Penne al sugo rustico

Avevo dei pomodori secchi, del pesto fatto dalla mia mamma, dei pomodorini pachino e mi sono inventata un sugo che vi assicuro è stato un successone. Nel pesto non c’era nè aglio nè formaggio quindi il gusto del pesto quasi non si sentiva ma il basilico  ha dato comunque il profumo a questo piatto. La consistenza di questo sugo è molto corposa, molto rustica lo consiglio quindi con una pasta rigata e corta.

Ingredienti:
160 g di pasta trafilata al bronzo
6 pomodori secchi sott’olio
6 pomodorini pachino
2 spicchi d’aglio in camicia
2 cucchiai di pesto fatto in casa (senza formaggio)
olio evo e sale qb
6 noci tritate
origano (abbondante)
peperoncino fresco

Procedimento:
Ho fatto scaldare l’olio in padella insieme all’aglio in camicia, nel frattempo ho frullato i pomodorini pachino e i pomodori secchi e li ho uniti in padella dopo aver rimosso gli spicchi d’aglio. Ho unito anche il pesto. Per le dosi sono andata molto ad occhio poichè è una ricetta del tutto inventata ma potete aggiungere o diminuire le dosi di tutto in base ai vostri gusti. Nel frattempo ho messo a far bollire l’acqua per la pasta e ho unito il pesto al sugo. Ho salato e ho aggiunto abbondante origano e del peperoncino fresco. Tenete da parte una tazza di acqua di cottura della pasta che servirà per mantecare. Quando la pasta ha terminato di cuocere  l’ho fatta saltare in padella con il sugo dell’acqua di cottura per mantecare il tutto, e infine ho unito il trito di noci. Buon appetito

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Gnappa anche se fa un caldo pazzesco mi hai fatto venire stravoglissimaaa 😀😀

  2. adoro questo formato di pasta, il sughetto è molto invitante!

  3. pesto e pomodori sono un ottimo connubio

    bless and love!

  4. Pasta pomodori freschi e basilico sento già il profumo nell’aria.

  5. Squisito condimento per la pasta. Buono

  6. Silvia Premoli 14 giugno 2017, 22:04

    Che aspetto invitante questo piatto! Semplice e dal sapore deciso dato dai pomodorini secchi, addolcito dai pomodorini freschi, dai profumi del basilico e l’aglio che c’è ma non si sente e dalle noci che metterei ovunque! Da provare assolutamente non solo con le mezze penne che sono particolarmente indicate ma anche con le farfalle rigate integrali di cui ho fatto scorta! La fantasia della cucina vegan non ha limiti! Grazie per l’idea e per la foto bellissima!

  7. Potrei “cadere in amore” <3

  8. Che cosa è l’aglio in camicia? Scusa l’ignoranza. ..

  9. Daniela l’aglio in camicia è semplicemente lo spicchio non privato della sua pellicina. Lo si utilizza se non si vuole un gusto troppo persistente di aglio ma solo un lieve aroma. 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti