Gran merenda Crich

Un mio caro collega, molto attento e sensibile, appena trova un prodotto che vada bene per me…con la spiga del VEGANOK , me lo regala! L’ultimo prodotto da lui recuperato è proprio questa Gran Merenda Crich.

Dal loro sito ho scoperto che è un’azienda antica: è una solida impresa con una grande tradizione dolciaria, specializzata nella produzione e commercializzazione di un’ampia gamma di prodotti da forno, quali biscotti secchi e frollini, crackers, wafers e salatini”. Ce n’è per tante esigenze: biscotti, bio biscotti integrali con farina macinata a pietra, wafer, cracker, snack, salatini. Oggi Crich è gestita dalla famiglia Rossetto che l’ha rilevata nel 2002 ed ha mantenuto la storica e nobile tradizione di biscotti ‘come fatti in casa’.
Della linea vegana ho trovato, oltre a questi frollini, quelli al cacao e alcuni cracker. Non sono riuscita a trovare la spiga vegan ok sui pacchetti dei cracker, sfogliando le pagine dei prodotti nel sito, ma leggendo la lista degli ingredienti non c’è niente che non vada per essere tali.
Tornando ai frollini “Gran Merenda”, il pacchetto è di una carta metallizzata leggera che fa avvertire la forma del prodotto al suo interno. Mi piace molto il disegno che raffigura sullo sfondo le bellezze architettoniche italiane: la torre di Pisa, il duomo di Milano ecc, e un bel cuore tricolore con scritta a mano “made in Italy”. A sinistra il nome dell’azienda in un ovale giallo e scritta con caratteri di un tempo, è stata fondata nel lontano 1870! Sotto al nome del frollino ben in evidenza il tipo di frollini che sono senza latte e senza uova, una bella foto del frollino che è proprio come si presenta nel pacchetto, la spiga “vegan ok” e il peso 25 g netti.

Dietro al pacchetto a sinistra si trova la lista degli ingredienti in 5 lingue: italiano, francese, inglese, spagnolo e tedesco. A destra i valori nutrizionali e sotto la tabella di nuovo il peso netto. Gli ingredienti mi lasciano soddisfatta, in ordine farina di frumento, zucchero, olio de semi di girasole 13,3%, sciroppo di glucosio, agenti lievitanti, sale,estratto di malto, aromi e antiossidante estratto di rosmarino. Può contenere anche soia. Praticamente un frollino quasi come lo si potrebbe fare a casa…solo bello e pronto!! Mi piace vedere in evidenza gli ingredienti che potrebbero creare allergie. Segue poi il modo di conservazione.

A destra i valori nutrizionali per 100 g e per porzione : 25 g. Poco più di 100 Kcal (non è tanto!), grassi 3,3 g di cui saturi 0,3 g; carboidrati 18 g di cui zuccheri 5,0 g 1,9 g di proteine e solo 0,20 g di sale.

Su un lato stretto viene di nuovo riportato il marchio di fabbrica e il luogo di produzione con l’indirizzo e, importante, il numero dell’azienda Vegan ok: n. 0230

L’altro lato stretto mi piace da impazzire, perchè sotto ad un bel girasole, si scopre la presenza di questo olio buono! Ad un primo momento questa preziosa informazione potrebbe sembrare un po’ messa a margine, ma attenti ormai a ciò che si compra, è un valore aggiunto che sorprende.

Sotto alla linguetta del prodotto chiuso troviamo la data di scadenza, il metodo di smaltimento del prodotto e il codice a barre che certifica che è proprio un prodotto italiano!! Dall’800 all’839 sono prodotti italiani.

Ho gustato questa dolce merenda per colazione questa mattina, con un bel caffè bollente. Il pacchetto si apre facilmente e si sente subito il classico profumo di frollino! Questa confezione, ha subito un viaggio e miracolosamente i biscotti, 3 in tutto, non si sono sfracellati!!

come vedete dalla foto, il colore è proprio come sul pacchetto, anzi, direi molto meglio dal vivo, che ne dite? Con il caffè vanno a nozze! Al tatto sono ruvidini e per niente sbriciolosi, permettetemi il neologismo, hanno uno spessore tipico del frollino e sono croccanti. Li gusto sorseggiando il caffè: un po’ uno e un po’ l’altro, si combinano davvero bene: l’amaro del caffè (che prendo sempre senza zucchero) e il dolce ma non stucchevole, del biscotto. Sono fragranti e molto gustosi, e hanno proprio il sapore di quelli fatti in casa, non hanno proprio niente del sapore di quelli di fabbrica. Provo ad inzupparli, se li intingo appena mantengono la consistenza, altrimenti, come credo sia corretto, di sciolgono un pochino. Prova superata a pieni voti. Grazie Giò (il mio collega) 🙂 Vi lascio i link dei prodotti:

Link al prodotto:
https://www.veganok.com/it/product/gran-merenda-25-g/

Link a tutti i prodotti:
https://www.veganok.com/it/product/bio-biscotto-integrale-con-farina-100-integrale-macinata-a-pietra-22-g/

Link all’azienda:
https://www.veganok.com/it/company/crich/

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Che recensione piena di entusiasmo!!!
    Comunque lo capisco perchè ho assaggiato i biscotti al VeganFest dell’anno scorso e erano buonissimi!!
    😀

  2. bellissima recensione e onore al collega

    bless and love!

  3. Terri ti sei superata bravissima 😀

  4. Grazie😀😀 Siete voi generosi con i complimenti! Mi avete risollevata da una giornata pesantissima al lavoro! Sono arrivata a casa ed ecco la vostra gioia contagiosa 😘😘 grazie di 💖💖

  5. Una volta, dopo la donazione di sangue all’AVIS, ho trovato questi frollini al tavolo della colazione! non li avrei neanche presi in considerazione se non avessero avuto il logo, invece ho messo da parte quello che mi ero portata da casa e ho approfittato di questa monoporzione. Anche se non sono una grande fan di biscotti ero molto felice di averli trovati lì, non potevo ignorarli! e confermo che sono buoni, io a casa non riesco assolutamente a preparare biscotti croccanti, vengono sempre mollicci 🙁

  6. Soniasun che brava a donare il sangue! 😀😀 Purtroppo anche a me i biscotti non vengono benissimo..senza glutine..magari prova a usare un pochino di farina di mandorle. Provo a cercare qualche altro stratagemma…👩‍🍳👩‍🍳

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti