Yo-gnamme!!

Ecco a voi la torta più semplice del mondo!!!img_0855.JPG
Ingredienti:
300 ml di panna (Soyatoo 1 confezione)
125 ml  di yogurt alla fragola (1 vasetto)
200 g di biscotti
100 g di burro veg

Procedimento:
Tritare i biscotti aggiungere il burro fuso e pressare il composto in uno stampo per torta (piccola!! Se no raddoppiate le dosi ^__^) mettete tutto nel frezeer mentre  in una ciotola montate la panna… aggiungete lo yogurt… Riprendete la base della torta metteteci su la panna montata e livellate… riporre nel frezeer e poi dopo almeno 1 ora… yo-gnamme!!! La ricetta diciamo che è la versione base di quella che tempo fa aveva postato Stella… ^___^

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Per conoscere meglio VEGANOK, scarica qui il nostro rapporto di impatto Etico.
Renata Balducci, presidente di Associazione Vegani Italiani e fondatrice di Veganblog
  1. oh svengoooo…..
    ma il colore rosa?????

    Reply
  2. che colori flashanti! chissà che sapore rosa!

    Reply
  3. Il colore rosa sarà dovuto allo yogurt immagino, Paola 🙂
    Che meraviglia!

    Reply
  4. forse ha usato dello yogurt alla fragola, ecco spiegato il colore rosa 🙂 questa torta in versione onnivora è buonissima, freschissima e perfetta per l’estate: lo sarà anche nella sua versione veg.

    Reply
  5. mamma mia il colore è spettacolareee

    Reply
  6. Brava Manu..è facile prepararla….ma questa nella foto è la versione con le fragole?

    Reply
  7. Forse era yogurt alla fragola? Può essere?

    Reply
  8. Oggi l’ho fatta ed é venuta buonissima.:-) Grazie per la ricetta.

    Reply
  9. Eccomi!!!
    Judit grazie a te per averla sperimentata e aver confermato che è davvero squisita!!! Mio marito ne va matto!! ^___^
    Per gli altri… si scusate se non l’ho scritto…. lo yogurt è l’artefice del colore…. ma non fatevi ingannare… sotto sotto c’è la mano di http://www.picnic.it (o com non ricordo!) hihihihihihh in realtà era molto più chiara… ma nella foto veniva talmente chiara che non si capiva molto che fosse alla fragola… così sono andata giù con gli effetti… beh è Rosa no hihihihih!!! comunque… sarebbe utile metterci del frullato di fragole… ma a quel punto bisognerebbe aggiungere l’agar-agar perchè il frullato essendo liquido non permetterebbe alla panna di tenere la montatura, ma so che va usato per i piatti caldi (io non l’ho ancora sperimantato), quindi avevo bocciato l’idea di frullare le fragole… ma se avete qualche consiglio… fatevi avanti…
    Ah un’altra idea per farla bella colorata sarebbe lo yogurt ai mirtilli… quello si che da un colore forte!!
    ciau! ^___^

    Reply
  10. Mi sembrava troppo rosa!!!!!!!!!!!! 🙂
    Che bella!

    Reply
  11. Non avendo lo yogurt di fragola a casa, io ho frullato cc. 300 g di fragole, poi le ho mischiate con lo yogurt, aggiungendo anche un po’ di zucchero di canna. Montando la panna ci ho messo anche una bustina di fissa-panna, cosí la crema non é diventata troppo morbida. Il risultato é davvero buonissimo, ho messo anche le foto sul mio blog:-): http://vegagyerek.blogspot.com/2009/05/epres-joghurttorta-tejmentesen-sutes.html

    Reply
  12. Juditttttttttttttttttttt!!! Cos’è questo fissa panna???? Fammelo sapereeeeeeeeee!!!

    Reply
  13. [email protected]: io uso questo: http://www.leckers.de/en/products/17_sahnestark.htm
    Gli ingredienti sono provenienti da agricoltura biologica: fecola di mais, fecola di patate, destrosio. Penso cho si trovi anche in Italia perché sulla bustina é scritto tutto anche in ialiano.

    Reply
  14. La panna soyatoo non la trovo da natura si..e io vado praticamente solo li a fare la spesa..nell’altro supermercato vicino a dove lavore non ce l’hanno…..vorrei chiedervi se potrei usare quella della provamel, o un altra che magari vendono da natura si?!
    perchè nominate sempre la soyatoo…che caratteristiche ha che la rendono cosi gettonata ?! :-((

    Reply
  15. hmm stasera la farò per una cena con i miei amici.. farò anche delle foto perché roi preparerà delle lasagne con i crauti e formaggio veg.. lol. quando me l’ha detto nn ci credevo ma mi ha detto che sono squisite 😛

    Reply
  16. @ Chiaretta: io nomino solo quella… perch Trovo solo quella!!^____^
    @Judit: voglio proprio trovarlo questo fissa panna… devo andare sempre nell biobotteghe vero??

    Reply
  17. Non dirlo troppo forte che è nel frigo, potresti avere visite inaspettate…

    Reply
  18. Manu..in sostanza, è una panna per dolci..giusto?
    ce ne sono un paio da natura si, che dalla foto che c’è sulla confezione sembrerebbero per dolci..mi butto su quelle?

    Reply
  19. è sì una panna per dolci, che però devi poter montare. anche se nn monta per nulla come quella vera (a meno che non compri quella nel barattolo spray) è buona e penso funzioni bene per questi tipi di dolci 🙂

    Reply
  20. nn se si ti può aiutare, ma questa è una foto del prodotto di cui stiamo parlando
    http://www.soyatoo.de/uploads/tx_waiviana/7500_06.jpg

    Reply
  21. gia….mai vista!! :-((
    proverò con quella che trovo…per dolci….chissà se monta…mah…dubito!! se tutti usano quella, ci sarà pure un motivo :-))

    Reply
  22. Chiaretta prova con quelle che dici tu e se funzionano poi mi dici come si chiamano perchè per trovare la Soyatoo mi devo fare 20km ogni volta!!!!
    Cmq. io continuo a dire che la panna che ha creato Stella è buonissima… l’unica cosa è che sa di banana ma tiene bene la montatura… in base a quanta banana ci metti… ma metti che vuoi fare la YO-GNAMME alla banana? Il problema non c’è!! hihihihi!!
    Poi devo provare a mettere il burro al posto dell’olio… magari resta più tosta…!!^__^
    Ciau

    Reply
  23. manu scusa…poi non rompo piu…
    posso chiederti se mi indichi il link della panna di stella?
    adoro le banane e le fragole in estate..quindi fare questa delizia con le banane era gia in testa 🙂

    Reply
  24. @Manu: penso di sí, qui a Budapest l’ho trovato in una biobottega.

    Reply
  25. @ Chiaretta: http://www.veganblog.it/2008/10/22/panna-di-soia/ non so come si fa a metterlo in modo che cliccandoci su, ti porta direttamente al link! ^___^

    Reply
  26. hihihihihih quindi si fa così??? ^___^ basta scrivere il link… (non lo sapevo)

    Reply
  27. E’ nel frigo!!! Mi sono accorta che la panna Soyatoo contiene acido tartarico, un veleno per me. Quindi appena è pronta dovrò trovare qualcuno a cui regalarla 🙁 pS Per fare la base senza burro, ho usato del succo di mela per ammorbidire i biscotti 🙂

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti