Zucchine ripiene al pesto

Zucchine ripiene al pesto Per la nostra ricetta di zucchine ripiene ci vogliono davvero pochi ingredienti e sono tutti facilmente reperibili nelle nostre dispense, il nostro tocco viene dato dal pesto che aggiungiamo appena prima di infornarle e che da un sapore più intenso al piatto.

le zucchine sono sempre buone: crude o cotte, fredde o calde.
Oggi propongo di farle ripiene al gusto pesto.

Ingredienti:

zucchine (del tipo lungo o tondo a vostro gusto)
basilico fresco (quello secco è tremendo!)
aglio (se non vi piace non mettetelo)
anacardi (o altra frutta secca a piacere) e/o lievito alimentare
farina di ceci
pangrattato (anche senza glutine o farina di mais)
sale, pepe, olio

Procedimento:
Tagliare a metà nel senso della lunghezza le zucchine, svuotarle con l’aiuto di un cucchiaino e metterle da parte.

Ammollare gli anacardi per almeno 10 minuti in acqua calda (o qualche ora in acqua fredda)

Passare in padella con un filo d’olio (o un goccio d’acqua) l’interno della zucchina, uno spicchio d’aglio schiacciato e aggiungendo un pizzico di sale. Far asciugare qualche minuto… Il tempo necessario poichè le zucchine perdano la maggior parte dell’acqua di vegetazione.

Frullare l’interno delle zucchine con il basilico e gli anacardi ammollati creando una crema. Aggiungere qualche cucchiaio di farina di ceci, se necessario un goccio d’acqua, regolare di sale e pepe e aggiungere l’olio e un cucchiaio di lievito alimentare se lo avete.

Preriscaldare il forno a 200°c ventilato e intanto riempire le zucchine con la farcia creata.
Spolverare col pangrattato e infornare per una ventina di minuti.

Sono ottime fatte in anticipo poichè hanno il tempo di esaltare i sapori e soprattutto raffreddarsi!

  1. La ricetta perfetta per me!!!! HO giusto giusto del pesto da finire, fatto da me e le zucchine che aspettano questa gloriosa ricetta!!!! Grazie

    Reply
  2. Io le adoro fatte così

    Reply
  3. Che buone devono essere col pesto 🙂

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti