Pane di segale

58 commenti

Ormai, fare il pane, è diventato il mio appuntamento settimanale. Questa settimana ho voluto cimentarmi con la farina di segale integrale ed ecco il risultato.

Ingredienti:
200 g di pasta madre
500 ml di acqua
900 g di farina di segale integrale
1 cucchiaino di malto d’orzo
sale
olio evo
uvetta qb
nocciole

Procedimento:
Il procedimento è sempre lo stesso: Rinfrescare la pasta madre la sera prima e lasciarla riposare fuori dal frigo. Riprendere la pasta madre e aggiungere l’acqua, il malto, la farina, il sale e lavorarla per almeno 20 minuti. Sembrerà  di giocare con il das, poichè la farina integrale di segale è molto dura, infatti io avevo paura che non ne uscisse nulla di buono :( . Quando avrete strapazzato per bene la vostra pasta, lasciatela riposare almeno 7-8 ore, riponendola in un luogo caldo, coperta con un panno umido. Riprendere l’impasto e dividerlo in due parti. Una pagnotta la faremo con l’uvetta e le nocciole (sgusciate e tostate prima) e l’altra semplice, senza nulla. Lasciarle riposare altre 3 ore. Trascorso questo tempo infinito, accendere il forno a 200 gradi e quando avrà raggiunto la temperatura, inserire il pane e far cuocere per 30 minuti e altri 10 minuti a 180°. Mettere sempre un recipiente con l’acqua nel forno ;) !!

Da mangiare a colazione con una buona marmellata di more… :P Oppure la versione semplice che non ha nulla da invidiare a quella con l’uvetta, perchè la segale lascia un aroma che non ha paragoni.

… e con cosa potremmo mai accompagnarla? Io ho pensato con un bel salame casereccio, ricetta che ho trovato nel blog e che mi ha entusiasmato subito !Salame casereccio!!! :lol:

Buona giornata a tutti e visto che fuori c’è una bella giornata di sole, penso che prenderò la bici e farò un bel picnik tra le vallate umbre e mi porto pure sto bel panino ;) . Un abbraccio a tutti voi.

   
  1. Fausta 26 novembre 2011 alle 10:52

    Wow! Sei stata bravissima! Ottimo sia il pane di segale che mi piace tantissimo che il “salame”. Mi autonvito per un picnic tra le vallate *___* con queste bontà :D


  2. Fatina92 26 novembre 2011 alle 11:12
    Fatina92

    wow cosa vedo? del pane nero! cosa darei x 1 fettina ;-)

    il salame veg ti è venuto alla perfezione… qst blog è un corso di vegcucina interattivo, e x di più gratuito xd


  3. Elly 26 novembre 2011 alle 13:33
    Elly

    Che meraviglia di cose che cucini! Il pane é strepitoso in tutte e 2 le versioni, e il VegSalame perfetto! Poi il picnic tra le VALLATE UMBRE… é una magia x me! Io vivo in una rumorosa zona di città… e lo detesto… :(


  4. Michy78 26 novembre 2011 alle 14:19
    Michy78

    Eccolo il tuo salame!!! Fantastico, è proprio bellissimo! E complimentissimi per il tuo pane di segale! Veniamo anch’io e Jason al tuo picnic! ;-)


  5. Marianna 26 novembre 2011 alle 15:05

    UAUUUUUUU!!!!


  6. CescaQB 26 novembre 2011 alle 16:05
    CescaQB

    E’ davvero bellissimo!


  7. Romina 26 novembre 2011 alle 17:31
    Romina

    Grazie a tutte… Fuori c’era una giornata splendida, peccato che in bici non possa portarmi la macchinetta :( . Marianna..una nuova foto? L’avevo già vista ;)


  8. Romina 26 novembre 2011 alle 17:38
    Romina

    Michy: devo costruire prima un carrellino, sennò povero Jason ci deve rincorrere.. :lol:


  9. Nadir 26 novembre 2011 alle 18:20
    Nadir

    Meraviglia di pane! :)


  10. Betty Carbuncle 26 novembre 2011 alle 20:54
    Elisabetta Pendola

    concordo, meraviglia di pani e il salame sembra vero! clap clap!!!! :)


  11. Michy78 26 novembre 2011 alle 21:55
    Michy78

    Romina, non hai idea di che cane ho! E’ instancabie. Tutte le volte che torniamo a casa, dopo aver fatto magari ore ed ore di camminata in montagna, va in depressione e continua a lamentarsi davanti alla porta perchè vuole uscire a correre! :-( Se guardi in un’altra mia ricetta c’è lui con uno zainetto. Bè, gli abbiamo messo dentro delle cose un pò pesanti per vedere se riuscivamo a farlo stancare..niente da fare, sempre più attivo che mai! ;-)


  12. Romina 26 novembre 2011 alle 22:04
    Romina

    hahahaha, ma veramente? Anche Daria era iperattiva, correva correva e respirava a fatica per via della sua grossa mole, ma non poteva smettere di giocare. Pensa che ci facevamo luuunghe nuotate al mare e lei era sempre pronta a rituffarsi. :( Cmq, ti è piaciuto il salamino?


  13. Michy78 26 novembre 2011 alle 22:21
    Michy78

    Mi è piaciuto sì il salamino, è uguale a quello vero ma per fortuna senza animali morti! :-) Il mare Jason non riesce nemmeno a guardarlo da lontano..Abbiamo cercato di farlo entrare in acqua in tutti i modi ma non c’è verso..è terrorizzato! :-( Pensa che se per strada trova una pozzanghera anche piccola, fa un salto come se dovesse superare un ostacolo altissimo! Non è mica molto normale questo cane! ;-)


  14. Romina 26 novembre 2011 alle 22:24
    Romina

    Comunque è semplice da fare…ma poi stasera invece avrei voglia di dolce :( . Di una bella cheese cake, ma stranamente non ho voglia di farla, ma solo di mangiarla. Andiamo a mangiare una vegcheese cake? Ti passo a prendere, xchè in umbria sicuro non la troviamo.


  15. Michy78 26 novembre 2011 alle 22:39
    Michy78

    Strano che non hai voglia di fare da mangiare stasera..una come te che non si ferma mai! Comunque ok, a me piace molto la vegcheese cake. Ti aspetto, mandami un messaggio appena sei arrivata! ;-)


  16. Romina 26 novembre 2011 alle 22:46
    Romina

    Oppure la faccio io a casa, ma tu vieni a mangiarla…Dopo tutta la fatica di prendere la legna e rimetterla a posto, non mi va che si spenga la stufa. Allora io inizio a prepararla e ti aspetto, ma non portare Jason, xchè Vitò se lo pappa :( . Uffa..xchè nessuna di voi abita da queste parti :( :( Mi sa che mi scaldo una tazza di latte :( :(


  17. Michy78 26 novembre 2011 alle 22:51
    Michy78

    Ok allora vengo io da sola! ;-) Eh già, peccato siamo lontane, sarei venuta volentieri a farti compagnia in quel posto fatato!


  18. Romina 26 novembre 2011 alle 23:15
    Romina

    Oggi sono andata a trovare un amica che ha preso una casolare in campagna…bellissimo, veramente. Se ti vuoi trasferire in umbria… di casolari ce ne sono a bizzeffa. ;)


  19. Aliing87 26 novembre 2011 alle 23:23
    Aliing87

    Adoro il pane di segale, è in assoluto il mio preferito! Ma non mi sono mai cimentata a farlo per paura di non essere capace…mi segno la tua ricetta e la proverò anche io non appeno avrò finito la scorta di pane che ho fatto qualche tempo fa! Grazie e complimenti hai fatto un pane fantastico ;)


  20. Romina 26 novembre 2011 alle 23:25
    Romina

    Grazie Aliing, provalo è fantastico.Rimane più compatto, ma a me piace anche per questo ;) .Fammi sapere se lo fai. :D


  21. Debveg 27 novembre 2011 alle 14:34
    Debveg

    Sei fantastica Romina, bravissima! Io sn una frana cn la pasta madre ma mi hai fatto venire voglia di usare quella farina fastastica…l’abbinamento cn uvetta e nocciole è fantastico!!!!!


  22. Romina 27 novembre 2011 alle 14:44
    Romina

    Grazie Deb..se vuoi lo porto all’aperitivo ;)


  23. Debveg 27 novembre 2011 alle 16:35
    Debveg

    mamma mia sarebbe una beeeeeeeeeeeeellissima idea :-P


  24. Tittipq 27 novembre 2011 alle 17:17
    Tittipq

    un applauso!!!!!! il pane di segale e quel salame sono meravigliosi!


  25. Romina 27 novembre 2011 alle 17:23
    Romina

    Grazie cara… pensa che la mia coinquilina ha aperto il frigo e ha detto. Ma chi ha portato del salame in casa?


  26. Romina 27 novembre 2011 alle 17:23
    Romina

    :lol:


  27. Tittipq 27 novembre 2011 alle 17:31
    Tittipq

    la prossima volta prova a farli piccolini, così sembreranno dei cacciatorini! e a quel punto la tua coinquilina non capirà più niente e si chiederà se sei diventata onnivora!


  28. Romina 27 novembre 2011 alle 17:32
    Romina

    …cosa sono?


  29. Romina 27 novembre 2011 alle 17:33
    Romina

    ah ok..ho visto su interet. Proverò con la barbabietola ;)


  30. Tittipq 27 novembre 2011 alle 17:37
    Tittipq

    sono dei salamini piccoli, diametro di circa 4 cm, lunghezza 10 cm e genericamente sono attaccati tra di loro con un filo (raccapriccianti!)


  31. Romina 27 novembre 2011 alle 17:39
    Romina

    Da cartone animato… ma poi chissa xchè nei cartoni usano sempre animali morti e poi fanno cartoni sugli animali con animali da fattoria…Ma poveri bambini, crescono confusi.


  32. Tittipq 27 novembre 2011 alle 17:44
    Tittipq

    si infatti, pensa che io faccio vedere a mio figlio sui libri la mucca che pascola nel prato che fa mumumu, la capretta simpatica che bruca l’erbetta e che ha la barbetta, il cavallo che corre nei prati e… mio suocero che fa il macellaio!! aiuto!


  33. Romina 27 novembre 2011 alle 17:46
    Romina

    e poi..i macellai guadagnano tantissimo! Mio zio anche fa il macellaio e ha sempre la fila in macelleria. Ma come si fa? Io non riuscirei neanche ad entrarci x l’odore di putrefazione.


  34. Tittipq 27 novembre 2011 alle 17:49
    Tittipq

    lui lo fa in un negozio un pò grandino di alimentari quindi, quando andiamo a prendere due cose, e ci tocca andare a trovarlo, mi vien male solo ad abbassare lo sguardo sulla vetrinetta, cerco di guardarlo negli occhi e basta!


  35. Romina 27 novembre 2011 alle 17:53
    Romina

    Io mi sono sempre chiesta come fa lui tutti i gironi a scquartare carcasse viventi..ognivolta che lo vedo è con quel grembiule pieno di sangue, ma non oso dire nulla, perchè per loro è sinonimo di debolezza o di sensibilità femminile, qualcosa del genere. Pensa che mio padre da quando si è “pentito” come dice lui di fare il cacciatore, i suoi amici lo deridono, come se si fosse effemminata. Scusa se mi sono prolungata, ora mi rimetto a studiare :( .


  36. Romina 27 novembre 2011 alle 17:56
    Romina

    giorni-squartare…orrori di ortografia. ;) Orrori sisi :D


  37. Tittipq 27 novembre 2011 alle 17:58
    Tittipq

    Grazie a te per aver speso il tuo tempo con me, immagino che non sia un gran piacere studiare, ma vai pure! ciao ciao a presto


  38. Romina 27 novembre 2011 alle 18:00
    Romina

    Studiare in generale mi piace..c’è sempre da imparare nella vita..Sono questi ultimi tre esami, che ho lasciato per ultimo proprio perchè noiosi e si, non mi va proprio di studiare. Leggerei volentieri qualcosa di più interessante. Buona serata


  39. Pamela_823 27 novembre 2011 alle 20:24

    Sei diventata proprio brava con il pane!!!complimenti!!


  40. Romina 27 novembre 2011 alle 20:33
    Romina

    Grazie Pamela..comunque scrivimi quando vuoi ;) !!!


  41. Mus 27 novembre 2011 alle 21:34
    Mus

    Sono rimasta meravigliata!!!! Romina, ogni giorno che passa diventi sempre piu’ brava! pensa che in questi giorni ho iniziato a mangiare il pane di segale integrale e avevo intenzione di farlo a casa, ma tu mi hai preceduto e ti e’ venuto veramente bene!!!! Bravissima! veramente! E anche il salame ti e’ venuto troppo bene!
    Romina, da quando leggo le tue ricette ho notato la tua passione in cucina e i tuoi miglioramenti che ti han permesso di diventare un’ottima cuoca!!! Ti faccio i miei piu’ sinceri complimenti!!!


  42. Romina 27 novembre 2011 alle 21:35
    Romina

    Grazie Mus..sei gentilissima. Si, cmq sto migliorando, ma perchè mi esercito ogni giorno ;) ;) .


  43. Romina 27 novembre 2011 alle 21:36
    Romina

    Il mio scopo però è quello di arrivare a cucinare come Pizzapie :o .La strada è lunga :(


  44. Mus 27 novembre 2011 alle 21:45
    Mus

    Credimi…di Romina c’e’ ne’ una sola!!! ed e’ gia’ brava così!!!


  45. Romina 27 novembre 2011 alle 21:54
    Romina

    Sei carina ;)


  46. Mirtilla V 28 novembre 2011 alle 11:55
    Mirtilla V

    caspita il pane è fantastico! il pane di segale è il mio preferito!


  47. Laura 28 novembre 2011 alle 12:52

    questo pane è strepitoso! ti è venuto davvero bene! e il salame sembra “vero”… sei davvero bravissima!
    goditi la meravigliosa Umbria e la tua stufa a legna, la bici e i tuoi meravigliosi preparati culinari!


  48. Daddo 28 novembre 2011 alle 13:00
    Daddo

    LO FARò QUANDO AVRò LA FARINA DI SEGALE. IO LA FARINA DI SEGALE NON L’O MAI PROVATA.


  49. Xuxa 28 novembre 2011 alle 17:11
    Xuxa

    Buono.


  50. Romina 28 novembre 2011 alle 22:14
    Romina

    Grazie a tutti ;)
    @Daddo: quando lo fai dimmelo..sono curiosa di vedere come ti è venuto.
    @Laura: Grazie grazie ;)
    Xuxa:grazie
    @Mirtilla:anche io l’adoro..però ci vuole tanto olio di gomito per farlo. :(


  51. aFederica 28 novembre 2011 alle 22:22
    aFederica Gif

    Ma quanto sei brava tesora! Super! Quel salamino e’ un’Opera d’arte e quel pane e’ favoloso! D’altronde anche la cuoca credo sia altrettanto fantastica ;-)


  52. Romina 28 novembre 2011 alle 22:24
    Romina

    ..ed è per questo che sei la mia miglior amica. :lol:


  53. Elly 19 gennaio 2012 alle 10:17
    Elly

    Ciao Maga del pane! Ho bisogno di una tua consulenza. Ho acquistato in un negozio di alimenti naturali 200 gr di pasta madre NON PRONTA per la panificazione, che arriva da un loro panettiere di fiducia. Non mi hanno detto molto su come avviarla… mi hanno solo dato questi appunti che io non comprendo e che loro non mi hanno saputo spiegare!!! :( e allora ti chiedo AIUTOO!
    “Impastare per 3-4 volte ogni 8 ore il pezzo di MADRE ( ogni volta 50 gr pasta 50 farina 25 gr acqua) alla 5a volta impastare 100 gr (stesse proporzioni) e far maturare. IL RISULTATO , SE TUTTO PROCEDE SENZA INTOPPI, é IL NOSTRO LIEVITO NATURALE”
    Ma cosa vuol dire?? Che dei 200 gr devo tenerne solo 50 e il resto buttarlo via e cosi via? Grazie Romy! :(


  54. Romina 19 gennaio 2012 alle 10:22
    Romina

    Cosa vuol dire non pronta? Come si presenta? Cioè è da riattivare o è secca? Se è da riattivare puoi benissimo nutrirla una volta al giorno con 3 cucchiai di farina 3 di acqua e poi il giorno dopo dinnuovo! Quanta ne è? Perchè io mi baso sulle mie porzioni..per mezzo barattolone uso tre cucchiai di farina e tre di acqua. Non devi buttarla..tu cmq per essere sicura pesala e metti lo stesso peso di farina e poi mezzo di acqua, però ti viene denza e io invece la uso morbida e quindi metto la stessa quantità. mm come mi sono spiegata? Malissimo!!!hahahha


  55. Romina 19 gennaio 2012 alle 10:24
    Romina

    ah ecco, non avevo letto: quindi per 200 grammi aggiungi 200 di farina e poi 100ml di acqua..come direbbero loro. Ma secondo me te ne esce una quantità spropositata.


  56. Elly 19 gennaio 2012 alle 10:31
    Elly

    Ti sei spiegata piu`che bene. Credo sia da riattivare in quanto si presenta come una “palla” di pasta di pane normalissima, non secca. Quindi per averla morbida come la tua la peso.. e metto la stessa quantità di farina e di acqua, impasto e lascio riposare. Una volta al giorno per 4-5 giorni. Da cosa mi accorgo che é pronta? E soprattutto quando é pronta ne prendo una parte per fare il pane e il resto come la rinfresco e con che cadenza? Grazie per la sopportazione….. :D


  57. Romina 19 gennaio 2012 alle 10:35
    Romina

    Ecco..la mia è diversa! Si presenta liscia come una crema. La tua invece è una pasta normale..quindi il procedimento è diverso. Credo, e dico credo perchè non ti voglio far sbagliare, che devi mettere la stessa quantità di farina e metà di acqua e poi il giorno dopo si gonfia e allora ripeti l’operazione e poi quando fai il pane la utilizzi e stacchi un pezzo per la prossima volta. Scusami se non posso esserti di grande aiuto :(


  58. Elly 19 gennaio 2012 alle 10:38
    Elly

    invece lo sei stata! Grazie mille x il sostegno! :D



Aggiungi un commento

VeganBlog.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
ziopages.it
zioforum.it
ziobazar.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziopages.com
ziogiorgio.de
ziopages.de
ziogiorgio.es
ziopages.es

 

ziogiorgio.fr
ziopages.fr
chitarristi.com
bassisti.com
lightsoundjournal.com
ziogiorgio.tv

Life Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr