Polenta di miglio

E’ da tempo che avevo in mente questa leccornia, e finalmente mi sono decisa a farla e a condividerla con voi!
Ingredienti per la polenta:
2 tazze di farina di miglio
4 tazze di acqua
1 pizzico di sale

Ingredienti per il ragù di lenticchie:
200 g di lenticchie già cotte
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
1 bottiglia di polpa di pomodoro bio
olio evo qb
sale
origano
alloro
noce moscata
cannella

Procedimento:
Ho cominciato dal ragù affettando sottilmente la cipolla. In una pentola capiente lasciarla soffriggere ed insaporirla con alloro ed origano ed un pizzico di sale. Dopo qualche minuto aggiungere la carota ed il sedano tritati al mixer, lasciar insaporire 5 minuti poi aggiungere le lenticchie scolate.Lasciare che i sapori si fondano insieme per qualche altro minuto, poi unire la polpa di pomodoro, un pizzico di noce moscata ed un pizzichino di cannella, aggiustare di sale e lasciar cuocere almeno 20 minuti o fino a quando il ragù si sarà asciugato abbastanza. Mettere l’acqua per la polenta in una pentola capiente, salarla e portarla ad ebollizione. Mescolando continuamente aggiungere a pioggia la farina, lasciar bollire fino a quando raggiunge la consistenza di una classica polenta. Non so dirvi il tempo, ma sicuramente più di mezz’ora! Ora, si può già mangiare così, ed è divina, ma io super golosa ho deciso di farci una specie di lasagna!
In una teglia da forno ho fatto un sottile strato di polenta, ho poi coperto con il ragù, poi ancora polenta e ancora ragù! Ho fatto circa tre strati e sulla suerficie ho messo altro ragù! In forno a 220° per 20 minuti.

Il punto:
In una fredda sera di fine febbraio, lasciarsi avvolgere da questi sapori un po’ rustici, in compagnia delle persone amate! Poi se siete anche  intenditori di vino, sicuramente un buon rosso potrebbe esaltarne gli aromi… ma io di vino non capisco niente, mi affido a mio marito! Lo so che ultimamente sono latitante dal blog, una capatina la faccio quasi tutti i giorni ma è giusto una toccata e fuga! Quindi approfitto di questa ricetta per salutare tutti gli chef nuovi e vecchi! Buona vita a tutti voi!!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Che leccornia! 😉

  2. Sono le 9,30 di mattina. Me ne mangerei pure adesso una gran porzione. Complimenti.

  3. Mai provata, deve essere slurposissima :mrgreen:

  4. Leccornia è la parola giusta 🙂

  5. Ciao Emily…che bontà questa polenta!! 😀

  6. grazie a tutte ragazze!
    è davvero una leccornia, poi la polenta di miglio secondo me rimane più delicata di quella di mais…provate!
    🙂

  7. ciao emanuela! bella la tua ricettina, anche io faccio le polentine di miglio, ma non le ho mai ripassate in forno… insomma, dovrò provare… 🙂

  8. Ma che meraviglia!! Conoscevo la polenta di grano saraceno, ma questa!! E senza glutine!!! E vaiiiiii 😀

  9. favolosa, volessi farla per due quanta farina mi consigli?

  10. Mamma mia che delizia…anche io ho provato la polenta di miglio è molto buona, ma in versione lasagna è ancor più appetitosa, non ci avevo pensato! Grazie della bella idea 🙂

  11. La polenta di miglio mi manca….!!grazie per l’idea!!

  12. WOW! Stupendo…

  13. 🙂 grazie a tutti!
    Catman, per 2 persone un bicchiere è sufficiente, io ne ho fatti 2…in realtà siamo in 3 ma mangiamo come lupi famelici! comunque se ti avanza il giorno dopo è ancora più buona!

  14. Wow…è buonissima, solo che a me è rimasta un po’ dura…riproverò

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti