Pasta sfoglia veg

Spulciando il sito mi sembra di aver letto che la maggior parte di voi compra la sfoglia già pronta… so che farla a casa non è facilissimo, ma qui vi do le dosi per ben 5-6 rotoli di pasta sfoglia che potete comodamente congelare… pronte all’uso 😀 Ecco la  ricetta passo passo della vera pasta sfoglia veg…finito
Ingredienti:

1 kg di farina 00
600-700 g di margarina
400 g di acqua
20 g di sale

Procedimento :
Si inizia con il panetto di margarina che dovrete spianare con il mattarello cercando di dargli una forma rettangolare con circa 2 cm di spessore. Avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigorifero… questa operazione sarebbe meglio farla la sera prima. Ora preparate l’impasto di farina mescolandola all’acqua e sale. Impastate e avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 1/2 ora. Trascorso il tempo riprendete l’impasto e stendetelo a forma rettangolare… ponete al centro il panetto di burro e piegate l’impasto come da foto

e poi ancora

ed ora fate la prima piega a 3piega a 3
Completata questa operazione avvolgete nella pellicola e mettete in frigorifero per 1 ora. Passato il tempo riprendete l’impasto e iniziate a stenderlo con la piegatura a sinista… standete sempre per il lungo e facciamo il secondo giro di pieghe a 4 stavoltapiega a 4
Riavvolgete nella pellicola e via in frigo per un’altra ora… Riprendete poi l’impasto sempre con la piegatura a sinistra… e fate la terza piega sempre a 4… riponete in frigo di nuovo per 1 ora! Passato il tempo vi rimane l’ultima piega… questa volta a 3… rimettete in frigo per la solita ora… Passato il tempo la pasta sfoglia è pronta… potete dividerla per metterla in congelatore

oppure potete cuocerla come più vi piace, in torte dolci, salate, per biscotti… tutto insomma 😀pasta sfoglia
Questa che vedete è’ stata la mia prima pasta sfoglia… ed ero così felice del risultato che per giorni avevo stampato in faccia un sorriso da ebete… è straordinario perchè sia il sapore, che la consistenza, che la sfogliatura (le vedete??) sono identiche a quella comprata… ma chissà quanta altra roba ci mettono dentro!!!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. oh gamila, grazie dal profondo del mio cuore…e della mia pancia 😀

  2. infatti hai ragione. la tua sfoglia è quella classica. buona e “multiuso”

  3. bravissima gamila!!!! hai ragione, troppo spesso facciamo i pigri. per carità, è bello sapere di poterlo fare anche noi, ma l’autoproduzione è sempre la cosa migliore! appena sarò nella casa nuova la proverò e la congelerò, promesso!

  4. bravissima gamila, la pasta sfoglia originale è deliziosa anche se un po’ carica come calorie…..ma per godersela fino in fondo così si deve fare!!!
    😉

  5. Che brava Gamila…..io l’unica volta che ho provato a farla mi sono incartata con i vari piegamenti ed ad un certo punto mi schizzava margarina ovunque 🙁 Ritenterò……vi chiedo visto che ho postato una ricetta di cornetti con la sfoglia voi riuscite a vederla non riesco a capire se ho problemi col pc??? Brava ancora Gamila non è facile farla da se 🙂

  6. ci credo che eri orgogliosa.che meraviglia!! brava brava bravissima
    altro che quelle schifezze comprate..tzè
    ti possiamo assumere, però? io non ci riuscirò mai

  7. Meravigliosa 😀
    Spero sempre che qualcuno dei geni che frequentano queste parti ne inventino una versione leggera! Mi offro come cavia… 😛

  8. @chicca io non la vedo

  9. chicca io la vedo ma non riesco a commentarla!!!!ci sono solo i tuoi commenti e quelli di sauro!sono bellissimi!!!!te lo dico qui…
    😉

  10. @chicca. io si, belle le foto, gradevole il contenuto eheheeeheh

  11. grazie ragazzi…comunque e’ questa la versione leggera…infatti ci andrebbe ben 1 kg di margarina per 1 kg di farina…ma io ho diminuito il piu’ possibile …ma piu’ di cosi’ non penso si possa fare…non credo venga bella sfogliata poi..e comunque quella che si compra e’ mooooolto peggio….
    ci vuole mezza giornata di lavoro…ma il risultato paga alla grande..e se ci sono riuscita io….

  12. che bella pasta sfoglia…sei stata bravissima,
    complimentissimi….quella che mostri cotta mi viene voglia di toccarla con un dito…

  13. Gamila, è bellissima e deve essere anche buonissima! Ma io temo che mi “incarterei” con le piegature come dice Chicca :roll:, visto che non so assolutamente contare… 😆
    Chicca neanche io posso commentare i tuoi bellissimi cornetti!

  14. Grazie ragazze ho scritto a Sauro per chiedere lumi su cosa ho combinato 🙁 Mi se sono fusa!

  15. ma sei bravissima gamila, e che lavoro lungo!vorrei provare a farla un giorno… (proponici anche qualche piatto egiziano però, ti prego!! so che molti sono già vegan!!) un abbraccio

  16. Che brava! Questa è una delle cose che penso non farò mai.. tutti quei passaggi mi turbano..brava

  17. Brava Gamila,
    ottimo suggerimento! 🙂

  18. Gamila, sai che darci una ricetta per 3-4 rotoli e’ proprio fantastica !!!??? Grazie!! E complimenti!!

  19. che meraviglia, COMPLIMENTISSIMI!!!
    un giorno o l’altro mi cimenterò!

  20. @Gamila
    Ah, ok! Non conoscendo le proporzioni originali non avevo idea che fosse questa la versione leggera. Mi sono spaventata vedendo tutta quella margarina, ma in effetti per un chilo di farina… allora doppiamente grazie!

  21. grazie gamila, anche questa appartiene ad una di quelle cose da fare “a mente sgombra” ma almeno una volta nella vita mi dovrò perdere anch’io tra pieghe e contropieghe..

  22. Pensavo… ora però dovresti provare a farci i bignè di Sauro! 😀

  23. complimenti Gamila! davvero un ottima soluzione per un risultato eccellente direi! anche io ero un po’ scettica per tutta quella margarina, ma effettivamente in proporzione si può fare! sei stata bravissima anche nella spiegazione di tutti i passaggi! quando andrò in pensione (ah ah ahaahaha!!!) la farò! scherzo… spero molto prima!

  24. Bravissississississimaaaaaaaaaaaaa questa voglio provare a farla appena mi rimetto in piedi!

  25. IHHHHHH!
    Certo che è un lavoro troppo schedulato per me, salterei qualche piega, sono sicura! 😀
    Però ci proverò…un giorno, forse…

  26. Complimenti! a me ha sempre spaventato solo l’idea di fare la pasta sfoglia… ma l’hai spiegata in modo semplice e con un’aria di fattibilità che penso proprio che la farò, bravissima!

  27. Complimenti!!! la tua pasta sfoglia è stupenda!!!

  28. Insomma se si lavora in casa la pasta sfoglia si può fare. ogni oretta gli ridai due colpi di mattarello…adorerei farla se avessi tempo. per il momento compro al super ma appena ho un giorno da dedicarmi la faccio!

  29. Wao che lavoro da certosini!
    Anche io mi sarei persa tra una piega e l’altra ……però se si dice di provare ..io scendo in campo e mi armo di santa pazienza!

  30. Al posto della margarina ( che spesso contiene tracce di latte ) consiglio di prendere in considerazione Provamel bio soya spalma e cucina ( http://www.provamel.be/Ita_IT/getpage.asp?i=290 ) . E´buonissimo , dal sapore molto “burroso” e costa ,una confezione da 250gr, appena 1,50€ . Io lo compro al supermercato biologico , altrimenti potete trovarlo online .Provatelo!

  31. grazie a tutti ragazzi…sembra una cosa lunga da fare..ma vi diro’ ho iniziato alle 9 di mattina e per le 14 era gia’ pronta..pensate che in rete ci sono ricette che prevedono un’attesa di 7 ore tra una piega e l’altra!!! cmq andrebbe provata con i bigne’ di Sauro…chissa’ se vengono bene!! vi faro’ sapere…ciaooo 😀

  32. Che brava!! Peccato che ci vorrebbe un video dimostrativo perchè non ho capito niente di tutti quei piegamenti 😯

  33. Ma come sei brava Gamilla! grazie, sei stata molto chiara ed esauriente.
    Quando la facevo, con il burro, però non la mettevo in frigo, la lavorava direttamente.
    Non uso la margarina, per questo motivo utilizzo la pasta sfoglia della Buitoni, perché non c’è margarina dentro.
    Proverò a fare come da suggerimento di Sunnypink…
    E’veramente molto creativo il Veganblog!!!!!! Noblesse oblige 😀

  34. Che meraviglia! Brava Gamila 🙂

  35. Stupenda questa sfoglia! Mi viene l’acquolina in bocca!! Brava Gamila

  36. grazie a tutti 😀

  37. Purtroppo la sfoglia è uno di quei cibi che ancora mi terrorizza troppo data l’elevata dose di calorie…riuscire a mangiarla sarebbe una vittoria!

  38. Una domanda è d’obbligo ma la margarina, la ricetta ne prevede addirittura 600 700 gr, non è un igrediente da evitare assolutamente? E’ dannosissima alla salute, come mai prpoprio in questo sito se ne indica l’uso.

  39. Ciao Alesandra,
    per come la vedo io, la margarina è un ingrediente indubbiamente non sano, esattamente come lo è il normalissimo burro che tutti usano (anche se per motivi diversi, il risultato non cambia).
    Nonostante ciò, questo è un sito di ricette Vegane e dare la possibilità ad ognuno di creare preparazioni appetitose ed originali non vuol dire necessariamente realizzare piatti nutrizionalmente esemplari. Nella vita e din cucina c’è anche l’aspetto ludico e di soddisfazione.
    In sostanza, un utilizzo molto moderato di tali ingredienti (sicuramente non sani) non arrecherà alcun danno proprio come un mezzo bicchiere di vino di qualità (pur essendo sempre e comunque un alimento tossico), non cambierà l’equilibrio della nostra salute (e lo dico io che sono assolutamente astemio)…
    Poi, ognuno valuterà se usare o meno certi ingredienti, ma è importante avere questa possibilità di scelta magari da attuare una volta l’anno…
    🙂

  40. Grazie della risposta. E’ da poco che conosco il vostro sito mi sembra interessantissimo, ma ho ancora le idee piuttosto confuse su vari alimenti e la loro tossicità. Non è facile districarsi in questa giungla.

  41. A proposito di margarina (che cmq se non è quella idrogenata non fa poi così male..), mi chiedevo in questi giorni se è possibile fare la pasta sfoglia con l’olio (ovviamente da destinare alla creazione di rustici o cmq preparazioni salate)..
    qualche volta vorrei provare, sicuramente è più sana 🙂

  42. cavolo sei bravissima…io ho provato a farla…ma poi mi sono rotta… ho poca pazienza! complimenti però è veramente bella

  43. ciao Alessandra..scusa ma leggo solo ora…vedo che Sauro ha gia’ detto tutto quello che penso anch’io…comunque volevo dirti che le foto di questa pastasfoglia qui risalgono a circa un mesetto fa’ e da allora non l’ho ancora mai usata (tranne la prova della foto)…proprio per via della margarina, pero’ devo dirti che prima la pastasfoglia la usavo molto spesso anche 1 volta a settimana, quindi proprio il farla casa mi ha permesso di capire cosa stavo mangiando…e’ vero’ non e’ salutare, ma se mangiata con moderazione non fa’ male a nessuno!! 😀
    per Ary..non ho mai provato a farla con l’olio…se la fai e ti viene bene faccelo sapere…sarebbe meraviglioso 😀

  44. Cavolo sembra buonissima!
    In casa mia si usa molto la pasta sfoglia perchè mia mamma ama fare le torte salate e lo strudel di mele…autoprodurla è un’ottima idea 😉
    Chissà se con la stessa ricetta, magari con un po’ di zucchero/altri dolcificanti si possono fare i croissant 😛

  45. la margarina è un composto chimico non naturale come il burro che tra l’altro, consumato crudo, è un ottima fonte di vitamina F.
    dal sito albanesi.it potete leggere anche altro oltre a quanto sotto:
    La margarina vegetale non idrogenata è ottenuta per frazionamento da grassi vegetali raffinati.
    Un olio (palma, guscio di palma, girasole ecc.) è un mix di acidi grassi: la prevalenza dei monoinsaturi e dei polinsaturi lo rende liquido. Il burro invece che ha il 51% di grassi saturi LCT (a catena lunga) è solido, ma contiene anche grassi saturi a catena media, monoinsaturi e polinsaturi. Con il frazionamento si toglie chimicamente la parte “leggera” dell’olio, ottenendo un solido costituito in abbondanza da grassi saturi. Sicuramente il composto ottenuto è peggiore del burro; l’unico vantaggio che ha rispetto agli idrogenati è che non è trans se non nella misura in cui il processo chimico ne introduce una piccola quantità.
    La margarina vegetale non idrogenata è utilizzata soprattutto in “prodotti biologici”. L’assurdo di certi produttori di alimenti biologici è di fare i difficili sugli ingredienti per poi inserire per motivi di costo un ingrediente tipicamente chimico sperando che la gente non se ne accorga!

  46. grazie fabio…davvero molto interessante quello che hai scritto…io usavo molto la margarina pensando facesse meno male..e invece..mi sa’ che alla fine e’ meglio l’olio e basta..almeno si sa’ (o almeno si spera ) quello che si mangia!!
    😀

  47. x eugenia scusa se ti rispondo ora…cmq se arrotoli la pasta sfoglia con dello zucchero ti vengono dei dolci strepitosi…o se tagli la pasta a triangolo e ci metti dentro del cioccolato o marmellata e arrotoli ti vengono dei croissant che altro che bar… 😀

  48. Magica magica Gami…magica magica Gami…

  49. Secondo voi posso sostituire la farina normale con quella di farro o di kamut?
    Grazie

  50. questa ricetta è fantastica. La prima volta che ho tentato, seguendo un’altra ricetta, la sfoglia è venuta bruttissima. Ho usato la metà di queste dosi è sono venuti fuori 3 rotoli di sfoglia e ‘una che si improvvisa cuoca’ raggiante e contenta! grazie mille, davvero!!!

  51. @Gamila:
    A parte il fatto che appena ho visto la foto ho sentito gusto di pasta sfoglia..volevo chiederti se secondo te (parlo da newbies) posso usare la margarina fatta in casa, che è molto più liquida di quella comperata e anzichè spianarla col mattarello provare a spalmarla direttamente sull’impasto (già steso a forma rettangolare).Tu che dici?

    E’ che nella margarina fatta da me so cosa c’è dentro e preferirei poterla usare anche in questa ricetta..
    Grazie 🙂

  52. Mic grazie a te per averla provata 🙂

    Renata…non ho mai provato a fare la margarina in casa e quindi sinceramente non so’ cosa dirti…dici che e’ piu’ liquida…ma e’ ugualmente grassa? perche’ nella ricetta originale ci andrebbe il burro…
    pero’ secondo me dovrebbe essere lo stesso..anzi essendo liquida forse e’ ancora piu’ facile stenderla e fare poi i vari piegamenti! provaci e fammi sapere come ti e’ venuta 😉

  53. katia scusa se ti rispondo solo ora…ma non so’ se viene bene con altre farine..hai provato?? facci sapere 🙂

  54. @Gamila:
    Grazie per avermi risposto :)..Per essere grassa lo è come quella acquistata, mi preoccupava più che altro la consistenza..provo seguendo la tua ricetta, ma con le dosi dimezzate…ti farò sapere sicuramente come è andata.
    A presto!

  55. Mi piacerebbe fare la pasta sfoglia pero’ usando l’olio, perche’ non uso ne burro e ne margarina. Qualcuno l’ha mai fatta con l’olio o mi puo’ dare la ricetta? Grazie.

  56. In effetti sarebbe bello fare la pasta sfoglia con l’olio ma è una cosa possibile?

    E se sì come? provo a fare delle ipotesi…
    l’olio forse andrebbe reso più solido e modellabile con basse temperature al che o si mescola a qualcosa per creare un panetto solido, oppure per arrivare alla stessa solidità della margarina di frigo forse andrebbe addirittura congelato… Nessuno sperimenta??

  57. Ciao è la prima volta che mi interesso di ricette vegane….ma credo che mi si è aperto un altro mondo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti