Mozzarella vegana

Dopo vari esperimenti e degustazioni    ecco una ricetta nuova di zecca che ho formulato, ma la cosa più bella è che da una ricetta base se ne ricavano altre due… Le ho chiamate così… mozzarella vegan: semplice, agrumata e parmigianosa…  Eccovi la semplice che è anche quella base.
pizza-con-verdure-e-mozzarella-veg-semplice
Ingredienti (per 1 persona):
2 cucchiaini generosi di fecola di patate
6 cucchiai di latte di soia
1 cucchiaio colmo di panna di soia
1 cucchiaino di burro di soia (penso che anche la margarina vada bene)
3 cucchiai colmi di yogurt di soia
sale qb (insomma assaggiate e regolate a vostro gusto)

Procedimento per la semplice:
Se ne volete far di più, basta moltiplicare le dosi, io con questa riesco a farcirci una pizza: in un pentolino antiaderente prima sciogliete la fecola con il latte poi aggiungete la panna, il burro e il sale, mescolate e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate sempre affinchè non si formino grumi, quando vedrete che la miscela sta per diventare cremosa, togliete un attimo dal fuoco e aggiungete i 3 cucchiai di yogurt, rimettere sul fuoco e mescolate energicamente, sempre per evitare i grumi. Fate cuocere 10-15 minuti sempre a fiamma bassa. L’impasto diventerà filante, si compatterà e soprattutto si staccherà dalle pareti e anche un pò dal fondo del pentolino. Allora sarà pronto. Trasferite in una ciotolina precedentemente oleata, fate raffreddare un pò e mettete in frigo. Sarà pronta dopo 6-8 ore.

Procedimento per l’agrumata:
Si procede allo stesso modo con le stesse dosi… solo che dovete aggiungere prima dello yogurt 1 cucchiaino di succo di limone.
broccoli-speziati-con-mozzarella-veg-agrumata
Procedimento per la parmigianosa:
Si procede allo stesso modo con le stesse dosi della semplice, ma inizialmente ai 2 cucchiaini di fecola dovete aggiungere 1-2 cucchiai di lievito in scaglie ridotto in polvere, tramite un tritatutto (al limite se non l’avete provate così com’è, il lievito tende a sciogliersi nei piatti caldi…).
pasta-ai-carciofi-e-mozzarella-veg-parmigianosa
Raccomandazioni:

Sciogliete sempre bene la fecola e mescolate sempre energicamente quando il tutto si addensa. Non fate mai addensare troppo prima di versare lo yogurt. Non aspettatevi di avere una mozzarella veg da tagliare a fette, la consistenza è simile a quella della mozzarella al tahin, molto morbida, ma che comunque si può tagliare. Se vi risulta troppo molle è perchè non l’avete cucinata abbastanza… ma si può utlizzare ed è buona lo stesso. Questa mozzarella l’ho ideata proprio per essere cucinata (ma è ottima anche dentro al panino). Ah dimenticavo… la mozzarella aumenta visivamente il suo effetto fuso, se la schiacciate leggermente con una forchetta… vedrete che si romperà la patina in superficie formatasi per la fecola, ma dentro il suo cuore sarà morbidissimo e fuso e bonoooo. La ricetta mi è venuta in mente con tante prove e riprove, e con tanti assaggi fino alla nausea  è da un pò che tento e ritento… finalmente ho ideato una ricetta che adesso mi soddisfa. Beh, riguardo al gusto (anche se ognuno ha poi i suoi) rispetto alla mozzarella al tahin, a me piace più quest’ultima con le sue varianti. Quella al sesamo tendeva un pò ad avere il sopravvento sugli altri sapori, ma che potrebbe star bene per chi ama il sesamo, a me piace ad esempio, ma quella neutra per la pizza ove sono presenti altri condimenti, tipo verdure o pomodorini… io la trovo buonissima e migliore. Quella agrumata mi ricorda la crescenza, veramente buona nei piatti di verdure tipo spinaci, biete,  fagiolini, asparagi o broccoli e cavolfiori da gratinare… ma anche nelle paste sfiziose, per ultima quella goduriosa parmigianosa nella pasta ha fatto colpo anche su mio marito (onnivoro)… come del resto per la pizza di ieri… di solito mi ripeteva si sente il tahin, invece per questa mi ha detto… veramente buona! 🙂

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Ciao Concita e benvenuta tra i cuochi Vegani di Veganblog.it !!!
    Certo che come prima ricetta hai esordito proprio con il sogno di ogni cuoco Vegan…
    Davvero complimenti!!!
    🙂

  2. Uuuuhh, io che mi son svegliata tardi non ho pranzato, ho faaaaaame!
    :mrgreen: Benvenutissima! E grazie per questa mozzarella, mi mancava proprio la mozzarella! La farò subito.

  3. anche io avevo provato a fare la mozzarella vegan, dopo aver visto la ricetta qui sopra…ma per migliorare un pò il sapore ho provato a variare un pò gli ingredienti e il risultato è stato molto simile a quello che hai ottenuto tu (solo che non ho aggiunto la panna di soia nè lo yogurt di soia, solo un goccio di succo di limone per ottenere un sapore leggermente acidulo che ricorda vagamente quello della vera mozzarella..)..
    beh, sulla pizza è ottima, sembra quasi mozzarella vera…

  4. Wow! Complimentissimi! La proverò in settimana…pare che tra base per pizza senza lievito e mozzarella vegana io possa finalmente mangiare la pizza! Grazie!

  5. Concita, benvenuta!la tua ricetta è epica: la pietra filosofale della cucina veg. se è buona come sembra (splendide foto tra parentesi) passerai alla storia!
    domani corro a comprare il burro di soia e la provo!!!

  6. Benvenuta Concita, complimenti per il nome originalissimo e per la ricetta, mi sa che hai scatenato un’ondata di acquisti nei negozi attrezzati per poter realizzare a casa questa fantastica mozzarella!!!
    Bravissima e ancora benvenuta!!

  7. scusate l’ignoranza, ma in cosa consiste questo burro di soia?
    intendete forse la margarina di soia?

  8. mmhhh… molto appettitosa…
    io però sto cercando di ridurre le quantità di soia nella mia alimentazione causa problemi tiroidei.
    magari la provo comunque, ma poi sarà difficile smettere di mangiarla, già mi immagino!

  9. x daniela: puoi sostituire il latte di soia con del latte di riso e il burro di soia con la margarina non idrogenata 🙂 io a volte la faccio così

  10. Finalmente ti vedo anche qui! 😀
    Sai che volevo scriverti per dirti di partecipare con le tue meravigliose ricette anche qui?
    Vedo che ascolti i miei messaggi telepatici! :cheers:

  11. Concita S P E T T A C O L A R E!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Benvenuta!!!

  12. FANTASTICA!!!
    Dovevo leggerla ieri sera che ho fatto la pizza… In mancanza di idee meravigliose come questa ho arrangiato la mia mozzarella con silk tofu, cipolla e origano… Niente niente niente a che vedere con questa meraviglia… 🙂

  13. E chi si perde questa sperimentazione!!!!
    Benvenuta anche da parte mia! 🙂

  14. G R A N D E!!!!!!

  15. Benvenuta ma….anche se non sono ancora vegana io non ho ai mangiato ( mi disgusta proprio ) formaggio, quindi neanche mozzarella, …però riconosco che sei stata una grande!!!!!!!!!! brava

  16. Ragazza con una prima presentazione del genere non puoi essere che benvenuta in questo pazzo mondo che è veganblog 🙂 Questa la devo sperimentare al più presto quindi vado ad inserirla nei preferiti 🙂

  17. Grazie 1000 a tutti per il caloroso benvenuto e per i tanti complimenti… siete tutti gentili e tanto carini 🙂 vi seguo da un pò e adesso sono qui tra voi… che bello!
    A coloro che non hanno il burro di soia (margarina di soia): potete sempre provare con la margarina normale 😉
    spero tanto che vi piaccia… anche se non fila, però diventa morbida, dà consistenza, gusto e delicatezza al piatto. La pizza ad esempio diventa più “corposa” al palato.
    Baci a tutti e ancora grazie!

  18. un’ ultima cosa… la mozzarella, nel caso dei primi piatti, potete scioglierla direttamente in pentola con la pasta, prima di servire. (si scioglie rapidamente)
    scusate, nel commento di prima non ho usato il mio nome per intero, ma “Conci” come mi chiaman tutti 😀
    che bello far parte di questa grande famiglia di cuochi… pian piano vi conoscerò un pò tutti 😉
    (ciao Davide)

  19. BENVENUTISSIMA CONCITA!!! Cavoli che idea spettacolare che hai avuto!!! Passerai sicuramente alla storia!!!

  20. Ciao Conci! 🙂
    Ma la pizza nella prima foto l’hai fatta con le tue manine? :mrgreen:

  21. Concita, volevo chiederti una cosa: è possibile secondo te omettere lo yogurt nella ricetta? grazie besos

  22. questa ricetta la DEVO provare!!! mitica!!! 😀

  23. dai che idea fantastica, voglio provarla anche io perché non vado matto per i formaggi vegan che ho provato fino ad adesso.. 🙂

  24. Ciao Davide, si la pizza l’ho fatta con le mie manine 🙂 mi conosci eh?! 😀
    Ciao Paola, se vuoi omettere lo yogurt di soia, ti conviene fare quella al tahin che tempo fa ho sperimentato e postato su forumetici, ma che si trova come ricetta anche qui su veganblog… comunque lo yogurt da un sapore molto buono e delicato 😉 e provala sempre insieme al cibo.(l’ho ideata proprio per essere cucinata e mangiata insieme ad altri cibi)
    Sono già all’opera invece con un formaggio vegan che si può gustare anche da solo con un pò di pane, però devo ancora perfezionarlo.
    A presto e grazie ancora.

  25. fantastica manderai in fallimento la linea “scheese”!!! XD

  26. grandisssimissssssima!!!!
    complimenti!! non vedo l’ora di provarla….ho tutto cio che serve a parte il burro di soia..è gia sulla lista della spesa!!
    questo week end mi do ai fornelli!!!!!
    ho un sacco di cose da provare!!
    benvenutaaaaaaa!!!! chissa cosa ci presenterai…se questo è l’inizio :.-))))

  27. BRAVISSIMA, complimenti, ora anch’ io potrò avere la pizza bianca e rossa!

  28. Immaginavo! 😀 Certo che sei proprio brava. Mi chiedo come fai a conciliare i tuoi esperimenti culinari con tutto quello cha fai! 🙄 🙂

  29. che dio ti benedica, ieri ho fatto una mega bruschettona con pane di segale e l’ho condita tipo pizza, con sugo, questa “mozzarella” (anche se ho omesso la panna e lo yogurt perchè non li avevo, ma ci ho messo un pò d’olio di oliva e succo di limone..) e un pò d’origano..mi sono davvero leccata i baffi 😀

  30. Benvenuta Concitaaaaaaaaaa! 🙂

  31. Ragazzi l’ho appena fattae… non credo davvero ai miei occhi!!! E al mio Palato!!! E’ BUONISSIMAAA!!!!! Stasera Pizza!!!!! ^_____^
    Grazie ottima ricetta!!!

  32. L’ho fatta ma ad Ale non è piaciuta molto… l’ho usata nella pasta con le melanzane.
    Invece stasera sto facendo la pizza, ma non ho il tempo di preparare la mozzarella.

  33. Fatta ieri: certo non sa davvero di mozzarella, ma mi è piaciuta e la rifarò spesso, dà un senso di completezza alla pizza 😛
    Notare che un amico onnivoro ne ha “rubato” una fetta senza sapere che non era davvero mozzarella e non ha fatto commenti. Mi chiedo se non si sia accorto della differenza…. strano!

  34. Dimenticavo: non avevo il burro di soia, ho usato la margarina ed è venuta bene lo stesso!

  35. visto che il formaggio vegan non mi è piaciuto (credo soprattutto perchè non amo molto nè il tahin nè il lievito alimentare), proverò a fare la mozzarella veg…credo sia anche più versatile da usare, perchè non ha un sapore troppo “caratteristico”. sono sconfortata…tutti a fare formaggio veg, buono di qua, buono di là, e solo a me non piace…uffa…

  36. @ Libera-mente, puoi provare con gli anacardi (come ho fatto di recente) o con l’hummus come ha fatto Silvia e non mettere lievito alimentare… cmq non ti aspettare un formaggio vero e proprio e nemmeno una mozzarella vera e propria, io credo che acquistino molto in sapore insieme ad altri ingredienti (nella pizza, nella pasta…) li ho ideati proprio per questo 😉
    dai non ti scoraggiare… 🙂

  37. cosa aspetta tuo marito a diventare vegan???

  38. ciao conci, complimenti davvero, finalmente anche io potrò mangiare di nuovo la pizza con la mozzarella. Purtroppo però dove sto io (provincia di vibo valentia) è impossibile trovare il tahin e lo yogurt di soia (si trova solo quello valsoia alla resa o ai frutti di bosco), quindi volevo chiederti se anche senza questi ingredienti la mozzarella viene lo stesso, oppure se potrei sostituirli con altri ingredienti. Ti ringrazio ancora e saluto tutti gli amici di questo fantastico blog

  39. ciao Concita,
    domenica ho provato a farla, devo aver esagerato con la fecola mi sa, più che una mozzarella mi è venuta una cacciottina… Delicata e buonissima, l’ho aggiunta alle verdure grigliate e in un insalata con pomodorini e basilico… Le ho fatto anche una foto, ma nn so come farla vedere….
    Grazie mille per gli spunti, mi stanno venendo molte idee da sperimentare,
    buon inizio settimana,
    Julia

  40. Ho messo un cucchiaio raso di lecitina, che non avevo né yogurt né panna.
    Di consistenza pare un po’ gommosa, poi non saprei, ora è in frigo a raffreddarsi.
    Boh, vediamo!

  41. Fatta fatta fatta!!!!! L’ho assaggiata calda e…….. sa di formaggio!!! Sono rimasta a bocca aperta, l’ho fatta assaggiare anche alla mia mamma!
    Fra un pò la metto in frigo e domani…. esperimenti!!!

  42. Ciao a tutti 🙂
    Tra tutte le ricette di formaggio vegan che ho provato, questa è quella che più mi piace 😛

  43. Concita, sei il nostro guru =)
    Da quando abbiamo scoperto la tua mozzarella vegana la nostra vita non è più la stessa ahah
    Davvero un’ottima idea, fantastica per la pizzaaaaa *.*
    Complimenti ancora

  44. questa ricetta è geniale!!!

    oggi pomeriggio vado a caccia di fecola di patate e margarina… mozzarellaVeg a me!!!

    nico

  45. Provare!

  46. Ciao, sono nuova, mi chiamo Sara, complimenti per questa ricetta! Come addensante cosa usi? Agar agar o nigari? Presto inserirò delle ricette fatte da me, complimenti a tutti per questo bellissimo blog!!

  47. l’ho fatta ieri sera!!!!!! buonissima non posso crederci ho la mozzarella da mettere n’ncopp a pizza! grazie concita sei mitica!

  48. sembra molto interessante, la provero’… qualcuno ha consigli su come fare lo yogurt e la ricotta fatti in casa???

  49. ciao a tutti
    è la prima volta che scrivo su questo blog ma vi leggo da molto.
    Siete veramente dei cuochi fantastici!!!!
    Volevo chiedere a conci qualche informazione in più sullo yogurt. Puoi consigliare qualche marca in particolare? al di là della valsoia ho qualche difficoltà a reperire altre marche….
    Grazie
    Saluti

  50. ciao sara, ti rispondo io un po’ in ritardo: la valsoia fa lo yoghurt bianco senza zucchero (generalmente nel barattolone da 500g) e si trova abbastanza facilmente al super. se invece frequenti negozi bio tipo naturasì puoi trovare molte altre marche. io amo molto la sojade ma è questione di gusti.

  51. Ti ringrazio anch’io, Concita!:-) É venuta buonissima, piaceva anche ai bimbi. E la cosa molto importante per me: non sa di soia per niente!
    Ecco com’é venuta: http://vegagyerek.blogspot.com/2009/11/tejmentes-hamis-mozzarella.html

  52. Sono contentissima per tutti coloro che hanno sperimentato e quindi gustato e apprezzato la mozzarella vegana 🙂
    Per le marche di yogurt io ho usato sojade e soyasun. Ma li compro e poi li uso come starter perchè la maggior parte delle volte lo yogurt lo faccio in casa con la yogurtiera usando un latte di soia che abbia una percentuale di grassi abbastanza alta rispetto ad altri in commercio. Viene più buono e più cremoso 😉

  53. Ciao tesoro l’ho rifatta anch’io nella versione formaggiosa con il lievito buonissima mi è venuta ancora bene, dovani se riesco la provo sulla pizza 🙂 Mancano le tue ricette 🙁

  54. Grazie Chicca, sono contenta che ti sia piaciuta!
    Purtroppo riesco a fare ben poco in cucina di questi tempi, ho pochissimo tempo, tutto assorbito dalla scuola… sto scoppiando, non ce la faccio più, vorrei mollare tutto. Questa settimana sono stata talmente stanca e stressata da star male, non so per quanto potrò continuare così 🙁
    anche a me dispiace non pubblicare niente e non commentare le vostre ricette, ma appena posso, ogni volta vi leggo.
    Ti abbraccio forte forte, smack 🙂

  55. Tieni duro e vedrai che sarai ricompensata dei tuoi sacrifici 😉 Un abbraccione anche da parte mia 🙂

  56. liquiriziaverde 18 dicembre 2009, 21:18

    Ieri sera ho provato a fare la ricetta base della tua mozzarella e stasera l’abbiamo provata sulla pizza! Vorrei un consiglio: c’è un modo per attenuare il sapore di soia? Io continuo a sentirlo…
    Ad ogni modo la ricetta è geniale, al più presto proverò le due varianti (agrumata e parmigianosa) per scoprire quale preferisco! 🙂

  57. concita sei bravissima non sapevo che si potesse fare il formaggio vegan.ho scritto gli ingredienti nella lista della spesa.ma da dove te le sei tirate fuori queste ricette?certamente che per noi vegani dovrebbero farli dei formaggi appositi. comunque ti ringrazio davvero per tutto quello che scrivi.

  58. Ho finalmente fatto la pizza con la mozzarella di Concita! Non saprei più dire se il sapore assomiglia a quello della mozzarella vera o meno, ma non mi importa, è buonissima e la consistenza (fattore fondamentale per me) è meravigliosa. Complimenti 😀
    (ora a noi due, mozzarelline fritte…)

  59. Davvero grandiosa Concita!!
    Certo avendo esordito con una meraviglia del genere.. Hai fatto impazzire tutti!!
    Io la rivedrò a modo mio e la proverò… Posterò il risultato se ne vale la pena ed è buona!!

  60. l’ho fatta anche iooooo!!!appena messa in frigo, non vedo l’ora che sia domani per “pizzarla”!!!
    baciottiveganotti!

  61. Grazie anche da parte mia: l’ho fatta stamattina (colta da insonnia mi sono alzata alle 5.30…) così ora é in frigo in attesa di utilizzo! Domani pizza vegana finalmente! Non pensavo che durante la cottura si sprigionasse un profumino così buono… Sarà la fecola di patate mmmmhm! A me ha cominciato a staccarsi dalle pareti prima dei dieci minuti, nonostante il fuoco basso, così ha cotto solo 6 minuti, speriamo non sia cruda la fecola… Ma non sembrava, aveva proprio l’aria buona… Grazie ancora e a presto.

  62. 🙂 Grazie Pizza pie, spero ti piaccia 🙂
    saluto tutti… mi collego di rado e mi mancate tanto tanto. (Non vedo l’ora che finisca questo periodo di stress alle stelle e poter pubblicare anch’io qualcosa, soprattutto per cucinarmi qualcosa dato che adesso per mancanza di tempo vado avanti con insalate, yogurt con frutta e qualche biscotto).
    Baci….tantissimi baci 🙂 A presto

  63. L’abbiamo appena assaggiata (il mentore ed io)… Che Paura! Sa proprio di mozzarella! Mio marito, che non sopporta i formaggi (dice di essere caseofobo!) ha preso paura! Poi riflettendo abbiamo pensato che avendo usato una margarina bio (marca Saint Hubert) aromatizzata probabilmente é quello che dà il sapore formaggioso untuoso buonoso… Insomma una delizia, domani comincio la produzione industrial/casalinga per pizze, bruschette e chi più ne ha più ne metta! Ciao!

  64. @Pizzapie

    Ciao dove si trova questa margarina bio Saint Hubert, grazie :)))

  65. …fe-no-me-na-le !!!!!!
    mi mancavano proprio i formaggi, ma ora grazie a te potro mangiare una pizza decente!!!!!
    GRAZIE <3

  66. Ciao Conci! Ma se uso la mozzarella per le melanzane alla parmigiana quale mi consigli? E quanto deve cuocere in forno?

  67. Come non detto, ho visto ora la tua ricetta delle mini parmigiane 😀
    Grazie di tutto lo stesso!
    Ciaoo

  68. ciao!!!spero che tu legga questo commento: posso fare la mozzarella senza margarina di soia?

  69. Ciao Violetta, si puoi farla. L’aggiunta di margarina è per dare quella percentuale dei grassi e aumentarne la scioglievolezza. La margarina la rende più morbida. Mettendo solo panna di soia, ti verrà un pò più compatta ma facile da tagliare a fette. Prova e poi fammi sapere 😉

  70. grazie….ma quante ne sai! provo anzi prova mio marito poi ti faccio sapere! non è che non mi piace la margarina è che oggi volevo provare a farla ma da noi i negozi sono chiusi

  71. Ops…la fà mio marito

  72. 🙂 Fammi sapere… spero gli sia riuscita 😉 che bello il fatto che tuo marito cucini e sperimenti con te ai fornelli 🙂

  73. ciao! 🙂 missione compiuta! E’venuta buona! Mia nipote onnivora l’ha assaggiata e ha detto che vuole provare a farla anche lei. Domani compro il burro di soia e la rifaccio….cioè mio marito perchè domani si mangerà la prima pizza vegan!!!!!con mozzarella. Ti farò sapere come è rimasta! grazie e ormai sei famosa…..dura la popolarità

  74. grazie per questa ricetta… Finalmente potrò mettere la mozzarella sulla pizza della mia bimba!!!

  75. E’ da settimane che mi riprometto di prepararla ma non ne trovo mai l’occasione 🙁 Dato che però mi sono finalmente decisa, volevo chiederti quanto dura in frigo dopo averla preparata… Essendo l’unica veg in famiglia, non so se riuscirei a finirla tutta in una volta! 😛
    (Ah, ovviamente ogni complimento alla tua genialità culinaria sarebbe superfluo!)

  76. Ciao Conci! ho provato 2 volte a fare la mozzarella veg…
    la prima ho usato lo yogurt valsoia e il gusto
    era decisamente troppo “vaniglioso”…e poi la consistenza
    Non era quella della mozzarella..
    una delusione…a vedere che tutti ci riescono….
    la seconda volta ho provato con uno yogurt neutro(provamel)
    ma ancora non sono rimasta soddisfatta..sapeva troppo di yogurt…e non
    era per nulla filante…il mio problema è la consistenza..e il gusto…insomma,
    non ci riesco…non demordo.. cosa posso fare per migliorarla??
    una volta raffreddata è tutta granulosa…uffi…
    Iredezu

  77. Ciao Irezedu 🙂
    Fai così: mescola prima la fecola al latte, poi aggiungi panna, burro di soia o margarina, sale e yogurt tutto insieme (io lo yogurt lo faccio in casa con la yogurtiera, oppure uso Sojade o soyasun). ed eventualmente limone o lievito in scaglie in base a quella che vuoi realizzare (agrumata o parmigianosa).
    Fai così, l’altra volta l’ho fatta così ed è molto più facile. Grumi non ne dovrebbero venire per niente, però mescola bene il tutto prima e fai cuocere il tutto a fuoco bassissimo e rigirala sempre con un cucchiaio di legno… devi avere un pò di pazienza.
    La mozzarella, ha un buon sapore, si ammorbidisce, fa dei piccoli fili ma non grandi come la vera mozzarella.
    Prova e fammi sapere mi raccomando 🙂
    Baci

  78. Ciao Valerie, grazie per i complimenti 🙂
    allora io ti posso dire che fino a 4 gg. in frigo l’ho tenuta ed era buona 🙂 cmq non ne viene tantissima… giusto per condirci una pizza. Anch’io non la mangio tutta in una volta, quando la preparo ci farcisco diverse cose con una porzione. Fammi sapere 😉 baci

  79. Anche io l’ho fatta oggi, ora è in frigo e il gusto mi sembra buono anche da calda…ma la mia non è bianca ma direi giallastra…boh!!! spreriamo bene 🙂

  80. ciao conci!
    sono l’ultima del blog ad aver provato la tua mozzarella 🙂
    l’ho appena fatta per farcire dei panzerotti per stasera,l’aspetto è meraviglioso…il sapore anche! dopo averla assaggiata nel piatto finito ti dirò 🙂

  81. Ho trovato questo blog per caso, ma son rimasta sorpresa da tutte queste ricette favolose!! Ho provato a fare la mozzarella, ho seguito alla lettera la ricetta, ma il risultato è stato una poltiglia giallognola cn un sapore farinoso 🙁

  82. conci l’ho usata per fare i panzerotti fritti,son venuti MERAVIGLIOSI,davvero identici a quelli originali…pensavo quasi di dire ai miei che son tornata vegetariana e fargli credere che sia mozzarella vera 😀 poi il giorno dopo c’ho fatto la parmigiana,c’era una mia amica celiaca a pranzo e la mozzarella ch’era rimasta se l’è mangiata a cucchiaiate 🙂

  83. ah un’ultima cosa,rispondi pure quando hai tempo, ma la mozzarella si può congelare?

  84. ciao Concita! ancora complimenti per le tue ricette!sono davvero molto gustose e creative! ho fatto ieri la mozzarella veg, ma non si è addensata, è rimasta un composto tipo besciamella più densa, mi sapresti dare qualche consiglio per riuscire a farla più densa?
    consistenza a parte è venuta davvero ottima e l’ho usata per fare il calzone con i carciofi preso sempre dalle tue ricette!! è davvero ottimo!!!!grazie in anticipo!!

  85. Ciao calipso mi spiace che non ti sia venuta, ma hai rispettato i tempi di cottura?
    Stessa domanda anche a Giada, rispettato tempo di cottura e dosi uguali? Poi hai lasciato che si solidificasse in frigo? Se ti dovesse succedere ancora aggiungi un pò di fecola.
    Argie io non ho mai congelato la mozzarella… non sò… prova, mi pare che hai congelato lo stracchino, com’è venuto quella volta?

  86. lo stracchino una volta scongelato era un po’ più liquido e meno cremoso,però l’ho usato lo stesso e sulla pizza era ottimo…dai ci proverò!!!

  87. Ciao! sì i tempi di cottura li ho rispettati, (dop oaver aggiunto lo yogurt ho fatto cuocere per 15 minuti circa) e l’ho lasciato in frigo per un giorno intero, però leggendo gli altri commenti ho letto un tuo post in cui scrivevi che riducendo un po’ la margarina viene meno morbida, la prossima volta provo a ridurre la margarina e aggiungere più fecola! domanda stupida… ma la fecola la posso aggiungere anche verso fine cottura, se mi accorgo che non si addensa abbastanza?
    Grazie ancora Concita!

  88. ok argie 😉
    giada no, la fecola devi metterla prima, come descritto nel procedimento 🙂

  89. Ciao Conci!!!
    che soddisfazione finalmente al terzo tentativo ci sono riuscita!!!l’ho usata per farcire una buonissima farifrittata!!! 🙂

  90. ho provato a farla sabato ma il mio non è stato un risultato molto soddisfaccente…innanzitutto non è venuto bella bianca ma era giallina… era un pò troppo pastosa…e sapeva troppo di fecola di patate..non capisco perchè..devo provare a rifarla!!:-(

  91. Finalmente l’ho fatta anch’io. E’ in frigo, domani la farò mangiare all’uomo di casa!! 😉

  92. Sono disperata! E’ la seconda volta che la faccio e la metto sulla pizza ed entrambe le volte non mi si scioglie! Eppure il forno era caldissimo, ha cotto una 15ina di minuti… non so proprio perché 🙁 C’è da dire che ho messo un cucchiaino in più di fecola e ho omesso quello di burro veg perché in casa non ne avevo… Ma è possibile che sia per questo? O forse dovrei tagliarla in piccoli pezzi invece che a fette… Boh!

  93. Ciao Valerie… non disperarti 🙂 non sai quante prove ho fatto io nell’idearla e sperimentarla prima di pubblicare la ricetta che vedo, e son contenta, è stata di grande aiuto per tanti 🙂
    Allora, la fecola la indurisce ed evita lo scioglimento. Infatti da qui, Elettra e SilviaD hanno sperimentato le scamorzine cotte in piastra che non si scioglievano ma si ammorbidivano nel loro interno.
    Il cucchiaino di burro veg o margarina, insieme alla panna di soia sono fondamentali se vuoi una mozzarella che si sciolga parzialmente. Sulla pizza, prima di completare la cottura, ti conviene schiacciarla un pò con la forchetta (per aumentare l’effetto scioglievolezza) Mentre in un calzone o in una focaccia tra gli ingredienti bollenti e coperti dagli strati di pasta, si scioglie con più facilità. stessa cosa avviene se fatta a tocchetti e mescolata alla pasta fumante.
    Continua ancora… anzi se aumenti di un pochino il burro veg o margarina (anche mezzo cucchiaino in più) guarda che succede:
    http://www.veganblog.it/2009/07/04/mini-involtini-di-muscolo-di-grano/
    🙂
    Fai comunque fette sottili 😉
    Baci, (salutami la mia Catania)

  94. Grazie davvero per i consigli! Non appena proverò a rifarla adotterò senz’altro questi accorgimenti 😀 Meno fecola + burro! Anzi, oggi stesso vado a rifornirmi di margarina 😉
    Un bel saluto allora dalla nostra Catania, che in questi giorni sembra essere rimasta una dei pochi baluardi del caldo in Italia… !

  95. Ri-fatta! Ogni volta che la faccio mi stupisce ancora! Ho raddoppiato le dosi e ho fatto una mega pizza! Che buonaaa! E’ sempre più buonaaaa!!! Ciao Concita! 🙂

  96. Conci ti adoro! Fatta ieri!
    Sembrava essere un fallimento poco prima che la mettessi in frigo, invece dopo nemmeno qualche ora… MAGIA! La mozzarella era lì!! Graaazieeeeee! Oggi la rifaccio con doppie dosi!! SMACK!
    Grazie nostra regina dei VegFormaggi!!

  97. Grazie mille Marko! 🙂 Sono contentissima che ti sia piaciuta 😉 bacioni 🙂

  98. Finalmente dopo tanto tempo provo a farla anche io!! La userò per farcire del calzoni, come ho visto in una tua ricetta!! 😀

  99. ieri ho provato questa ricetta, nella preparazione è andato tutto ok come scritto e oggi l’ho provata un pochino sul pane bruscato.. decisamente ottima:-) domani la metto sulla pizza, troppo contenta e soddisfatta per questa ricetta!!!! Grazie Concitaaaaaaaa!!! sei grande!!!!!

  100. 🙂 Bene, sono contenta 🙂 e grazie ancora dei complimenti 😉

  101. Fatta, rifatta, strafatta, tradotta, rifatta ancora e ri-rifatta! 🙂

  102. L’ho fatta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E’ davvero buona complimenti!!!!!!!!!!!! 😉 Una domanda si può conservare in freezer?

  103. Gemma io non ti so rispondere, però posso dire che l’ho appena rifatta con quello che avevo in casa in attesa di fare la spesa post vacanze ed è venuta lo stesso pur avendo utilizzato: latte di riso, panna di riso e olio invece che margarina… poi ci ho fatto le barchette di melanzane sempre di Concita, che bontà!! Concita for president!! 😉

  104. Secondo me non è il massimo congelata ma puoi comunque provare 😛
    Pippi proverò la tua versione con olio 😉

  105. E chi ci riesce a congelarla??? 😆
    Grazie Pippi, proverò con l’olio anch’io!

  106. Eh eh ieri l’ho utilizzata metà e oggi sarebbe il 4 giorno che ce l’ho in frigo… e nn dura un altro giorno.. E sono la sola che la mangia in casa (mamma non c’è) pensavo di congelarla ma non è effettivamente il max!! 🙁

  107. -che te possino benedi’… dev’essere ottima! grazie ! 🙂

  108. domani provo a farla!!!! mi ispira moltissimo!

  109. Siiiii! Io adoro la mozzarella e adoro Concitaaaaa!!!!! Fatela fatela fatela!!! 😆

  110. Ciao Conci,
    non ho ancora provato la tua mozzarella perchè ho letto oggi la ricetta, ma sicuramente hai reso felice il mio bambino, grazie! :o)
    Riguardo allo yogurt che fai con la yogurtiera, com’è il procedimento? Basta utilizzare uno yogurt di soia al posto dei fermenti lattici? Se è così quanto bisogna usarne?

  111. Domanda: quanto si conserva? La vorrei provare a fare oggi o domani però poi mi serve Sabato: troppo presto?

  112. Fatta , buona direi! Resiste anche alla prova congelamento. Però mi è venuta più tipo stracchino. Ho usato la crema di farro al posto della panna di soya.

  113. ciao ragazzi,avrei una curiosità,sono diventata vegan da pochissimo e mi chiedevo avendo delle scorte ancora in casa di yogurt di latte vaccino a breve scadenza potrei usarlo come esperimento x provare a fare questa mozzarella o ci vuole lo yogurt di soia x forza? Non lo mangio ma visto che lo tengo in casa mi chiedevo invece di buttarlo se poteva essere utilizzato come ingrediente x questa ricetta.Ovviamente le prossime volte userò quello di soia ^_^ grazie

  114. Concita, io c’ho provato! l’unico problema è che avrei dovuto sciogliere la fecola nel latte PRIMA di mettere sul fuoco, e usare un padellino ANTIADERENTE. purtroppo parte mi si è attaccata al padellino,dando un retrogusto di bruciaticcio, ci sono un sacco di grumi, e per cercare di scioglierli ho aggiunto del latte veg. quindi diciamo che ha assunto un aspetto stracchinoso e giallognolo. non è per niente invitante alla vista, però il sapore non è male.ho scritto questo post per le eventuali “novelline” che hanno cercato di farla e hanno fatto i miei stessi errori. domani farò la pizza e spero che mostri il lato migliore di sè.ps. se ti comprassi gli ingredienti, verresti un giorno a cena da me giusto per “carpire” e capire i segreti della mitica cucina vegan??

  115. Ciao Lolita,sono Niki.Volevo dirti che anche la mia non era venuta granchè.Io non avevo la fecola e ho messo amido di riso.Però l’ho messa sulla pizza e non era poi male.Anzi era anche morbida.Qiundi..animo!Vedrai che sulla pizza darà il meglio di sè.!! Bye Bye…

  116. Ah! dimenticavo,al posto della panna di soia,che non avevo,ho messo crema d’avena. Niki.

  117. Ragazzi!!!!! Capito spesso sul blog per cercare ricette e riempirmi gli occhi, purtroppo molto poco la pancia.
    Il fatto è che qui da me non riesco a reperire quasi nessuno degli ingredienti tipo tofu, seitan,etc.
    E come in questa ricetta che c’è il latte di soia, burro di soia…niente di niente.Al massimo la margarina!
    L’autoproduzione sarebbe il massimo, ma con un bimbo piccolo mi viene difficile attuarla.
    Questa mozzarella mi ha fatto venire l’acquolina…

  118. Geniale! L’ho provata due volte questa settimana ed è arcisupermegastrabuona! Concita, sei un mito!!!
    Una domanda… dopo le 6-8 ore di frigo, per quanto posso ancora lasciarla in attesa di consumarla? Per esempio ieri sera l’ho fatta ma l’ho consumata con la pizza stasera… ma se avessi avuto bisogno di usarla domani sera, quindi dopo 48 ore, sarebbe rimasta buona lo stesso?

  119. Geniale! L’ho provata due volte questa settimana ed è arcisupermegastrabuona! Concita, sei un mito!!!
    Una domanda… dopo le 6-8 ore di frigo, per quanto posso ancora lasciarla in attesa di consumarla? Per esempio ieri sera l’ho fatta ma l’ho consumata con la pizza stasera… ma se avessi avuto bisogno di usarla domani sera, quindi dopo 48 ore, sarebbe rimasta buona lo stesso??

  120. mi sto’ impegnando da circa 1 settimana per diventare anke io vegana, questa ricetta mi ha subito attratta e stasera dopo aver acquistato gli ingredienti l’ho preparata…………..risultato????
    STUPEFACENTEEEEEEEEEEEEEEE NON CREDEVO AI MIEI OCCHI, FACILISSIMA, BUONA E STRANAMENTE MI è RIUSCITA ALLA PRIMA!!!
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  121. Qualcun* ha provato a raddoppiare le dosi? Io ho provato ma la mozzarella mi viene diversa, più tipo stracchino. Ho provato a cuocerla per lo stesso tempo e anche a cuocerla per il doppio, ma niente. Un’altra cosa: voi la mescolate mentre cuoce? Perchè io la lascio andare indisturbata e quando ho aumentato i tempi di cottura il fondo ha attaccato leggermente.

  122. Si: io! Raddoppio sempre le dosi e mi viene giusta, abbastanza consistente da poterla tagliare l’indomani. Durante la preparazione la giro con il mestolo di legno quasi in continuazione e uso una pentola anti-aderente. 🙂

  123. Ah, ok la rumi. Ma aumenti i tempi di cottura se raddoppi le dosi?

  124. La rumi??? Cosa vuol dire? 🙂 No, non aumento i tempi di cottura…

  125. @Pizza: Rumare significa rimestare, rimescolare. 😀

  126. 😯 grazie, non l’avevo mai sentito! 🙄

  127. Probabilmente Clik è toscana.

  128. Effettivamente, Barbara, non si usa. 🙂 😀

  129. Si, esatto, sono toscana. Appena scritto “rumi” sono stata assalita dai dubbi, ma poi l’ho lasciata……fa sempre bene imparare termini nuovi. No? :-))

  130. qualcuno mi sa spiegare come mai a me è venuto un budino di mozzarella?

  131. Che intendi per budino di mozzarella?
    L’hai fatto solidificare un po’ in frigo?

  132. ha la consistenza di un budino..si,è da ieri pomeriggio nel frigo:(

  133. Beh, non saprei, forse hai messo poca fecola

  134. grazie per il consiglio..la prossima volta proverò con piu fecola:)!

  135. anche a me più o meno è successo, non proprio budino ma comunque morbida, è buona lo stesso anche se non è proprio soda, ancora nn sono riuscita a farla bene nemmeno io 🙁

  136. mi solleva il fatto di non essere la sola a fare piccoli pasticci:)sono alle prime armi ma non demordo!ce la faremo:)

  137. Ce la farai non preoccuparti!

  138. Salve, vorrei provare a fare la mozzarella però volevo sapere se al posto del latte di soia è possibile sostituirli con quello di riso !
    grazie

  139. Non so cosa ti risponderà Concita… ma penso che il latte di riso sia troppo dolce… se non vuoi usare la soia prova con quello di avena… Ciao!

  140. Ciao Eleonora, scusa se rispondo con ritardo…
    si, direi proprio che ha ragione Pizza pie, il latte di riso risulterebbe troppo dolce, magari prova con altri latte veg, ormai ce ne sono così tanti, oltre a quello d’avena, ce anche quello di miglio, farro…
    prova 🙂

  141. Per natale ho fatto le crespelle con gli spinaci e la tua fantastica mozzarella e una ricetta di besciamella presa sempre da questo fantastico blog…
    tutti diffidenti all’inizio, ma hanno spazzolato tutto, soprattutto il mio ragazzo,che di solito mangia solo per tenermi contenta, ha detto: sembra vera mozzarella! Ottima!!!
    Grazie per i consigli!!!
    quando mi perfezionerò un pò nelle presentazioni, inizierò anche io a fotografare e postare!!!!:)

  142. Ho tutto,ma meno che lo yogurt..e se non lo usassi???

  143. l’ho sperimentata ieri sulla pizza, ottima!!!! grazie per questa fantastica ricetta!

  144. Concita ti adoroooo!!!
    Ho appena preparato la tua mozzarella ed stata una soddisfazione immane!!!!
    Che bello! L’ho fatta col MIO yogurt e la MIA panna appena preparata, versione parmiggiosa con un briciolo di tahin: una favola! Sono le 10 di sera ma ho lasciato il Bimby pulito a forza di assaggini ;D (già perchè, per chi ha il Bimby: l’ho preparata a 80°C vel.1-2 e dall’aggiunta dello yogurt si è staccata dalle pareti in 6-7 min)
    Grazieeee!!!

  145. Grazie mille 🙂 sono contenta e vi ringrazio tutti dei complimenti ricevuti 🙂
    @Mariannina: scusa per il ritardo con cui rispondo: lo yogurt è molto importante in questa ricetta, diciamo che come quantità è maggiore rispetto a tutti gli altri quindi è fondamentale, poi da un buon sapore ed una giusta consistenza… in caso puoi provare la mozzarella al tahin http://www.veganblog.it/2009/03/02/mozzarella/ se ti piace il tahin allora questa mozzarella può andare bene 🙂

  146. Concita grazie mille!! =)
    Infatti mi venne una palla dura e insapore..hihih
    un bacio 🙂

  147. Grazie mille Concita!
    Domanda: in questo periodo non posso mangiare patate e derivati. Ho provato a sostituire la fecola con l’amido di riso, ma non ha funzionato del tutto, è rimasta più una specie di besciamella.
    Avresti consigli da darmi?
    Grazie,

    Ina

  148. Ciao Ina, 🙂
    potresti provare con l’amido di mais, però tende ad indurire un pò di più… prova comunque con le stesse dosi, poi fammi sapere 🙂
    un abbraccio 🙂

  149. ma perchè a me non vuol venire bene..questo è il secondo tentativo fallito..:(

  150. ho provata a farla meno di 10 minuti fa,adesso è in frigo..il mio dubbio è:avendo usato lo yogurt della valsoia,ho paura che si senta solo il sapore dello yogurt(cremoso e zuccherato). In più,è normale che abbia l’aspetto così unto?..vabbè che sbagliando s’impara,ma è normale sta cosa?grazie mille!

  151. Ciao fza,
    continua a venirti ancora un budino? Hai provato a mettere più fecola?
    Ciao Ile,
    si con lo yogurt della valsoia ti verrà dolce.
    Per l’aspetto unto… di solito viene una specie di crema molto molto densa e appiccicosa prima di metterla nel recipiente oleato e poi in frigo.
    Comunque guardate cosa ha fatto una ragazza… penso che vi aiuterà guardare questo video.
    ecco il link
    http://www.youtube.com/watch?v=j9f3uh-Sa7E
    Io non ne sapevo niente, mi è stato segnalato da un amico… grazie valeDocet

  152. Grazie mille Concita 🙂 il video m’è stato molto d’aiuto..almeno so dove ho sbagliato 🙂 grazie ancora!!!!

  153. si,ho messo piu fecola..sarà ancora poca??questa volta non è proprio un budino ma a differenza del video della ragazza(che avevo seguito passo passo)la mia resta troppo morbida..lei riesce persino a tagliarla,io no!continuo ad avere un dubbio:la devo mettere direttamente in frigo o devo aspettare che arrivi a temperatura ambiente?
    grazie mille|

  154. wow …trovato come rendere felici la parte onnivora di casa …smakkete concita …sei un vero portentoooooo….

  155. Ciao fza,
    scusami per il ritardo con cui ti rispondo… anzi in realtà chiedo scusa a tutti, non voglio essere ripetitiva ma purtroppo non è facile questo periodo per me, sto studiando tantissimo, ho verifiche quasi ogni settimana, e a volte nello stesso giorno ne ho anche due da fare. perciò abbiate un pò di pazienza con me 🙂
    Per il tuo dubbio, direi che non fa molta differenza che tu metta prima o dopo in frigo la mozzarella veg. fai invece un’ ulteriore prova per renderla più soda: prova a togliere la margarina (o burro di soia) e cuocila circa 10 min. in tutto. poi fammi sapere 🙂

    Ciao Elfosenzaetà, sei molto gentile 🙂 grazie!

  156. Finalmente mi è venuta!!!!! Avevo sbagliato a copiare la ricetta e mettevo due CUCCHIAI colmi di fecola, per cui non si fondeva quando la riscaldavo!!!! Invece ora fila pure!!!! Ho ridotto ai minimi termini gli ingredienti, yogurt, latte, fecola sale e agar agar (ho fatto un mix di ricette trovate nel blog). La prox. volta inserisco lievito e altri aromi, anche se a me piace parecchio anche così. GRAZIE Concita e complimenti!!!! Ah! e corro a guardare il video, ciao ciao

  157. Ottima! Oggi provo la parmigianosa per la focaccia con l’affettato.A me è venuta sodissima! Tipo mozzarella da pizza, ma più morbida, l’ho tagliata a cubetti per l’insalata!Grazie!

  158. sicuramente squisita!ma io devo stare attenta alla linea più di altri,avevo bisogno di un consiglio da tutti voi,sò che c’è un fermento che fa cagliare il latte di soia per farlo diventare tofu, della quale i miei bimbi vanno golosi,ma come al solito è molto caro comprarlo gia fatto,anche perchè noi compriamo solo tofu di soya bio non ogm,ma in farmacia come al solito non sanno di cosa sto parlando,oppure mi hanno detto anche di un sale che caglia il latte,dove posso trovarlo e come si chiama questo sale? infine molto importante,chi come me e uno dei miei bimbi è intollerante alla soya può arrangiarsi con quello di riso un tofu al riso esiste???speriamo,un ringraziamento anticipato da mamma elisa.

  159. Si chiama Nigari (in Jap) nei negozi bio, anche in sacchetti da 100 grammi e “cloruro di magnesio” in italiano e si, lo trovi anche in farmacia. Controlla i prezzi: tra negozio bio (come il Naturasi) e farmacia ci possono essere differenze notevoli. Ciao! 🙂
    Scusa Concita: so che sei molto impegnata ultimamente… quindi ho risposto direttamente! 😉

  160. Dopo tanto occhieggiarla, finalmente mi sono decisa a preparare questa mozzarella, anche se ammetto che non osavo aspettarmi troppo.. E invece.. ne ho messo un po’, ancora prima che si solidificasse del tutto, a straccetti su dei cannelloni al ragù di soia che avevo congelato “nudi” e che ho fatto gratinare per cena. Mamma mia che bontà, non potevo credere che desse veramente un gusto così “formaggioso” (ho fatto la Parmigianosa, aggiungendo solo una macinata di pepe nero), sono davvero contenta, non vedo l’ora di sperimentarla in tanti altri piatti!!

  161. ma si può congelare questa mozzarella? la voglio fare perchè degli ingredienti in scadenza ma non la userò tutta adesso. grazie!

  162. Sono arrivato “Ultimo”;-)
    Fantastica la mozzarella vegana. Ci provo subito!!!

  163. All_ Is_Possible 30 aprile 2011, 11:01

    oh che meraviglia!!! voglio provare anch’ioooo!! 😀

    panna di soia? yogurt di soia? come si fanno?
    Grazie per le dritte!

  164. Tutto si può autoprodurre, ma panna di soia e yogurt di soia di possono anche comprare al supermercato; ne esistono marche normali e marche biologiche; queste ultime le trovi in negozi tipo Naturasì o simili.
    Buone sperimentazioni All_Is_Possibile!!

  165. All_ Is_Possible 5 maggio 2011, 15:27

    Grazie Pippi!… preferirei fare tutto in casa.. sai come posso fare?

  166. Ciao All_Is_Possible!
    Basta che digiti nel nostro motore di ricerca e vedrai che trovi tanti spunti, ecco qualche link:
    per lo yogurt: http://www.veganblog.it/2010/10/06/yogurt-di-soia-autoprodotto/
    /www.veganblog.it/2010/09/01/yogurt-autoprodotto/
    per la panna:
    http://www.veganblog.it/2010/01/22/panna-da-cucina-casalinga

  167. Scusate, io sono nuovo. Sapreste dirmi come si fa la panna di soia? O.o <3

  168. Scusate… Sapreste dirmi come si fa la panna di soia? O.o <3

  169. Vi chiedo scusa, la connessione mi ha fatto uno sgarro e ho scritto due volte lo stesso commento! 🙁

  170. Concita sei il mio mito!!! Da quando sono diventata vegana faccio affidamento sulle tue ricette e devo dire che questa mozzarella, che ho mangiato stasera, è STREPITOSA!!!!!! Grazie mille! 😀
    Ma quanto si mantiene in frigo? 2-3 giorni ce la fa??

  171. si può usare la fecola di mais al posto di quella di patate? Grazie!!

  172. Ciao 🙂
    scusate se vi rispondo in ritardo…
    @Oryu per la panna di soia mi sembra che qualcuno si sia cimentato e ci sia riuscito provaq a vedere sempre su questo sito mettendo panna di soia o panna sulla barra di ricerca a dx
    @Martina grazie 1000 sono contenta che vi piaccia 🙂
    Tranquilla si mantiene in frigo anche 4-5 gg. 🙂
    @ Denibeli si può usare l’amido di mais… il risultato è che ti viene più solida, quindi è ok per mangiarla con l’insalata un pò meno se vuoi ottenere l’effetto fondente, ma tu prova ugualmetne magari ti trovi bene
    Ho visto che anche la fecola di patate da risultati diversi provando diverse marche… è strano ma è così :/

  173. Ah dimenticavo… purtroppo mi rendo conto che rispondo sempre le stesse cose nei commenti…
    Perciò volevo darvi un consiglio:
    A volte potete trovare tutte le risposte che vi servono nei commenti già scritti e pubblicati, vi tocca solo leggerli… lo so che può scocciarvi ma in questo modo potete avere una risposta subito, ancor prima di scriverla e attendere che io o qualcun’ altro vi risponda.
    E’ solo un consiglio…
    🙂
    ciao

  174. cosa posso usare in alternativa all’amido di mais e fecola di patate? che non posso usare per motivi di salute

  175. quindi posso usare l’agar-agar anche per fare le altre ricette di mozzarelle vegane compresa la tua ricetta.Così utilizzando l’agar sostituisco l’amido di mais e fecola di patate?

  176. al posto della margarina e del burro di soia si può mattere l’olio?

  177. oggi ci provo, sostituendo alla fecola la frumina perchè non ho tempo di andare al supermercato.. ma visti i 180 commenti spero proprio che mi venga e che non debba fare una figura barbina xD
    ottima ricetta, grazie <3

  178. Concita,che dire: sei la numero 1.

  179. grazie alle tua ricetta ho scoperto come fare e gustare il formaggio vegan fatto in casa .

  180. Ma per YOGURT DI SOIA, si intende quello bianco, non quello alla frutta, giusto? ?

  181. mh FAME!!!!!!! La parmigianosa devo provare a farla subito! grazie 😀

  182. Per Anna: sono contenta 🙂

    Per Michela: Ma certo, a meno che tu non voglia una mozzarella alla ciliegia, o alla fragola, o…. 😀 😀 vai tranquilla, yogurt di soia naturale, senza zucchero mi raccomando

    Per Valentina:
    🙂 di nulla 🙂

  183. Non ho mai scritto ma seguo il blog da un bel po, e non finirò mai di ringraziarti per questa ricetta favolosa! Mi è riuscita al primo colpo ed è davvero fantastica, stasera ho fatto il seitan alla pizzaiola ed è venuto buonissimo! O meglio il seitan ancora non mi riesce molto bene ma con la tua mozzarella era davvero ottimo!

  184. …Ciao Concita …magari arrivo tardi ….ma la tua mozzarella e’ molto buona !! complimenti !!
    L’unico problema e’ che mi viene sempre troppo liquida …tipo al cucchiaio 🙁 ….cosa sbaglio?
    grazie ciao Elisa

  185. Ciao Elisa,
    grazie per i complimenti. 🙂
    Prova a mettere più fecola oppure ometti la margarina…
    poi mi fai sapere 😉
    a presto

  186. Scusate, ho dei problemi a trovare nel sito la ricetta per la panna di soia! =S

  187. Grazie. Ero un’amante della mozzarella vaccina e oggi ho provato questa ricetta e anche lo stracchino. Mi dovrò abituare ai sapori ma la sento troppo acidula, lo stracchino non mi ha fatta impazzire sembra besciamella ha sapore di farina (so che non avrà mai sapore di formaggio…), chi mi sa dare qualche dritta per bilanciare i sapori? Nel panino l’ho gradita però.

  188. quanto tempo può essere conservata?posso congelarla?

  189. eccomi!!oggi ho provato a fare il tuo stracchino veg, riuscito tra l’altro benissimo…e di questo dono inaspettaato, ti ringrazio moltissimo…i formaggi, essendo vegana,sono l’unico sapore che a tratti vorrei poter riassaporare..anke se, a dirla tutta, ora quando sento il loro”odore”(e non più”profumo”)il mio olfatto riesce a captare qualcosa di “stonato” che invece prima non sentivo…bene!domani se ho tempo proverò con la mozzarella….pensa, son diventata vegana a giugno di quest’anno,nel giorno del mio compleanno !!il mio più bel auto-regalo!!!!

  190. appena fatta… sarà buonissima!!! Grazie

  191. Grazie della ricetta!mi si è aperto un mondo!
    volevo chiederti però se sai i tempi di “scioglimento” di questa mozzarella!
    Grazie mille 🙂

  192. Ciao Stefania, se ad es. fai la pizza, devi mettere la sfoglia di pasta già condità di pomodoro, verdure e mozzarella e vedrai che questa diventerà morbida e si sciogliera leggermente non appena sarà del tutto cotta. Mentre in padella, mescolandola ad es. con le verdure si scioglie in pochissimo tempo, e poi ancora nelle focacce e calzoni essendo chiuse si scioglie prima che nella pizza e rimane morbidissima. Prova! 🙂

  193. Ho finalmente fatto questa mozzarella vegana… Dovrebbero farti una statua!! GRAZIE

  194. Si può fare senza margarina o burro di soia? Non li ho a casa. 🙁

  195. Al posto della margarina vegetale uso la vallé Omega3 o spesso non la metto proprio, ed è fattibile anche con il latte d’avena e di riso, la faccio sempre con questa ricetta. Grazie mille!!

  196. Oh oh…nn mi sono chiare un paio di cose…mi illumini Concita? 😛
    ho appena scoperto la tua mozzarella vegana grazie al video di ValeDocet, ma nn ho capito se ci vogliono 2 cucchiaini di fecola di patate o…2 cucchiai???Vale dice cucchiaio ed effettivamente dal video cucchiaio sembra, e dice che le viene benissimo…help meeeee!!!!!e poi un’altra cosa…lei lo yogurt lo aggiunge prima di mettere il pentolino sul fuoco e il burro mentre è sul fuoco, tu invece aggiungi il burro prima e poi dici di toglierlo un attimo dal fuoco x aggiungere lo yogurt… 😐 cambia qualcosa o viene uguale? 😉
    GRAZIE 🙂 e scusami se ti ho fatto una testa così!!!!

  197. Ciao Anto,
    grazie a te
    si ricordo il video di valedocet, e ricordo che lei abbondava con le dosi… allora, io ho sempre fatto 2 cucchiaini, ma perchè viene più morbida e mi va bene così, perchè col calore del forno riesce ad ammorbidirsi di più e viene cremosa al palato.
    Lo yogurt lo metto dopo, solo perchè cerco di far rimanere vivo qualche fermento lattico… però si può fare anche come valedocet.
    Un abbraccio

  198. Grazie infinite x la risposta, Concita!!!
    beh, ma allora se poi viene più morbida una volta in forno metterò anche io 2 cucchiaini…e se resta vivo qualche fermento lattico, anche lo yogurt dopo 😉
    grazie x le delucidazioni, un abbraccio anche a te e grazie, sia x questa meravigliosa ricetta che x la risposta velocissima!!!

  199. Brava brava brava! Non avevo la panna e ho usato la margarina ma è venuta comunque perfetta e filante. Grazie, ora mi faccio la pizza

  200. Ma è normale che non si sciolga sulla pizza? 🙁
    Ho fatto tutto per bene e sembrava ok… ora è in forno ma non si scioglie

  201. …come non detto! Ok, non si è sciolta ma è una vera bomba!!! Buonissima! <3 #maipiùsenza

  202. Ciao! Qualcuno l’ha provata col Bimby?

  203. Ho seguito la tua ricetta per filo e per segno tranne per il burro poichè ho usato quello auto prodotto (100 g di olio evo, 50 g di acqua a temperatura ambiente, 20 g di lecitina di soia granulare ,1 cucchiaino da the raso di agar agar) e posso dirti che questo formaggio è una droga.
    Ti amo! E’ piaciuto anche a tutta la mia famiglia che di solito fa sempre la faccia stranita! Grazie di esistere!

  204. ciao carissima Concita grazie per questa bellissima ricetta che sicuramente proverò ….però prima visto che sei cosi brava ti volevo chiedere alcune cose…qual’è la marca che usiper il burro di soia e per il latte e la panna di soia? E poi volevo ancora sapere la fecola di patate con che cosa può essere sostituita?Io come jogurt ho sempre usato soyade però mi piacerebbe anche provare soyasan ma tu dove lo compri?visto che io in giro non lo trovo?….baci….tanti baci e grazie mille per tutto .

  205. il soyasun lo tiene nella grande distrubuzione la Bennet, la Ipercoop e la Esselunga. Perdonate la pubblicità palesemente occulta ma era doverosa per aiutare Anna….

    bless and love!

  206. Ciao Luca,sei stato carinissimo a darmi questa informazione,grazie.bless and love!!!!!!!!!!

  207. figurati siamo qui per imparare e condividere 🙂 bless and love!

  208. Ciao! Posso usare la maizena al posto della fecola di patate? Grazie!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti