Biscotti lavanda

Leggerezza e delicatezza, per questi frollini profumati dalla nota dei preziosi fiori essiccati di lavanda.
foto-22-11-2016-906
Ingredienti:
60 g di farina integrale
40 g di farina di farro
25 g di zucchero mascobado
35 g di nocciole
4 g di cremor tartaro
1 g di fiori di lavanda essiccati
20 g di olio evo leggero
60 g circa di latte di avena
foto-22-11-2016-902
Procedimento:
Tritate nel mixer  lo zucchero con le nocciole, ma senza ridurle in polvere. Riunite in una terrina tutti gli ingredienti secchi, versate l’olio con il latte e mescolate bene. Lavorate fino ad avere un bel panetto morbido e compatto. Stendetelo allo spessore di 1/2 cm e ritagliate i vostri biscotti. Adagiateli sulla teglia coperta con carta forno e infornate a 160° per circa 10 minuti. Devono colorare leggermente, mantenendo così la loro friabilità una volta sfornati per gustare dei biscotti deliziosi… Perfetti con una tazza di tè o la vostra tisana preferita… Una vera coccola! 😉
foto-22-11-2016-903
Più libera è la mente… più grande è la nostra libertà.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. finalmente N torni alla tua specialità, bravissima

    bless and love!

  2. Belli! Sembrano anche molto friabili! Bella ricetta Niki!?

  3. @Luca:
    Grazie! In verità ho sempre sfornato in questi ultimi tempi… 😉
    Ti auguro una coloratissima giornata… 🙂

  4. @Andrea:
    Ciao Andrea, infatti lo sono 😉 friabili e anche leggeri.
    E il sapore della lavanda, per nulla stucchevole, si percepisce in modo delicato 🙂
    Grazie di essere passato… buon Venerdì! 🙂

  5. @Lisa.
    Grazie FataLisa… 😉
    Un abbraccio e felice weekend! 🙂 🙂

  6. I biscotti di Niki!! Bellissimi finalmente una nuova ricetta dei suoi biscotti.

  7. @Veruska:
    Buongiornissimo Veruska! 🙂
    Era un po’ che mi frullavano per la mente 😉
    In realtà ho diverse ricette da postare, piano piano ci arrivo 🙂

    Ora sto percorrendo un nuovo sentiero…
    Grandi cambiamenti stanno avvenendo in me… 😉

    Un bacio e grazie di esserti fermata qui 🙂

  8. Niki,così mi incuriosisci 😉 Si sente profumo di lavanda?

  9. Mamma mia che bellezza questi biscottini… 😀 !
    Grazie per questa chicca, Nikibee… 🙂 😉
    Non vedo l’ora di provare a farli… 😛
    So già che saranno deliziosi e che faranno bella figura nel barattolo di vetro col coperchio rivestito di stoffa a quadrettini bianchi e blu ed un bel fiocco blu! 😉
    Tanti bacini tessora 🙂

  10. Donatella Buratti 2 dicembre 2016, 12:47

    Già li adoro.

  11. Ciao Niki!
    Che bello rivedere i tuoi biscottini!
    Devi sapere che ho iniziato a sfornare i miei primi biscotti vegan utilizzando proprio le tue ricette, ricordo ancora i biscotti leggerissimi e quelli saraceni 🙂
    Buona giornata! Un saluto anche alla cara Lali
    Lalla

  12. @Veruska:
    Ti dirò che si sente lievemente. La prima volta che li feci misi 2g di lavanda, ma anche se molto buoni, il sapore di lavanda era un po’ troppo accentuato. Così ho riprovato usandone 1g solo, e mi piacciono più così. 🙂

    @Lali.
    Grazie anima bella! Immagino quanto sarà bello il tuo barattolo decorato 🙂
    Sai che avevo pensato di regalarli a Natale. Li confezionerò in sacchetti trasparenti con dei bei nastri lilla, oro e argento 😉

    @Donatella: Grazie! 😉

    @Lalla:
    Lalla cara, ma davvero hai cominciato a biscottare con le mie ricette! 🙂
    Mi fa tanto piacere saperlo… 🙂 🙂

    Grazie, sei sempre tanto carina 🙂
    Un bacione e buona serata a te! Kiss! 😉

    A tutte voi auguro una dolce sera serena… Bacissimo!

  13. Si, ho utilizzato le tue ricette, su un’agenda ho segnato la prima ricetta con “biscotti leggerissimi Niki”, mi erano venuti, quindi ne ho provate anche altre con mix di farine.
    Eh, tu non lo sai, ma chissà quante persone hai aiutato… sai, la frolla vegan non è così facile da realizzare, e anni fa non c’erano tutte le info che ora troviamo facilmente sul web 🙂
    Baci e buona serata a te 🙂
    Lalla

  14. @Lalla:
    Grazie…! mi fai sorridere… 🙂
    Goodnight! E’ ora di accendere i sogni… 😉

  15. ecco un’altra ricetta della biscotteria buona e delicata di Niki..ciao.hai usato uno degli stampini “maritali” per dargli la forma?

  16. @Madda.
    Ciao… 🙂
    No per questi ho usato un piccolo stampo no homemade 😉
    Buona Domenica e grazie di esserti fermata da me… 🙂
    Baciobacio

  17. Che bella idea! Può essere anche un ottimo regalino natalizio per gli amici 🙂 🙂

  18. carissima niki che piacere aprire il blog dopo qualche tempo e leggere una tua ricetta. trasmettono un senso di serenità davvero piacevole!!! mi piacerebbe molto assaggiare questi biscotti, mi ricordano la provenza, dove ho lasciato una parte del mio cuore!!
    approfitto del tuo spazio per salutare tutt* e augurarvi un cammino coerente e costruttivo… con il mio compagno e i due cuccioli abbiamo deciso di partire per un periodo ancora indeterminato per il paese del mio Saïd, in Medio Oriente. Il bisogno di rimettere in discussione abitudini e sicurezze non mi abbandona mai, cosi come il desiderio di costruirsi di continuo senza mai andare avanti per inerzia o comodità. Ci tengo a salutare le belle persone con cui ho avuto modo di confrontarmi in questo spazio e davvero vi auguro di avere la forza e il coraggio per battervi per quello in cui credete, in ogni ambito. Un carissimo abbraccio a te cara Niki, e a tutte le persone che leggeranno.
    انتفاضة

    🙂 El ahrairah

  19. buon cammino cara E, con le tue parole “mi” hai e “ci” hai insegnato tantissimo e sono certo che appena si potrà torneremo a sentirci. Non ho molte parole ora che leggo e rileggo le tue, se non un infinito grazie e un sussurrato arrivederci, god bless you ever

    bless and love!

  20. @Flo:
    Certo… per un pensiero natalizio saranno carinissimi! 😉
    Un bacione… 🙂

  21. @El ahrairah.
    Dolcissima creatura, grazie di esserti fermata da me… 🙂
    Grazie per i tuoi complimenti,te ne confezionerei volentieri un bel pacchetto… 😉

    Auguro a te a e alla tua famiglia un cammino sereno.
    Questo nuovo cambiamento rafforzerà la vostra energia nel costruire il nuovo… 🙂
    Che la luce vi accompagni lungo questo nuovo sentiero…

    Un dolce abbraccio El ahrairah… non un addio ma un arrivederci… 😉

  22. Li ho fatti anche io l’estate scorsa e sono rimasta stupita dalla loro bontà (di solito la lavanda non mi piace), con i fiori che avevo sgranati e poi tritati insieme allo zucchero, essiccati e infine passati al macinacaffè, conservandoli in un barattolo.

  23. @Elena.
    Buongiorno Elena…
    Ma che bella idea… tritati assieme allo zucchero! Grazie… 🙂
    Sai penso che preparerò qualche vasetto minuscolo da regalare a Natale 😉

    Felice settimana! 🙂 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti