Torta di mele – leggera leggera

un Classico intramontabile per una dolce colazione o spuntino pomeridiano. Resa ancora più leggera usando al posto dei classici latti vegetali un semplice succo di mela.

Ingredienti:
130 g di farina integrale;
50 g di zucchero di canna;
30 g di olio di semi di girasole;
1 cucchiaino di cremor tartato (bitartrato di potassio);
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
1 cucchiaino raso di aceto di mele;
400 g di mele tagliate a fettine sottili;
1/2 bicchiere di succo di mela;
succo e buccia di un mezzo limone (attenzione che abbia la buccia edibile e preferibilmente sia BIO;

Procedimento:
Tagliare la mela a fettine, metterle in un contenitore ed aggiungere il succo di mezzo limone e un cucchiaino di zucchero.
In un altro contenitore setacciare la farina ed unire il restante zucchero, il cremor tartaro, il bicarbonato.
Aggiungere l’olio di semi, 1/2 bicchiere di succo di mela, la buccia grattugiata del limone, amalgamare il tutto ed aggiungere alla fine il cucchiaino di aceto di mele. L’impasto deve risultare abbastanza morbido, in caso fosse necessario aumentare la dose del succo di mela. Mettere l’impasto dentro una teglia rotonda di diametro 18 cm ed altezza 4 cm dopo averla oliata e infarinata.
Disporre le mele a raggiera sovrapponendole un po’ e irrorale con il liquido di macerazione. Infornare a 170/180° per 35/40 minuti. (attenzione ogni forno ha le sue temperature ed i suoi tempi).
Note:
Al posto del lievito uso sempre il bitartrato di potassio (cremor tartaro acquistabile in farmacia) unito al bicarbonato di sodio.
la dose per 500 g di farina è di 15 g di cui 10 g di bitartrato e 5 g di bicarbonato.
Trovo la lievitazione migliore ed inoltre ho la certezza di non usare additivi nocivi o di origine animale. Buona colazione

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
Leggi altre notizie con:
  1. Interessante ricetta anche per il “lievito”.

  2. un apple-sun

    bless and love!

  3. buonissima, anche io uso cremortartaro, per fortuna oggi si trova anche nei supermercati, bella la disposizione delle mele, per Luca un sole, per me una margherita 🙂

  4. Silvia Premoli 28 maggio 2017, 18:26

    La torta di mele è bellissima e sembra davvero un sole, ha l’aria soffice e mi piacciono tanto gli ingredienti integrali e giusto la quantità indispensabile di zuccheri per rendere una torta un dolce, ovvero una gratificazione e non una punizione! Tagliare una torta così fa allegria, da provare come assaggio ma anche come preparazione! Go vegan!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti