Woka woka


Ingredienti:
3 panetti di tofu
1 cavolo cappuccio viola
1/2 bicchiere d’acqua
1 cucchiaino di curry
salsa di soia
2 carote
olio evo
sale
pepe

Procedimento:
Lavare e tagliare a striscioline sottili il cavolo cappuccio e le carote.
In un wok mettete un goccio d’olio evo e aggiungete le verdure a rosolare qualche minuto.
Aggiungete l’acqua e stufate finchè non sarà evaporata. Tagliate il tofu e aggiungetelo alle verdure insieme alla salsa di soia, il curry, un pizzico di sale e saltate il tutto. Spegnete e spolverate col pepe. Pronto! Ecco la foto del giorno…

“Religion” oil on wood 40 X 50 cm. A presto 🙂

  1. 1- ma quanto bello è il cavolo cappuccio? Meraviglioso.
    2- Religion è micidiale. XD

  2. Grazie jaja! Sono contenta che tu abbia apprezzato 🙂
    Anche per me il cavolo cappuccio e’ fantastico!!! Ha un colore super, diverso da tutte le altre verdure! Lo uso spessissimo a rischio di diventare monotona 🙂 cavolo cappuccio viola for ever!

  3. Ciao Federica..ho visto tutte le tue ricette e i tuoi quadri. Ti faccio tanti complimenti! Purtroppo non posso stare troppo sul blog, xchè ho deciso di rimettermi a studiare. 🙁

  4. ciao romina !!!! grazie! fai bene a studiare… intensifica così torni presto, io ti aspetto 🙂
    baciogrande
    Federica

  5. Mi piace l’ironia che c’è in ogni tuo quadro…

  6. Grazie marianna 🙂

  7. ottimo…. tagliato a striscioline sembrano degli spaghetti viola 😀

    Altro quadro fantastico…
    nn è ke l’hai messo sul soffitto della tua camera? così “conti le pecore” prima di addormentarti 😀 scherzo

  8. bello il piatto, bello il gregge! ciao federica!

  9. @fatina: avevo pensato di metterlo in camera, invece in camera incredibilmente non ho nulla appeso alle pareti…

  10. L’abbinamento cavolo cappuccio viola e carote non l’ho ancora provato e provero’! Complimenti per la ricetta!
    Mentre per il dipinto……adoro le pecore!!!!!!!!
    Che effetto per le pecore in lontananza!
    Federica, ma e stato difficile a dipingerlo? Hai accurato il tutto nei minimi particolari! Bravissima!
    Avrei voluto contarle tutte ma si stava andando in tilt la vista!!!

  11. grazie mus per tutti i complimenti che mi fai 🙂 mi gaso!!!
    dipingere non è una cosa facile, ci vuole molta concentrazione e a volte è difficile mantenerla…ma quando raggiungo il risultato che desidero mi sento felice 🙂 se conti le pecore rischi di addormentarti 😉
    baci mus

    federica

  12. Già mi sono segnalata. Brava.

  13. Vorra’ dire che quando avro’ problemi col sonno, mi metto a contare le tue pecore……1 pecora di Fede…2 pecore di Fede…3 pecore di Fede…4….8…..23……45……..72……………113!!! Ma quanto sono queste pecore!!!!!!!

  14. Xuxa, tu quale saresti? 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti