Bounty cheesecake: classica e da passeggio

La Bounty cheesecake , in tutte le sue forme e sfaccettature.
Da mangiare come dolce di fine pasto o come gelato da passeggio.
Decidi tu quale ti piace di più.

Dosi per una torta del diametro di 18/20 cm.

Ingredienti base biscotto:
200 g biscotti secchi (tipo Digestive)
80 g grasso di soia (Vallè Bio)

Ingredienti ripieno:
400 g yogurt al cocco (in alternativa puoi usare dello yogurt al naturale, regola lo zucchero di conseguenza)
50 g farina di cocco
100 g grasso di soia (Vallè Bio)
110 g zucchero
1 lattina di latte di cocco fredda di frigorifero
5 g agar agar

Ingredienti copertura (per la variante classica):
150 g cioccolato fondente
60 g drink di soia

Ingredienti glassa pinguino (per la variante da passeggio):
300 g cioccolato fondente
150 g burro di cacao alimentare (in alternativa olio di semi o di riso)

Prima di iniziare:
Sgocciola lo yogurt con l’aiuto di un panno. Questa operazione richiede almeno una mezza giornata, (dipende dalla densità dello yogurt).

Procedimento base biscotto:
Rivesti uno stampo con carta da forno.
Sciogli il grasso di soia.
Trita i biscotti e amalgamali con il grasso di soia.
Crea la base della cheesecake.

Procedimento ripieno:
Metti in ammollo l’agar agar nell’acqua.
In un pentolino versa la farina di cocco, lo zucchero e il grasso di soia.
Porta a bollore a fiamma bassa e incorpora l’agar agar eliminando l’acqua in eccesso.
Fai bollire due / tre minuti.

Per ottenere una consistenza più cremosa, raffina il composto con l’aiuto di un frullatore, anche ad immersione.


Mentre il composto si fredda, monta la panna di cocco.

In un contenitore ben freddo monta a velocità moderata solo la parte solida del latte di cocco.

Unisci al composto di farina di cocco, lo yogurt sgocciolato e per ultima la montata di cocco.
Versa nello stampo sopra la base biscotto, copri con pellicola e lascia solidificare la cheesecake in frigorifero per almeno 3 ore.

Procedimento copertura cheesecake classica:
Porta a bollore il drink di soia e versalo sul cioccolato fondente tritato.


Attendi qualche secondo e mescola.

Completa l’operazione di copertura della cheesecake e guarniscila a piacimento.

Procedimento copertura cheesecake da passeggio:
Dividi a spicchi la cheesecake.
Inserisci gli stecchi nelle fette e riponile nel congelatore per un’ora.
In due recipienti differenti sciogli il cioccolato e il burro di cacao.
Uniscili, mescolando bene, e glassa gli spicchi di cheesecake.
Se usi l’olio, sciogli solo il cioccolato e dopo unisci l’olio.

Alla prossima ricetta!

  1. Wow, una cheesecocco è quello che ci vuole per questa fine estate, qualche doverosa domandina per utilizzare quello che ho già in casa :lo yogurt che hai usato è quello della s*jas*n? Ultimamente compro quello fatto con solo latte di cocco ma temo che non dreni in quanto molto gelatinoso, al posto del grasso di soia si può usare l’olio di cocco?

    Grazie ancora per queste golose magie

  2. Wow, una cheesecocco è quello che ci vuole per questa fine estate, qualche doverosa domandina per utilizzare quello che ho già in casa :
    Lo yogurt che hai usato è quello della s*jas*n? Ultimamente compro quello fatto con solo latte di cocco ma temo che non dreni in quanto molto gelatinoso, al posto del grasso di soia si può usare l’olio di cocco?

    Grazie ancora per queste golose magie

  3. Ciao zuMi, grazie!
    Ho usato lo yogurt al cocco di marca Alpro. E’ vero, è molto denso. Basta che perda l’acqua necessaria per renderlo quasi solido.
    Credo che l’olio di cocco si possa usare. Magari verrà un tantino più solida, ma dovrebbe andare bene. Però non ne sono sicura, è da provare.

  4. Waw bellissima torta!!!

  5. Complimenti davvero goduriosa !
    Bella e buonissima !
    Una fettina per la mia colazione?
    😃

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti