Mandorle strapazzate con quinoa nera gluten free

Vi voglio presentare questa ricetta, che ho pubblicato ultimamente nel mio Ricettario on line. La trovo talmente buona (secondo i miei gusti chiaramente), che credo che merita essere condivisa e provata. Idea non è mia, l’ho trovata in rete di un ragazzo crudista della Repubblica Ceca. Non so se vi convincerà, a me ha stregata. Io mi sono preparata queste mandorle con il piatto di quinoa nera, voi potete abbinarla secondo i vostri gusti e esigenze. La vedrei bene con il pane morbido, con le verdure croccanti (per rimanere in tema di crudo), in mezzo ad un’insalatona… Insomma, eccola:

Ingredienti:
mandorle
erba cipollina
carota
olio evo
sala Kala Namak
curcuma
pepe
quinoa nera Ecor
peperoncino
gomasio bianco

Procedimento:
E’ una ricetta veloce ma dovete ricordarvi di mettere in ammollo le mandorle la sera prima. Mattino seguente togliete la pellicina, buttate via acqua e le mettete in un tritatutto. Basta qualche giro, deve venire fuori una morbida granella. In una ciotola grattugiate finemente una carota, aggiungete un pizzico di curcuma per dare il colore, il pepe – per attivare curcumina 😉 , sale Kala Namak, olio evo e erba cipollina. Mescolate bene per ottenere il composto morbido, un pò bavoso che, diciamolo subito ricorda un pò le uova..e grazie al sale nero ha anche un sapore simile. Da qui il nome Mandorle strapazzate..Tenete da parte per insaporire bene. Poi lessate la quinoa nera, come scritto sulla confezione (io la preparo con la cottura per assorbimento) Quando è cotta, lasciatela raffreddare Ora prendete una porzione di mandorle strapazzate e mescolatele alla quinoa. Il resto tenete da parte per servire di fianco e sopra la quinoa. Spolverate con gomasio e peperoncino fresco e buon appetito!

  1. buona, adoro la quinoa(immagino che sia cotta in questo caso), la farò sicuramente ma x questioni di gusto eviterò il sale nero ed aggiungerò quello rosa(non me ne volere), magari sfrutterò questa ricetta anche x consumare l’okara! 🙂

  2. Interessante l’abbinamento mandorla ed erba cipollina. Da vero gourmet gourmand.

  3. Ragazze vi ringrazio per i commenti. Pina, puoi personalizzare come vuoi la ricetta, la mia è solo un idea. Uso Kala Namak, perchè lascia il retrogusto di uovo, ma non a tutti piace. Donatella, ricetta originale prevedeva il cipolotto, ma avevo erba cipollina e ho usato quella. Ci sta davvero bene, anche io ero scettica, ma poi ne sono rimasta entusiasta.

  4. Sinceramente, preferisco l’erba cipollina. Il contrasto con la mandarla è meno netto, più raffinato. Brava!!

  5. Geniale l’idea delle mandorle strapazzate. Brava Veruska, l’idea non sarà tua ma la realizzazione e le foto (stupende) si!

  6. Grazie ragazze!😘

  7. Veruska❣❣ Ricetta eccezionale come sempre 😻😻 Innovativa e davvero ricercata. Grazie 😘😘

  8. Grazie a te Terri, per il commento.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti