pane quinoa con panna vegetale

L’idea di questo pane è nata perchè, oltre a non poter assumere glutine e amidi, non riuscivo a trovare un ingrediente che rendesse compatto ma allo stesso tempo morbido e non asciutto un impasto fatto con la farina di quinoa. Allora, dopo varie ricerche, ho scoperto che la panna vegetale funge da sostituta per le uova e rende il composto meno stopposo e adattissimo a noi 🙂

Ingredienti:
200 grammi farina quinoa
160 grammi panna vegetale homemade (una parte latte soia, 2 parti olio soia e un cucchiaio di aceto di mele)
160 ml latte soia
5 grammi cremor tartaro
10 bicarbonato
un pizzico di sale
forno ventilato pre riscaldato a 180 gradi per 45 minuti

Procedimento:
Per l’impasto ho usato il robot tritatutto con la lama per impastare ma niente vieta ad usare una frusta manuale. Unire gli ingredienti secchi e mescolare. Poi ho aggiunto la panna vegetale ed infine il latte vegetale. L’impasto deve risultare denso ma cremoso. Se è ancora troppo denso aggiungere altro latte. Versare nello stampo e poi infornare. L’ho assaggiato stamattina con il burro di mele homemade e che dire…ottimo!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. non sapevo di questo espediente, grazie F

    bless and love!

  2. E di che! Credimi che fa la differenza! Sto provando a fare i pancake senza la panna vegetale e il risultato è che dentro restano crudi in più si sfasciano e diventano una pappetta :'(

  3. beh “sostituti” per l’effetto delle uova ce ne sono molti, semi di lino o di chia, banana schiacciata, farina di carrube o fecola di mais, burro di arachidi, proteine isolate della soia, silken tofu, farina di ceci….dipende da cosa si vuole ottenere, aggiungo la panna come hai suggerito tu alla lista e ne abbiamo per tutti i tipi

    bless and love!

  4. Grazie! Alcuni non li conoscevo!

  5. Che voglia di assaggiarlo! Brava! 😃

  6. Sono strabiliata!! Fairinight!!! 😀 😀 La panna come la fai? Semplicemente mescolando gli ingredienti, o li “monti”? E il forno….non ce l’ho ventilato sigh 🙁

  7. deve essere soffice! la panna dolce la metto anche nel plum cake, sarebbe bello pubblicare la ricetta della panna home made con tutti i passaggi!

  8. Silvia Premoli 13 aprile 2017, 22:16

    Che bello questo pane di quinoa! Mi piacciono tutti i pani da affettare perché li uso a colazione, alternandoli a gallette, fette biscottate e tutto ciò che si può spalmare di marmellata e creme varie. Mi piace che la ricetta non contenga glutine e io ogni tanto cerco di ridurlo o evitarlo per qualche periodo. Proverò a prepararlo aggiungendo uvette o scorzette di arancia. Go vegan!

  9. Grazie mille siete gentilissimi :’) allora la panna vegetale la faccio in modo molto semplice…metto 50 ml latte di soia (o mandorle ma esce più “budinosa”), 90 olio di soia e un pizzico di sale (è fondamentale metterlo perché cambia il ph della soluzione ed aiuta a far avvenire l’emulsione…altrimenti il composto rimane troppo liquido). Poi monto tutto con il minipimer finché non si addensa e la panna è pronta 🙂

  10. Grazie Fairynight!! Una ricetta nella ricetta!! 😀 😀

  11. Prego terri 🙂 ahahah si è vero! XD

  12. Per il.forno ventilato non è un problema! Regolati con quello statico facendo la prova dello stuzzicadenti 🙂

  13. devo provare con la mia pm senza glutine e la farina di quinoa, io solitamente lo faccio con grano saraceno e farina di legumi (ceci o lenticchie o fagioli) e resta molto morbido, lo cuocio a vapore, proverò anche con la farina di quinoa!!

  14. Ciao piera 🙂 cosa vuol dire pm? Io ho provato con la farina di piselli e non mi è piaciuto…spero tanto che metterai la tua ricetta 😍 fammi sapere quando lo provi con la quinoa ☺☺☺

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti