Gelato al caffè

19 commenti


Il mio primo gelato con la gelatiera che mi ha dato mia nonna! Siamo stati molto soddisfatti e adesso sto sperimentando vari gusti che posterò se riuscirò a fotografarli prima che si sciolgano ;-)

Ingredienti:
1 moka di caffè da sei
latte di soia q.b. per arrivare a 1/2 litro di caffellatte
5 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaio di fecola
1/2 confezione di panna soyatoo

Procedimento:
Fate il caffè e lasciatelo raffreddare. Preparate il caffellatte con il latte di soia e zuccheratelo a piacere, considerando che deve essere leggermente più dolce del normale perchè il gelo porta via un po’ di gusto e di dolcezza. Stemperate la fecola con il caffellatte, aggiungendolo pian piano per non formare grumi. Mettete il tutto sul fuoco e portate a ebollizione mescolando sempre. Lasciate sobbollire a fuoco basso per circa un minuto. Lasciate raffreddare la crema, piuttosto liquida, che avete ottenuto, mescolandola ogni tanto perchè non si formi la fastidiosa pellicina in superficie. Se volete raffreddarla più rapidamente ponete la pentola in una pentola più grande con acqua fredda, mescolate di continuo e cambiate l’acqua quando si è scaldata.  Montate la panna di soia fredda di frigo e, quando la crema al caffè si è raffreddata, unitela alla crema amalgamandola con la frusta. Versate il composto nella gelatiera azionandola secondo le istruzioni. Il gelato è molto cremoso e corposo, la panna di soia gli dà il gusto della “coppa del nonno”, ma se volete potete ometterla per ottenere un gelato al caffè dal gusto più intenso.

Il punto:
Oggi è un mese che la nostra Maia ci ha lasciato. Dedico a lei questo gelato perchè le piacevano il gelato e il caffellatte. Le dedico questo gelato perchè quando l’abbiamo portata a casa, il 30 giugno del 1994, aveva il colore del caffellatte chiaro e anche il suo alito sapeva di caffellatte. La ricordiamo con dolcezza e con tutto l’amore che le abbiamo dato e che lei ci ha donato, sentiamo tanto la sua mancanza, ma oggi voglio ricordarla così, come quel giorno bellissimo quando è entrata nella nostra vita.

   
  1. Leonora 27 giugno 2011 alle 11:17
    Leonora

    Spettacolare il gelato!!!
    Tenerissima Maia… mi dispiace tanto… in questa foto ha davvero le sfumature del caffelatte!


  2. Fulvia 27 giugno 2011 alle 11:30

    Un bacio virtuale a Maia e un abbraccio a voi !!!
    Anch’io ho due micioni (due fratelli raccolti dalla strada), ma per me e mio marito Jacopo e anche un po’ mia figlia di 5 anni, sono fonte di amore e tenerezza.
    Anche Jacopo, prima che ci sposassimo, aveva un cane (Tommy) che morto all’età di 18 anni.
    Mi ricordo quel giorno come ieri e le lacrime di mio marito per aver perso un amico.
    Anche se ormai sono passati 10 anni non l’ha mai dimenticato e non lo dimenticherà mai.
    Questo gelato lo proverò sicuramente. Vi faccio a tutti i complimenti per le vostre ricette che leggo quotidianamente.

    Fulvia


  3. Mirtilla V 27 giugno 2011 alle 11:34
    Mirtilla V

    il gelato è troppo buono…che bella la piccola Maia!


  4. Ambrosia 27 giugno 2011 alle 11:41
    Ambrosia

    Che carina Maia! che musetto dolcissimo! :D
    sono invidiosissima della gelatiera….e quel gelato al caffè….dovrete fare le foto prima che finisca!


  5. PhoeAle 27 giugno 2011 alle 12:40
    PhoeAle

    che tesorooooooooooooooooo!!! un abbraccione Tamara :*


  6. rossella 27 giugno 2011 alle 12:55

    …Dolcissima Maia :) Dolcissimo il tuo gelato :)


  7. Lisi 27 giugno 2011 alle 13:16

    mamma mia che buono io adoravo la coppa dell nonno :)…..
    ps: la vostra maya era bellissimissima … mi spiace per la vostra perdita ma sono felice per voi perche avete condiviso ben 17 anni con lei , sono tanti anni di gioie e di amore….siete stati fortunati :)


  8. Mignao 27 giugno 2011 alle 18:48
    Mignao

    Ohhhh, tenerissima cucciolona caffelatte! :) Un abbraccio!


  9. Aliing87 27 giugno 2011 alle 20:07
    Aliing87

    Mamma mia che meraviglia la piccola Maia…mi fa stringere il cuore pensarla anche se non l’ho mai conosciuta! Il modo in cui la ricordi ti fa più che onore…e questo gelato è magnifico, proverò senz’altro a rifarlo perchè anche io ho la gelatiera ma ancora non sono molto brava ad usarla! Questo gelato per me sarà ancora più buono, perchè mi farà pensare senz’altro alla dolcissima Maia ;)


  10. Felicia 27 giugno 2011 alle 20:35
    Felicia

    Carissima Tamara, tieni duro vedrai piano piano rimarranno solo i ricordi gioiosi!!!! (prova a guardare il mio profilo) la tua dolce Maya è stata un’amica sincera, sarà sempre nel tuo cuore!!!! Buonissimo il gelato, morbido e cremoso.
    P.s. da cucciolotta era tenerissima…. un bacione


  11. Pippi 27 giugno 2011 alle 22:11
    Pippi

    Irresistibile…ciao Maia


  12. Tamara 28 giugno 2011 alle 10:41

    Grazie a tutti. E’ sempre molto bello condividere con voi le nostre emozioni, perchè ci siete stati sempre molto vicini. Grazie di nuovo :-)


  13. Sarè 28 giugno 2011 alle 12:31
    Sarè

    oohhh Maia..che tristezza!!Però sono sicura che debba avervi dato tanto amore quando era ancora con voi!! :D
    Il gelato sembra golosissimo..anch’io voglio la yogurtieraaa!!:D


  14. giancarlo 28 giugno 2011 alle 18:43

    Non sapevo di Maia , mi dispiace molto, aveva compiuto gli anni poco tempo fa e l’avevate festeggiata con tanto “amore”.L’affetto ,l’amore, la riconoscenza, la fedelta’ che ci danno sono impagabili.


  15. Xuxa 28 giugno 2011 alle 21:06
    Xuxa

    Maia da piccola era molto carina. Il gelato è molto invitante.


  16. Tamara 29 giugno 2011 alle 11:20

    Grazie carissimi…
    @Giancarlo: avevo raccontato quello che è successo qui:
    http://www.veganblog.it/2011/06/01/zuppetta-bianca-alla-nocciola/
    Ciao


  17. Pizza pie 20 agosto 2011 alle 20:19
    Pizza pie

    O santo cielo ma l’ultima foto è struggente! :cry:
    Un abbraccio!


  18. Pollon 3 maggio 2013 alle 15:14

    Il gelato è buonissimo…ma nn riesco a frenare le lacrime guardando la foto di Maia cucciolotta e sapendo che nn c’è più…che bella che era…una meraviglia…anche io ho perso degli animaletti fantastici e so cosa significa…e ora ho una cagn…oddio nn ci voglio neanche pensare!!!!!!perché devono vivere così poco loro?perché?!perché poveri piccolini…accidenti a me nn ci dovevo entrare qui con questo carattere così debole!


  19. Ametista 16 maggio 2014 alle 14:37
    Ametista

    Grazie per questo gelato (per me che sono appassionata di gelati) e grazie per averci fatto conoscere la vostra Maia. Quando anche noi ce ne andremo i nostri cari pelosetti ci accoglieranno ovunque andremo! Sono sicura di questo. :) Ti abbraccio



Aggiungi un commento

VeganBlog.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
ziopages.it
zioforum.it
ziobazar.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziopages.com
ziogiorgio.de
ziopages.de
ziogiorgio.es
ziopages.es

 

ziogiorgio.fr
ziopages.fr
chitarristi.com
bassisti.com
lightsoundjournal.com
ziogiorgio.tv

Life Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr