Tutt’altro – Burger a base di fagioli

In questo periodo sono stata molto assente dal blog ma vi ho pensati tanto. Ho fatto tantissime cose ed è un periodo bellissimo per me. Bando alle ciance è arrivato il mega pacco VeganBox e testo il primo prodotto fra quelli che avevo da testare. Tutt’Altro è un’azienda che mi ha colpita positivamente per il fatto che sostengono i bambini in Senegal tramite un’associazione di volontariato, quindi non solo cibo etico ma anche aiuto a chi ha bisogno, ai bambini.

Come si vede dalla confezione il simbolo VeganOk, con il codice azienda, è ben visibile sulla confezione vicino al simbolo del biologico e alla dicitura “prodotto e confezionato in Italia”. La frase diciamo “motto” che è anche presente sul sito è “Non tentare paragoni ma assaggia i miei sapori” da l’idea di chi ha provato per tanto tempo a creare qualcosa di buono e c’è riuscito. Sempre sul fronte della confezione c’è scritto che è senza aromi e senza conservanti e le varie proprietà nutrizionali del prodotto che è pronto in 5 minuti. Vi è la quantità di prodotto contentuto nella confezione, 250 grammi suddivisi in due pezzi da 125 grammi.

Sul retro della confezione ci sono gli ingredienti, le istruzioni per il consumo e la conservazione. I valori nutrizionali e come si smaltiscono i contenitori del prodotto, carta e busta interna. La scatola contiene tantissime informazioni che ritengo molto utili, sul retro riporta nuovamente il simbolo VeganOk con il codice azienda (n. 0579). Ha decisamente un’etichetta veramente molto completa e dettagliata. Oltre alla sede dell’azienda vi è il sito web e la pagina di facebook.

Su uno dei lati della scatola danno un’informazione che ho trovato positiva e cioè che è senza OGM. Il prodotto inoltre è sterilizzato e quindi non necessita di conservanti essendo messo sottovuoto. Riporta ancora che sostiene i bambini del Senegal tramite l’associazione Torre Preziosa. Bel vanto e motivo in più per acquistare questo prodotto secondo me.

Su un altro lato della confezione è riportato il lotto e la data di scadenza.

Nell’ultimo lato della scatola ci sono gli ingredienti, la descrizione del prodotto, come si prepara e conserva e il fatto che sostiene i bambini in Senegal scritto in inglese.

Le confezioni fuori dalla scatola si presentano in questo modo, due confezioni separate in due buste, come indicato in confezione.

Il prodotto cotto ed impiattato è questo, io poi l’ho accompagnato con dell’insalata verde condita. A me è piaciuto molto, non ha un sapore troppo “pesante” di fagioli, in cottura non si sfalda o si rompe e rimane bene “in fetta”. Secondo me va accompagnato con verdure sia fresche che cotte altrimenti un pochino “impasta” la bocca ma l’ho trovato davvero gradevole e buono. Il prezzo per la scatola di burger da 250 grammi è di Euro 4,49, in linea con il prezzo di altri burger vegetali. Ho notato che il rivenditore più vicino a me è ad Arco ma si può acquistare anche online e come forma di pagamento c’è anche Paypal.
Unica nota che mi ha delusa un pò è che sul sito di VeganOk ho letto che l’azienda non ha ancora l’autorizzazione all’uso del marchio VeganOk perchè non sono ultimate le procedure di verifica e controllo.

Link all’azienda:
https://www.veganok.com/it/company/tuttaltro/
Link ai prodotti:
https://www.veganok.com/it/products/tuttaltro/
Link al prodotto:
https://www.veganok.com/it/product/burger-base-fagioli/

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti