Cong you bing vegani

Vegan cong you bing sono dei pancake salati cinesi al cipollotto una ricetta semplice e tradizionale che non può mancare in tavola

Tracciare le origini di questa ricetta sembra complicato in quanto vi sono innumerevoli leggende e racconti popolari.

Sembrerebbe che la nascita di cong bing risale a tempi così lontani che persino gli storici cinesi non sono d’accordo sulla sua origine esatta.

La teoria più accettata sarebbe che la nascita di questo pancake di cipolla verde è legata alla grande comunità indiana a Shanghai a causa della sua stretta somiglianza con il paratha, un tipico pane piatto originario del nord dell’India .

La leggenda più popolare racconta che quando tornò dalla Cina , Marco Polo mancava con te e avrebbe chiesto a diversi cuochi italiani di provare a prepararlo. Sono nate diverse varianti e la maggior parte dei cinesi pensa che questo pancake sottile sarebbe l’antenato della pizza come lo conosciamo oggi.

Questa leggenda narra che uno chef napoletano, che stava cucinando sotto gli ordini di Marco Polo, fallì a lungo fino a quando Marco Polo ebbe l’idea di non farcire la crepe ma piuttosto di mettere sopra tutti gli ingredienti. Più tardi, lo chef ha avuto l’idea di aggiungere il formaggio e ha inventato la pizza .

Una leggenda cinese abbastanza popolare ma anche di fantasia!

Ingredienti per 5 pancake

200 g di farina
1 cucchiaino di sale
100 ml di acqua bollente
20 ml di acqua tiepida
5 cucchiai di olio extravergine o di semi
3 cipollotti verdi tagliati a pezzetti

Procedimento:

Per fare l’impasto, unire sale e farina. Versare lentamente l’ acqua calda, e mescolare con delle bacchette, ottenendo un impasto friabile.

 

Impolverare le mani con la farina e impastare fino a renderlo uniforme e liscio per circa 5 minuti.

Formare una palla, rivestila con olio e coprire la ciotola con un panno umido, lasciar riposare per 30-60 minuti.

Nel frattempo, tritare finemente il mazzo di scalogno e preparare una piccola ciotola con sale.

Dividi l’impasto in 4 pezzi. Stendi ogni pezzo su una superficie infarinata o oleosa, in un rettangolo sottile.

Cerca di Renderlo il più sottile possibile senza strappare l’impasto.

Spennellare leggermente l’impasto con olio, cospargere di sale e coprire con lo scalogno tritato.

Arrotolare il rettangolo da uno dei lati lunghi, creando una lunga corda.

Arrotolare la corda partendo da un’estremità in modo da ottenere delle girelle e lasciale riposare per 15 minuti. Stendi ora le girelle utilizzando un mattarello o le mani.

Scaldare una padella a fuoco medio, aggiungere 1 cucchiaio di olio e cuocere un pancake alla volta, per circa due minuti su ogni lato o fino a doratura.

Tagliare i pancake a spicchi e servire con salsa di soia o qualsiasi altra salsa di immersione. Adoro servirli con olio di semi di sesamo piccante.

CONSIGLI

Il modo in cui cuoci il pancake influirà sulla consistenza.

Metodo Croccante

Per renderlo molto croccante è necessario utilizzare a fuoco basso.

1) Aggiungi una cucchiaiata di olio al centro di una padella e mettici sopra il pancake.
2) Metti il ​​fuoco basso e aspetta che diventi marrone.
3) Una volta che diventa marrone, capovolgi il pancake e prova per vedere quanto è croccante. Se non è croccante, riportalo indietro. Assicurati di non bruciarlo.

Morbido e gommoso

Questo metodo è più comune a Taiwan, ma personalmente preferisco il metodo croccante.

1) Aggiungi olio al centro e accendi il fuoco al massimo.

2) Una volta che la padella è riscaldata, mettete il pancake e aspettate che diventi marrone.

3) Capovolgilo e guarda il pancake alzarsi!

4) Abbassa il fuoco e cuoci sull’altro lato.

Il motivo per cui il basso calore produce un pancake croccante è perché allontana lentamente tutta l’umidità dal pancake. A fuoco alto, l’umidità rimarrà intrappolata nel pancake mantenendo la sua consistenza morbida. Puoi persino vedere il vapore che sale quando lo giri.

Se questa ricetta ti è piaciuta, commenta e condividi, se hai delle curiosità scrivici tra i commenti, la community di Veganblog è sempre felice di scambiarsi idee e consigli.

  1. Semplicemente spettacolari !!!

    Reply
  2. In pratica sono delle piadine cinesi!! Con le verdure… Una grande idea! Grazie mille per la ricetta

    Reply
  3. Interessante ricetta, brava

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti