Hamburger di fagioli cannellini

21 commenti

Questa ricetta l’ho copiata da Violante e l’ho preparata tempo fa (poco dopo la pubblicazione della ricetta ispiratrice) ma riesco a pubblicarla solo adesso.
Ingredienti:
  • 1 barattolo di fagioli cannellini (400 gr.)
  • una manciata di olive nere denocciolate
  • pangrattato
  • sale
  • pepe

Tempo di preparazione: 40 minuti

Difficoltà: *

Preparazione: scolate i fagioli dal loro liquido di governo e schiacciateli con la forchetta, unite le olive precedentemente tritate grossolanamente con la mezzaluna (o in maniera similare), aggiungete pangrattato in modo da avere la giusta consistenza e formate dei piccoli hamburger con le mani. Passateli di nuovo nel pangrattato in modo che non restino appiccicosi all’esterno e disponeteli sulla leccarda rivestita di carta forno.
Mandate in forno preriscaldato a 180° fino a quando non saranno pronti.

Note: le dosi sono per due persone.
Ho visto tante ricette di hamburger fatti con i fagioli ma questa mi aveva colpito particolarmente; avevo tutti gli ingredienti disponibili e ho deciso di provare anch’io a farla. Ho solo modificato un po’ gli ingredienti e li ho fatti cuocere in forno anziché friggerli nella margarina. Ci vuole più tempo per farli cuocere e, forse, vengono meno saporiti ma spero che almeno siano più leggeri.

   
  1. Francesca 6 maggio 2010 alle 07:48
    Francesca

    Già detto Francy: quanto è bellooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo….foto, ricetta, tuttto tutto splendido!!!


  2. Susi 6 maggio 2010 alle 07:54

    Io preferiso la cottura in forno e non trovo che i sapori siano meno intensi. Bello questo hamburger


  3. Nadir 6 maggio 2010 alle 08:38

    Mi devo ricordare di farne in quantità così poi congelandoli ho la scorta pronta. Che buoni :)


  4. Mirko 6 maggio 2010 alle 09:22

    Belli belli e mi sa pure buoni! i pomodori fuori fuoco sono un tocco artistico niente male!


  5. Laura 6 maggio 2010 alle 10:03

    Sono d’accordo sulla cottura in forno.
    Proverò questi hamburger, forse aggiungendo un po’ di prezzemolo.


  6. Mimi 6 maggio 2010 alle 10:39

    Bè direi che sono davvero molto invitanti…!!! Io preferisco la cottura al forno, proprio perchè più leggera, e poi sono venuti benissimo!!!! Complimenti, ora mi inviti tu a casa tua a mangiare questi hamburger 😆 ( scherzo, anche perchè è da una settimana che mi sto avvicinando al crudismo… 😛 )


  7. Cucina-vegetariana.blogspot.com 6 maggio 2010 alle 11:34
    Cucina-vegetariana.blogspot.com

    @ Francesca: 😳
    @ Susi: anche io preferisco il forno, non friggo quasi mai. L’ultima cosa che ho fritto sono i fiori di acacia ma quelli non penso che si possano fare al forno.
    @ Nadir: ottima idea, a congelarli non ci avevo pensato.
    @ Mirko: grazie. :)
    @ Laura: prova e poi raccontaci.
    @ Mimi: certo che ti invito, gli hamburger li faccio al tuo fidanzato e a te… il pomodorino (crudo) che è sullo sfondo! 😛


  8. Mimi 6 maggio 2010 alle 11:43

    eh eh eh eh 😆
    Grazie… I pomodori mi piacciono molto.. Per fortuna che con il crudismo ci si sazia bene, ma con un solo pomodoro la vedo dura… Ma mi accontento!!! 😆


  9. Giovanna 6 maggio 2010 alle 11:45

    Come al solito io devo commentarti qui :-)
    Me li vedo così bene con una salsina tipo ketchup.. mmm!


  10. Chicca66 6 maggio 2010 alle 13:33
    Chicca66

    Il primo piano di questo burgher fa venire voglie irresistibili :-) E come Giovanna ci metterei magari della mayoneselight :-) Ciao Francesco


  11. Esse 6 maggio 2010 alle 15:51

    Perfetti per i miei pranzi fuori casa. Li vedrei molto bene nel mio futuro bento :)
    P.S. anch’io evito i cibi fritti, molto meglio il forno.


  12. Laura 6 maggio 2010 alle 18:16

    E’ praticamente un coro generale di approvazione per la cottura al forno!


  13. Nello 6 maggio 2010 alle 21:35

    da fare assolutamente!!!!

    fino a domenica non ho tempo, e sto mangiando molto arrunzato O__o

    ma dalla settimana prossima mi rimboccherò le maniche e farò un megabrugher del genere per un mega mecnello’z O__o

    bravo francesco!!!

    che bella la foto, con il burgher in evidenza ed i pomodorini in lontananza 😛

    grandissimooooooooo 😀


  14. Pippi 6 maggio 2010 alle 22:14

    Non c’è neppure un grammo di grasso (a parte le olive)? wow!!


  15. Elettra 7 maggio 2010 alle 21:29
    Elettra

    W la mega-purpett’ !!!
    Eheheheheheheh… 😀


  16. Esse 7 maggio 2010 alle 22:39

    Appena ho letto la tua ricetta mi sono messa all’opera e le ho rifatte! Il giorno dopo erano ancora meglio! Io non avevo il pan grattato e quindi ho usato delle fette di crackers di segale tritate.
    Ho già provveduto a passare la ricetta ad altri :)
    Grazie anche a Violante!


  17. Cucina-vegetariana.blogspot.com 8 maggio 2010 alle 09:49
    Cucina-vegetariana.blogspot.com

    @ Mimi: tranquilla, tanti hamburger e tanti pomodorini! :)
    @ Giovanna: i tuoi commenti mi fanno sempre molto piacere, peccato che non riesci a metterli anche sul mio blog.
    @ Chicca e Nello: allora salse a gogo: maionese veg e ketchup per un mc nello da leccarsi i baffi!
    @ Esse e Laura: il forno e 1… il forno e 2… il forno e 3… aggiudicato! 😀
    @ Pippi: più dietetici di così….
    @ Ele: 😀


  18. Cucina-vegetariana.blogspot.com 8 maggio 2010 alle 09:52
    Cucina-vegetariana.blogspot.com

    @ Giovanna: non volevo essere frainteso, con “non riesci” intendevo dire che il “sistema” non te lo consente (per motivi inspiegabili che io ho rinunciato a cercare) e non che non sei capace! :)


  19. Pizza pie 12 maggio 2010 alle 20:29
    Pizza pie

    Si, si, tutti niente fritto, io faccio al forno etc etc
    Beh sapete cosa vi dico? Che anche se il fritto é la peste nera é buonissimo!
    Altro che no!
    Poi magari si cuoce al forno… ma due volte all’anno un buon fritto… mmmh cavoli che buono! :-)


  20. Cucina-vegetariana.blogspot.com 13 maggio 2010 alle 00:07
    Cucina-vegetariana.blogspot.com

    @ Pizza: ahahah 😀
    proprio ieri ho fatto degli hamburger di fagioli (borlotti questa volta) e li ho cotti in padella, antiaderente e con pochissimo olio però… in padella.
    Appena ci riesco li posto.
    Devo anche aggiungere che ne ho fatti tanti e una parte li ho surgelati. Questi mi sa che li farò al forno. Troppo fritto ormai mi da fastidio.


  21. isaia 1 agosto 2011 alle 20:15

    buonasera a tutti!
    grazie, ricetta mooolto invitante, anche se devo ammettere che ho aggiunto, perché mangio leggero :) , cipolla aglio capperi e pinoli, così per provare. (chiedo venia ma è poco che giro nel mondo vegano, con un desiderio di diventare crudista, poi…chi lo sa?)
    poi vi dirò come son venute.
    un abbraccio e grazie ancora



Aggiungi un commento

Vai alla barra degli strumenti

VeganBlog.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
zioforum.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziogiorgio.de
ziogiorgio.es
ziogiorgio.fr

 

lightsoundjournal.com

VeganOK Network

promiseland.it
veganfest.it
veganok.com
veganok.tv
biodizionario.it

 

veganblog.it
veganwiz.fr
veganwiz.es
veganwiz.com