Torta al tofu e mirtilli


Questa torta l’ho preparata per il sessantesimo compleanno della mia mamma che é macrobiotica, cosí apprezza certamente i dolci vegan.:-)  La torta é venuta molto decorativa ed ha riscosso gran successo nella famiglia.:-) Quanto riguarda invece il sapore, attenzione, la consiglio solo a quelli che sono abituati al sapore del tofu anche in una quantitá  cosí notevole…, perché sa della soia parecchio…:-) Anche se durante la preparazione ho scoperto quanto migliora la situazione l’aggiunto del limone. Piú limone possibile = meno gusto di soia…:-)
La ricetta l’ho presa da un blog vegan ungherese.
Vi raccomando di fare una prova con questo pan di spagna integrale che é eccezionale, l’ho fatto tantissime volte, é la piú favorita delle mie ricette basi.

Ingredienti:

Pan di spagna integrale (per una tortiera di 26 cm):

250 g di farina integrale di farro (stavolta ho preso 150 g di farina integrale + 100 g di farina 00, ma potete prendere tranquillamente 100% della farina integrale)

5 cucchiai di olio di girasole

100 g di zucchero di canna

250 ml di latte di riso

1 bustina di cremor tartaro

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Crema di tofu e mirtilli:

900 g di tofu

la buccia grattuggiata di 2 limoni

il succo di 1 limone

10 cucchiai di zucchero di canna

250 g di mirtilli opp. frutta di bosco

150 g marmellata di mirtilli

250 ml di panna vegetale (di riso o d’avena)

200 ml di latte di riso

2-3 cucchiaini di agar agar

foglioline di menta + fette di mandorle per decorare

Procedimento:
Mescolate assieme tutti gli ingredienti usando un robot da cucina fino ad ottenere un impasto molto morbido. Metterlo in una tortiera leggermente oleata, infornare a 200° per circa 20 minuti, ma dopo 10 minuti abbassare la temperatrura a 170-180°. Lasciare raffreddare.

Per la crema mescolare il tofu grattuggiato in un frullatore con tutti gli ingredienti (ad eccezione della frutta + dell’agar agar). Versare la crema in una pentola e cominciare a riscaldare. Mischiare l’agar agar con 1-2 cucchiai di zucchero di canna, aggiungere alla crema e portare ad ebollizione, mescolando costantemente. Alla fine aggiungere la frutta.
Pennellare il pan di spagna con la marmellata di mirtilli, poi versare sopra la crema. Mettere nel frigo per almeno 4-5 ore, ma é meglio prepararla il giorno precedente.
Prima di servire decorare con mandorle, marmellata di mirtilli e foglie di menta.

Nota: quando aggiungete il limone e lo zucchero, vi consiglio di  assaggiare per trovare il gusto giusto per voi!:-)

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. senza parole!!!

  2. Questa è una vera opera d’arte! 😀

  3. Judit è bellissima, e chissà quanto era buona!

  4. A me non dispiace il tofu, ne al naturale ne combinato con altri ingredienti. Non mi spiace per nulla quindi il sapore della soia. Ottima torta e auguri alla MAMMA!!! 🙂

  5. In effetti è bellissima…temo non la farò completa per via del tofu, ma se consigli di far così il pan di spagna alla prossima occasione te lo copio di sicuro!

  6. Bellissima!

  7. Semplicemente meravigliosa.

  8. Wow stupenda 🙂 🙂

  9. Che bella torta…sembra di quelle americanose porcose…

  10. è davvero fantastica! il colore poi………
    bravissima judit!! ^__^

  11. E’ fantastica!!!Complimenti!E’ vero sembra una vera bomba americana!

  12. un capolavoro, complimenti!

  13. mi sono permessa di parlare della tua torta,riportando anche le foto sul mio blog anche se non sono veg,ma flexitariana.
    se vuoi tolgo il post,ma sarebbe un peccato perchè è meravigliosa!
    cerco di parlare di tofu e questa ricetta è un buon esempio per far capire quanto è buono e versatile ^_^

    luby
    -l’eco del mondo blog-

  14. OH MAMMA MIA CHE MERAVIGLIA!! cioè foto fatnastica, idea idem, risultato da urlo.. complimenti!!!

  15. quoto in tutto e per tutto Nicole!!!! fenomenale!!!!

  16. Semplicemente fantastica, è molto bella e son sicura buonissima 🙂

  17. Meraviglia di tutte le meraviglie!!!

  18. Che bella! baravissima Judit e auguri alla mamma 😉

  19. La tua torta sembra finta da quanto è bella! Complimenti!
    Auguri alla mamma 🙂

  20. Santa Polenta ma che torta!!!!!
    Auguri alla tua mamma. 😛

  21. Santi numi!! Ma come hai fatto? Sembra finta tanto è bella

  22. Grazie, Ragazzi, a Tutti quanti!:-)
    La torta é vera, non finta, Vi giuro!:-)))

    @Mimi Io non riesco ad abituarmi al sapore della soia, ma dipende anche in che forma viene servito. P.es. lo yoghurt di soia opp. la salsa di soia, il tofu fritto, arrosto etc. non mi dispiace per niente…:-)

    @Cinci Prova tranquillamente, poi racconta, sono curiosa come viene con la farina italiana!

    @Luby É un onore per me, grazie per la possibilitá!:-)

  23. wowwwwwwwwwwwww..sembra finta da tanto che è bella!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  24. wowwwwwwwwwww… è davvero bellissima e chissà che buona.. bravissima!

  25. belissimissimissimissimima! Complimenti Judit

  26. …wow doppio wow. complimenti !!!! E’ DAVVERO STREPITOSA! SEMBRA UNA TORTA DEI LIBRI DI FIABE, TANTO è BELLA! proverò a farla anche io…ma temo non verrà così fiabesca.

  27. Ho provato a fare la tua torta, è venuta benone!
    Ho apportato qualche modifica e l’ho fatta con la marmellata di lamponi!
    Ho usato un formaggio vegan alla soia, cremoso (tipo mascarpone) che vendono qui in Danimarca..
    L’ho guarnita con salsa allo yogurt di soia alla vaniglia e concentrato di succo di frutto della passione con scaglie di cocco essiccato: ho fatto un figurone!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti