Pizza di Patate senza Lievito

Raramente abbiamo il tempo di preparare la pasta da zero, quindi questa semplice e sana ricetta è una valida alternativa quando si ha voglia di pizza ma non si ha intenzione di aspettare la durata di lievitazione.

La pizza si prepara in questo modo: le patate vengono lessate nell’acqua. Le verdure vengono poi cosparse sopra la base di patate.
Per completare la pizza e renderla quanto più simile a quella classica ho aggiunto dello yogurt per ricordare il formaggio. Una volta cotta in forno, lo yogurt si rassoderà fino a sembrare una ricotta ovviamente di soia.
Volendo potete omettere lo yogurt. E’ molto semplice da realizzare, richiede solo pochi ingredienti di base; non richiede nessun lievito di birra e nessun tempo di lievitazione. Per la versione Senza Glutine basta sostituire la farina “0” con la farina di riso o  di ceci.
La crosta di patate è deliziosa e puoi cambiare la farcitura come preferisci.

Ingredienti:
500 g patate rosse
70 g farina “0”  (farina di riso per la versione senza glutine)
polpa di pomodoro
verdure (io ho utilizzato spinacino, peperoni,zucchine e funghi)
yogurt di soia senza zucchero e senza aromi
pepe nero
olio evo
sale

Procedimento:
Cuoci le patate in acqua per circa 50 minuti (partendo con l’acqua fredda) giusto il tempo di renderle morbide.
Nel frattempo fai a fette le verdure che preferisci.

Una volta cotte le patate, schiacciale come fosse una purea. Aggiungi la farina e il sale. Amalgama bene il tutto. Stendilo a forma di disco su una teglia ricoperta di carta da forno.

Cuoci in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Trascorsi i primi 20 minuti, condisci il disco di patate con la polpa di pomodoro. Aggiungi il resto della verdure.

Per la finta Ricotta:
Aggiungi il sale e il pepe nero allo yogurt e amalgama bene. Metti qualche cucchiaio di yogurt sparso qua e là sulla pizza e condisci con un filo di olio.
Rimetti ancora una volta la pizza in forno e cuoci per altri 20 minuti fino a fare dorare bene i bordi.

Buon appetito!

  1. E’ molto bella e invitante questa pizza.Farcita con tanta bontà.

  2. E’ davvero uguale alla pizza “solita” … buona da provare

  3. Con tutto che ho appena finito il pranzo io la mangerei ORA! bella davvero. Ma dimmi un po’ con queste dosi quante ne vengono? Ma poi lo spicchio si può mangiare con le mani o si spezza? Grazie

  4. Ma che bella idea! Sia la base che il “formaggio” di yogurt. Brava!

  5. Queste dosi è per una pizza di circa 30 centimetri di diametro. Va bene per due persone, la base di patate riempie abbastanza.
    La fetta di pizza si mangia con le mani è facile piegarla a libretto.

    Per quanto riguarda lo yogurt ho usato quello della Sojasun; non so se con altri yogurt una volta in forno si ottiene la ricotta, devo provare.

  6. Fatta! È stra buona. Confermo che lo yogurt sojasun fa la differenza. Io l’ho mixato con lievito alimentare in scaglie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti