorla (di cocco o di miglio) qb
3-4 cubetti di ghiaccio (facoltativo)

Ingredienti per il topping:
mirtilli freschi qb
ciliegie fresche qb
qualche fetta di banana
semi di chia qb
semi di zucca qb
cocco rapè qb

Procedimento:
Mettete la frutta congelata, lo yogurt di soia al mirtillo e i cubetti di ghiaccio nel Bimby o in un potente frullatore. Azionate il Bimby e, a filo, aggiungete il latte vegetale fino a raggiungere una consistenza cremosa, ma non troppo liquida. Versate lo smoothie in 2 ciotole e guarnite con i mirtilli, le ciliegie, le fette di banane fresche, i semi di chia e di zucca e, per rendere ancora tutto più dolce, finite con del cocco rapè.
1
Nota:

Per realizzare il vostro smoothie bowl potete usare la frutta che più preferite (ma la banana congelata di solito è presente come frutto) e qualsiasi altro yogurt o latte vegetale. E’ possibile anche aggiungere della frutta secca; non è necessario docificare, ma se volete potete utilizzare 2 cucchiaini di sciroppo d’agave.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. me li preparo da anni, non credevo avessero una nomea così importante e che fossero così di tendenza, grazie della spiegazione M

    bless and love!

  2. Raffaella Scola 31 luglio 2016, 11:32

    Semplicemente fantastico!!! ?

  3. Una vera goduria!!!!! ???
    Grazie tesoro di Marie ??!

  4. Marie sono senza parole 😀 😀 😀

  5. Grazie per i commenti ^_______^

  6. Perdindirindina! Scommetto adessere l’unica a non sapere cosa fosse una smoothie bowl… ??? ora lo so grazie a te… e l’ho già inserita tra nel mio quaderno delle ricette… ?? felice giornata… ?

  7. Tra… nel… ?????? malandrina tastiera!! Inserisce
    quello che le fa comodo?
    … il tuo smoothie deve essere stradelizioso!

  8. @Niki : Grazie 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti