Cestini primaverili di zucchine


Questo è un piatto che dedico a Nello con tanto affetto e tutto il cuore, aspettando una sua notizia, una sua ricetta decorativa!
Ingredienti:
per due cestini (naturalmente moltiplicate  le dosi 🙂  )
una zucchina
pochi cubetti di patata
un piccolo cipollotto
1 carotina
2 – 3 cubetti di tofu
poca buccia grattugiata di limone
olio evo
sale
pepe
zenzero
curcuma
Procedimento:
Lavate la zucchina e tagliate le due estremità. Tagliatela a metà in modo da ottenere due tronchetti. Farete con le due parti ricavate, due cestini. Al centro di ognuna praticate prima una coppia di incisioni parallele tra loro e  perpendicolari alla lunghezza in orizzontale della zucchina, fermandovi a metà spessore della zucchina, quindi nella parte centrale della polpa;   questo sarà il manico. Poi praticate un taglio orizzontale  procedendo prima da una estremità e poi dall’altra, facendo scorrere la lama del coltello nella parte centrale della zucchina (come se la sezionaste orizzontalmente) fermandovi dove inizia il taglio perpendicolare del “manico”. Staccate i ritagli ottenuti in modo da ottenere il cestino ed infine create delicatamente l’incavo che accoglierà il ripieno,  togliendo la polpa dalla base della zucchina con uno scavino e naturalmente togliendo  anche la polpa nella parte interna del manico.
Portate a bollore dell’acqua salata. Quando sta per iniziare a bollire, tuffatevi delicatamente i cestini di zucchine e fatele scottare 3-4 minuti. Passatele rapidamente sotto un getto di acqua fredda e fatele asciugare e raffreddare su un foglio di carta scottex. In quest’acqua bollente, sbollentate anche alcuni nastri di carote ricavate con un pelapatate.
Affettate il cipollotto, tagliuzzate le parti scartate di zucchina, qualche cubettino di patata  e fate saltare in padella il tutto con olio, sale e pepe. A cottura ultimata schiacciate le verdure con una forchetta, spegnete e mettete da parte.
Sbriciolate con le mani i cubetti di tofu, e fatelo saltare in padella con olio, sale, curcuma e zenzero. Il tofu strapazzato con questi aromi è buonissimo 😉
Prendete i cestini di zucchini, spennellateli con un pò d’olio evo, e riempite prima con il composto di zucchina e patata, schiacciate delicatamente e mettetevi sopra il tofu strapazzato. Completate con i nastri di carota avvolte a mò di roselline, prezzemolo e buccia di limone grattugiata. (non trascurate quest’ultima, che ci sta benissimo!)

Un grande e affettuosissimo abbraccio a Nello! (spero tutto ok per te e il tuo papà).

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Che meraviglia!!!Come sei brava Concita!Complimenti…

  2. Concita che brava che sei!!!
    Sono bellissime queste roselline!

  3. Riesci a rendere arte anche le cose più semplici da mangiare 🙂
    Nello sarà felicissimo di questa dedica 🙂

  4. Ma che belli questi cestini!

  5. Come al solito…. bravissima!

  6. Meravigliosissimi… 😉

  7. Caspita davvero i miei complimenti!!!!!!!!!!!!!!! 😉

  8. Carinissimi! Complimenti. 😉

  9. che brava! complimenti davvero!

  10. Bellissmi, mi quanto sono preoccupata per Nello, per suo papà… ogni volta che apro il blog spero di ritrovarlo…

  11. Conci sei meravigliosa…i tuoi piatti sono sempre eccezionali! Nello apprezzerà! un bacio

  12. Questo é veramente un capolavoro…un vero haiku culinario! chapeau!

  13. Io non ho parole! hai due manine d’oro!
    Anche io mi chiedevo che come mai Nello non si sentisse.. mi sono persa qualcosa mi sa. Spero niente di grave..

  14. Oh che bello, ti rivedo in piena vena creativa!
    chissà come piaceranno anche a Nello che speriamo torni a farsi sentire presto.
    Però non ho mica capito come hai ricavato il manico del cestino… da una sola zucchina hai ricavato le due barchette, giusto? quindi hai tagliato una fetta laterale su ambedue? e poi come l’hai fissata?
    Eh, sì ho le idee un po’ confuse…
    😉

  15. Sono meravigliosi!!!

  16. bellissimi, come sempre!! 😀
    e si… anche io ogni giorno sbircio il blog sperando di vederlo apparire… spero che tutti i pensieri che gli stiamo dedicando possano fargli compagnia e fargli sentire quanto ci manca!!

  17. Grazie per i complimenti 🙂
    A MariaGrazia, come ricavo il manico lo spiego nel primo passaggio. Dopo aver tagliato la zucchina in due tronchetti uguali per ottenere due cestini, Metto la mezza zucchina su un piano in orizzontale e al centro, (come distanza da un’estremità all’altra) pratico due incisioni, fremandomi a metà, quindi nella parte centrale della polpa della zucchina. Questi due tagli perpendicolari si incontreranno con gli altri due tagli in orizzontale, quindi paralleli alla posizione della zucchina, che partiranno dalle due estremità della zucchina, sempre al centro della zucchina dove sta la polpa, (due tagli che quindi la sezionano in orizzontale) fino ad incontrare il manico. Poi con lo scavino farai il vano per accogliere il ripieno e toglierai la polpa anche nella parte interna del manico. Spero sia un pò più chiaro adesso 😉 🙂

  18. Carissima Conci, questi cestelli sono meravigliosi e nella loro semplice bellezza mi commuovono, come mi commuove un fiore…ho letto un piccolo spicchio della tua storia sui ravioli di Chicca, e oltre a tutti i complimenti che vengono spontanei, ti sento ancora + vicina, non solo nel veganesimo, ma anche nelle difficoltá e nella lotta per realizzare i tuoi desideri. Grazie per le tue meraviglie e soprattutto grazie per la meraviglia maggiore di tutte, che é il tuo stupendo cuore!!! Bacionissimi Conci, mi unisco agli augurissimi al nostro stupendo Nellino!!!

  19. Concita sei veramente bravissima e mi unisco a te nell’augurio per Nello

  20. Concita questi cestelli sono bellissimi, sei davvero un’ artista. Mi unisco anche io alla speranza che Nello torni presto e che il suo papà stia meglio.

  21. Solita, unica e inimitabile straordinaria in ogni preparazione! Sei un mito…guardandoli è come se li avessi già mangiati…

  22. Me la stavo perdendo… Straordinaria decorazione. Bellissima e dolcissima come te… Nello apprezzerà moltissimo.. Aspettiamo tutti sue notizie!!
    Sei davvero molto dolce e come sempre stupenda!! 😀

  23. Stupenda Concita, meravigliosa ricetta. Nello, ti aspettiamo tutti..

  24. Grazie mille, siete tutti tanto cari e gentili.
    Vi abbraccio tutti 🙂
    (Nellino, ti apettiamo con tanto affetto, smack! 🙂 )

  25. Che meraviglia! Concita, sei sempre favolosa 🙂 Questi cestini sono bellissimi, voglio provarli al più presto! Soprattutto mi piace l’idea del manico, da quel tocco di spettacolare a tutta la composizione 😉

  26. le foto-quadro delle ricette di Concita sono sempre stupende: cara Conci, a quando una mostra culinaria? io farei in modo di esserci di sicuro 😀

  27. Deliziose e scenografiche!

  28. Grande Concita! Appena ho visto la foto mi son detta: ecco Concita! 🙂 Che fantasia! Sei una forza della natura! 🙂 Vorrei proprio incontrarti prima o poi… magari alla sagra l’anno prossimo! 🙂

  29. Ciao Pizza, grazie! 🙂 spero anch’io di incontrarti 😉

  30. Quanto amo anche la presentazione del piatto!
    Aggiunge sapore e gusto!

    Complimenti per la ricetta e per i dettagli, seguo da poco il blog e voglio farmi una ‘scorpacciata’ di idee!

  31. Eccezionale!!! Io al posto del prezzemolo ci metterei della menta fresca tritata fine…anzi la metterò. Grazie per l’idea.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti