Spaghetti di daikon con pesto di fave con zenzero e menta

Oggi avevo delle fave molto grandi,  troppo dure da mangiare con la buccia esterna, quindi ne ho fatto un buon pesto e ho preferito condire dei spaghetti  crudi, spaghetti di daikon che hanno un gusto leggermente piccante.

Ingredienti per 2 persone:
1 pezzo di daikon
100 g  di fave sgusciate e prive della pellicina
40 g di noci sgusciate
olio evo q.b.
1 pezzetto di zenzero
1 pezzettino di uno spicchio d’aglio
1 manciata di foglioline di menta
sale rosa
pepe

Procedimento:
Sbucciare le fave, togliere anche la pellicina esterna

In un frullatore o nel bimby o in un mortaio, mettere le fave, le noci, l’aglio, lo zenzero, il pepe, il sale, le foglioline di menta e in fine l’olio evo, frullare il tutto (Bimby vel. turbo per 4 secondi).

Versare il pesto in una ciotola e mettere in frigo.
Tagliare e pulire il daikon e con l’apposito macchinario ricavarne degli spaghettiCondire gli spaghetti ottenuti, girare per amalgamare il tutto.
Adagiarli in un piatto e servire.  (Preferisco non macerare gli spaghetti di daikon perché amo mangiarli croccanti)

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (28 votes, average: 3,82 out of 5)
Loading...
  1. Bravissima, mi piaciono un sacco le tue ricette!!!

  2. Molto bella questa ricetta. Da provare 🙂

  3. ottimo abbinamento

    bless and love!

  4. Silvia Premoli 16 maggio 2017, 17:11

    Questa ricetta crudista mi attrae molto perché prevede di aggiungere al daikon, che ha un sapore fresco ma abbastanza neutro, una serie di ingredienti che si completano e amalgamo in modo gustoso e armonioso (io aggiungerò anche dell’avocado perché lo metterei dappertutto). Sono sicurissima che questo pesto è eccellente anche per condire una pasta tradizionale. Ho passato il link della ricetta alla mia amica Anita che spesso organizza cenette crudiste. Anche lei sarà grata a Pina e a Vegablog! Go vegan!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti