Barrette al sesamo nero

Mi piace pensare che la necessità aguzzi l’ingegno e, in vista di un viaggio in una terra di fuoco e ghiaccio, preparo scorte di barrette energetiche per la sopravvivenza.
barrette_sesamoIngredienti:
70 g di tahin di sesamo nero
60 ml di sciroppo di agave
2 cucchiai di olio di cocco
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
120 g di semi di sesamo nero tostati
40 g di semi di sesamo bianchi tostati

Procedimento:
Preparare una teglia di 15 x 15 cm (o equivalente) ricoprendone fondo e lati con pellicola cellophane o carta da forno. Sciogliere tahin, sciroppo d’agave e olio di cocco in un pentolino. Aggiungere vaniglia e sale e mescolare bene. Aggiungere i semi di sesamo, mescolare e versare il composto nella teglia appiattendo bene la superficie. Mettere in frigo per 2 ore o fino a che il composto non si solidifica completamente. Tagliare in barrette.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. terre di miti e magia, buonviaggio I

    bless and love!

  2. Grazie Luca!! Speriamo che almeno i folletti siano vegani ?

  3. Che splendide barrette 🙂 🙂 🙂 … accompagneranno egregiamente il tuo bellissimo viaggio 😉 !
    Vorrei tanto venire con te! 😆

  4. Grazie Stellina & Lali!!! Organizziamo un viaggio collettivo di veganbloggers e diffondiamo il verbo delle barrette di sesamo ??

  5. Quella al centro é stata addentata… eheh 😆 !
    Chissà chi sarà stato? 🙄 :mrgreen:

  6. Lali non posso neanche dare la colpa a un ipotetico porcellino d’india perché vivo da sola ????

  7. Non so perché ma eri in cima alla lista dei sospettati, ahahahah 😆 😆 😆 !!!
    Io non resisterei a farne una scorta perché me le mangerei tutte!!! 😉

  8. Ecco come utilizzare il sesamo nero che ho in dispensa …. Non mi piace tanto il sesamo nero, ma queste barrette dolci sicuramente mascherano un po’il gusto del sesamo 🙂

  9. @Rita anche io trovo il tahin nero un po’ troppo amaro, lo sciroppo d’agave pero’ sistema le cose 😀 Fammi sapere se le provi!!!

  10. Bellissime barrette,grande idea!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti